FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Forum Cinema e TV
Rispondi
 
Vecchio 21-12-2012, 16:23   #1
Esperto
L'avatar di VyCanisMajoris
 

Era un po' che volevo aprire questo topic. Forse è un po' stupido, però mi sembrava interessante discuterne.

Ho notato che ho un modo tutto mio di approcciarmi all'opera cinematografica.
Per esempio:
- Quando guardo film muti, tolgo sempre l'audio, perchè sono convinto che la Musica "corrompa" il significato ed il pathos delle immagini.
In questo senso sono un irriducibile purista.
- Quando devo guardare un nuovo film, mi piace non sapere assolutamente niente della trama e non leggo commenti/recensioni, ma mi informo sul nome del regista e di qualche attore
- A visione ultimata sento quasi la necessità di scrivere un commento più o meno critico su di esso, e se ne ho il tempo persino una recensione... è come se dovessi per forza buttar giù impressioni, emozioni e giudizio critico, altrimenti mi sento meno soddisfatto di ciò che ho visto.

E voi? Avete un modo vostro di porvi dinnanzi al Cinema?
Ci sono film che guardate/non guardate a priori, generi che prediligete o aborrite, ecc.?

Ultima modifica di VyCanisMajoris; 21-12-2012 a 20:13.
Vecchio 21-12-2012, 18:43   #2
Banned
 

Per i film muti faccio esattamente come te, mi son abituato così guardando Fuori Orario
Sulle trame e recensioni idem, anche se sono quasi sempre informato sul regista.
Per il resto il mio approccio è bulimico: periodicamente mi faccio delle vere e proprie abbuffate, e non escludo nessun genere.
A volte procedo per filmografie, a volte per genere, altre per anno, ma tendo a spezzare questa metodica affidandomi al caso.
Per esempio mi capita di scegliere film altamente commerciali (se non palesemente di poco valore) dopo una serie di opere impegnative.
Mi piace catalogare quello che vedo, ma non sempre scrivo qualcosa a riguardo.
Dipende dal film visto, dall'entuasiamo o delusione o, banalmente, dal mio umore.
Mi piace conoscere anche ciò che palesemente non mi piacerà
Può sembrare masochistico, ma la mia è una vera e propria malattia.
E quando non attraverso periodi di depressione acuta, mi da' gioia e conforto.

Ultima modifica di LeonardKraditor; 21-12-2012 a 18:48.
Vecchio 21-12-2012, 19:17   #3
Esperto
L'avatar di iwannabemade
 

Quando ho letto il titolo ho pensato parlassi di un approccio con una ragazza dentro un cinema.
Vecchio 21-12-2012, 19:19   #4
Esperto
L'avatar di recluso
 

Quote:
Originariamente inviata da iwannabemade Visualizza il messaggio
Quando ho letto il titolo ho pensato parlassi di un approccio con una ragazza dentro un cinema.
Idemmmmm
Vecchio 21-12-2012, 20:32   #5
Esperto
L'avatar di VyCanisMajoris
 

Quote:
Originariamente inviata da iwannabemade Visualizza il messaggio
Quando ho letto il titolo ho pensato parlassi di un approccio con una ragazza dentro un cinema.
LOL in effetti ora che mi ci fai pensare il titolo è un po' ambiguo.

Quote:
Originariamente inviata da LeonardKraditor
Per il resto il mio approccio è bulimico: periodicamente mi faccio delle vere e proprie abbuffate, e non escludo nessun genere.
Ogni tanto faccio così anch'io.
Vecchio 21-12-2012, 20:59   #6
Esperto
L'avatar di ciarliera
 

Quote:
Originariamente inviata da VyCanisMajoris Visualizza il messaggio
Era un po' che volevo aprire questo topic. Forse è un po' stupido, però mi sembrava interessante discuterne.

Ho notato che ho un modo tutto mio di approcciarmi all'opera cinematografica.
Per esempio:
- Quando guardo film muti, tolgo sempre l'audio, perchè sono convinto che la Musica "corrompa" il significato ed il pathos delle immagini.
In questo senso sono un irriducibile purista.
Io invece quando guardo un film presto molta attenzione alla colonna sonora e ai suoni in generale. Proprio ieri ho visto un film praticamente privo di dialoghi ma ho apprezzato moltissimo i suoni, i rumori (nel caso specifico della natura e degli animali).

Quote:
- Quando devo guardare un nuovo film, mi piace non sapere assolutamente niente della trama e non leggo commenti/recensioni, ma mi informo sul nome del regista e di qualche attore
E' la stessa cosa che succede a me con i libri: odio le prefazioni, persino le immagini di copertina che tolgono parecchio spazio all'immaginazione del lettore. Tuttavia con i film è esattamente l'opposto: apro la pagina di wiki e leggo trama e commenti prima ancora di vederlo, e a film finito rileggo tutto, spesso più volte.

Quote:
Originariamente inviata da LeonardKraditor Visualizza il messaggio
Per il resto il mio approccio è bulimico: periodicamente mi faccio delle vere e proprie abbuffate, e non escludo nessun genere.
Ma davvero? Non l'avrei mai detto! anch'io mi faccio delle grosse scorpacciate, a periodi però. A differenza tua tendo a fissarmi su un genere, su un regista o su un attore e devo per forza guardarmi tutta la filmografia completa per placare la mia cinesete
Vecchio 21-12-2012, 23:00   #7
Esperto
L'avatar di Trent
 

Se è un film che mi interessa ci sono ottime probabilità che prima di vederlo abbia letto decine di recensioni e sappia già buona parte della trama,eventuali colpi di scena compresi.

Se sto vedendo un film che non mi piace comincio già durante la visione a cercare pareri che mi diano ragione,soprattutto se il film è artistico e mi sento in colpa per trovarlo orrido.
Vecchio 22-12-2012, 00:09   #8
Esperto
L'avatar di Tararabbumbieee
 

Immagino che vi sembrerà blasfemo, ma io personalmente non disdegno di conoscere in anticipo lo svolgimento di un film se non addirittura il suo finale! In diverse occasioni infatti ho scoperto che l'essere già a conoscenza di momenti cruciali della pellicola non soltanto non ha inficiato il gusto della visione, ma ha contribuito addirittura ad aumentare il senso di aspettativa, tensione e coinvolgimento
Vecchio 22-12-2012, 00:50   #9
Intermedio
L'avatar di Eu Khrid
 

Scelgo i film da vedere solo basandomi sul nome del regista.Per quelli che conosco poco accetto consigli da persone "fidate".
Un tempo trascrivevo tutti i film visti su un quadernino,catalogandoli con il giudizio delle stellette Mereghettiane.Al massimo scrivevo un commento lapidario,anche se non mi reputo molto abile in questo, ma in fondo erano sciocchezze che scrivevo solo per me.

Ultima modifica di Eu Khrid; 22-12-2012 a 00:52.
Vecchio 22-12-2012, 09:55   #10
Esperto
L'avatar di Emil
 

Scelgo il film quasi sempre in base al regista, raramente agli attori. Anch'io preferisco sapere il meno possibile... giusto due righe della trama.

Di solito la scelta è casuale, solo a volte seleziono il film seguendo un ordine preciso (filmografia di un autore, corrente cinematografica, genere, argomento).
Mi capita di scegliere il film guardando la durata perché a volte non ho sufficiente capacità di concentrazione per reggere film troppo lunghi (Quando sto male soprattutto).

Finito di vedere il film non scrivo niente, ma mi capita di fare un'analisi mentale (anche durante la visione).
Vecchio 22-12-2012, 10:06   #11
Esperto
L'avatar di barclay
 

Io scelgo i film secondo il mio umore: se sono depresso non guardo commedie romantiche, se sono incazzato guardo film d'azione, ecc. Evito alcuni generi, come i cinepanettoni, gli horror, i fantasy ed i film romantici puri (preferisco le commedie romantiche). I film d'autore vado a vederli se ho fiducia nel regista e la storia m'ispira. Come avrete capito, non sono uno che vede esclusivamente film d'autore / impegnati.

Ultima modifica di barclay; 22-12-2012 a 10:08.
Vecchio 22-12-2012, 13:36   #12
Banned
 

Devo ammettere che, leggendo il titolo del topic, mi aspettavo trattati sul come rimorchiare al cinema

Quote:
Originariamente inviata da VyCanisMajoris Visualizza il messaggio
Quando guardo film muti, tolgo sempre l'audio, perchè sono convinto che la Musica "corrompa" il significato ed il pathos delle immagini
Per me è l'esatto contrario: le musiche contribuiscono a dare un senso al pathos trasmesso dalle immagini. L'audio non lo tolgo mai

Quote:
Originariamente inviata da VyCanisMajoris Visualizza il messaggio
Quando devo guardare un nuovo film, mi piace non sapere assolutamente niente della trama e non leggo commenti/recensioni, ma mi informo sul nome del regista e di qualche attore
Esattamente come te, anche io mi isolo da ogni informazione relativa al film che mi accingo a vedere. Non avrebbe senso leggere la trama o recensioni varie, al massimo cerco di documentarmi sul regista, rammentare eventuali altri suoi film che ho visto, immaginarmi l'attore e gli attori che conosco presenti nel cast nel film che sto per vedere.
Talvolta leggo una breve sinossi del film, ma solo quando non sono puramente convinto

Quote:
Originariamente inviata da VyCanisMajoris Visualizza il messaggio
A visione ultimata sento quasi la necessità di scrivere un commento più o meno critico su di esso, e se ne ho il tempo persino una recensione... è come se dovessi per forza buttar giù impressioni, emozioni e giudizio critico, altrimenti mi sento meno soddisfatto di ciò che ho visto
Anche io e ogni volta devo scrivere un poema a quelle poche persone che sono felici (così dicono) di leggere i miei pareri sui film che vedo

Quote:
Originariamente inviata da VyCanisMajoris Visualizza il messaggio
E voi? Avete un modo vostro di porvi dinnanzi al Cinema?
Al cinema ci vado raramente, solo in casi veramente importanti. Preferisco lo streaming e i film li guardo tutti a notte fonda, perché il buio ed il silenzio attorno a me offrono l'atmosfera giusta

Quote:
Originariamente inviata da VyCanisMajoris Visualizza il messaggio
Ci sono film che guardate/non guardate a priori, generi che prediligete o aborrite, ecc.?
Vabè, penso che la commedia italiana da cinepanettone o da Soliti Idioti sia scontato da dire.
Non mi precludo nulla, in genere preferisco i drammatici. Ho sempre avuto scarsi riguardi per l'horror, non ci ho mai visto nulla di particolarmente interessante. Essenzialmente sono film con la stessa trama: c'è sempre un assassino o zombie o alieni che minacciano tutti. Sono i dettagli a fare la differenza ed infatti sono pochi i film horror che mi hanno davvero colpito
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Approccio al cinema
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Io ed il cinema barclay Forum Cinema e TV 30 23-01-2012 22:54
approccio a caldo del secondo tipo :) RobRock SocioFobia Forum Generale 27 14-12-2010 21:02
approccio costruttivo filosofo Timidezza Forum 23 12-06-2007 14:05
APPROCCIO DI VENERDI julien_cd Amore e Amicizia 9 06-12-2006 01:26



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 05:56.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2