FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Depressione Forum
Rispondi
 
Vecchio 15-04-2008, 16:44   #1
Esperto
L'avatar di alone85
 

Ciao a tutti volevo un vostro riscontro riguardo agli antidepressivi........mi spiego meglio.....
Io ormai sono da un anno e 6 mesi in cura con questi farmaci nella fattispecie Efexor 150 mg rp, ne ho provati svariati prima di questo e nessuno sembrava sortire effetto,ora dopo tutto questo periodo io mi sento come prima e mi sono girati i coglioni e ho deciso un giorno con l'altro di smetterli(lo so caldamente sconsigliato da tutti i medici)è una roba davvero brutta ti senti di merda ma non solo di testa anche di fisico ....... una cosa però non capisco Gli Psichiatri........ dicono che questi farmaci non danno dipendenza fisica dove ovunque leggi che quando si smettono è come disintossicarsi io non so pensano che siamo deficienti ..............????? non so...ditemi voi.

ciao a tutti
Vecchio 15-04-2008, 16:57   #2
Avanzato
L'avatar di Pride3
 

Quote:
Originariamente inviata da alone85
io non so pensano che siamo deficienti ..............?????
Esatto.
Vecchio 15-04-2008, 16:59   #3
Esperto
L'avatar di alone85
 

Ti posso fare un elenco ho iniziato con Fluoxetina,duloxetina efexor 75 e poi efexor 75 associati ad Alprazolam e neuleptil una domanda tu riesci a LAVORARE???
Vecchio 15-04-2008, 17:24   #4
Esperto
L'avatar di alone85
 

MI hanno diagnosticato una forte depressione.....e prendo regolarmente l'alprazolam e il neuleptil(solo per dormire)
Vecchio 15-04-2008, 17:47   #5
Esperto
L'avatar di animaSola
 

Quote:
Originariamente inviata da alone85
MI hanno diagnosticato una forte depressione.....e prendo regolarmente l'alprazolam e il neuleptil(solo per dormire)
Nn sono un medico,ma se soffri di una forte depressione questi farmaci nn son del tutto adatti...,servono piu che altro per l'ansia ....se sei in cura da uno psicologo parlane con lui....e fatti prescrivere qualcosa che possa aiutarti anche ad affrontare la depressione...e non solo lo stato ansioso...
Lo so è una tortura ogni volta assumere un farmaco e poi doverlo sospendere perchè non causa nessun beneficio.....e ogni volta dover pure sopportare tutti gli effetti collaterali....,però non bisogna arrendersi....e provarle tutte....prima di gettar la spugna in bocca al lupo:*
Vecchio 23-04-2008, 15:52   #6
Principiante
L'avatar di puccafunnylove
 

A me sembra che tutti sti farmaci non servono tanto...cioè ti calmano,ma dopo??? il problema persiste...devi riprenderli...non sn una cura...io li prendo sempre mattina e sera,ma soffro lo stesso
Vecchio 28-04-2008, 22:38   #7
Esperto
L'avatar di thx1138
 

Quote:
Originariamente inviata da alone85
Ciao a tutti volevo un vostro riscontro riguardo agli antidepressivi........mi spiego meglio.....
Io ormai sono da un anno e 6 mesi in cura con questi farmaci nella fattispecie Efexor 150 mg rp, ne ho provati svariati prima di questo e nessuno sembrava sortire effetto,ora dopo tutto questo periodo io mi sento come prima e mi sono girati i coglioni e ho deciso un giorno con l'altro di smetterli(lo so caldamente sconsigliato da tutti i medici)è una roba davvero brutta ti senti di merda ma non solo di testa anche di fisico ....... una cosa però non capisco Gli Psichiatri........ dicono che questi farmaci non danno dipendenza fisica dove ovunque leggi che quando si smettono è come disintossicarsi io non so pensano che siamo deficienti ..............????? non so...ditemi voi.

ciao a tutti
Non danno una vera e propria dipendenza, solo che bisogna smetterli in un paio di settimane diminuendo progressivamente la dose a causa di sintomi da sospensione. Gli ansiolitici possono dare dipendenza, e per quella ci vogliono mesi.

ciao

rob
Vecchio 11-05-2008, 00:27   #8
Intermedio
L'avatar di IperBo
 

Evitate i farmaci. Son droghe. Vi danno solo un'apparente benessere, e in alcuni casi nemmeno quello!
Lo dico per esperienza.
Vecchio 11-05-2008, 05:00   #9
Intermedio
L'avatar di serotonino1
 

Quote:
Originariamente inviata da IperBo
Evitate i farmaci. Son droghe. Vi danno solo un'apparente benessere, e in alcuni casi nemmeno quello!
Lo dico per esperienza.
quoto, il migliore farmaco contro la fobia sociale è la volontà, non ha controindicazioni, ne effetti collaterali, i farmaci andrebbero assunti solo il tempo necessario per riprendersi da uno stato di depressione grave per poi gradualmente ridurli, ma non farne un uso cronico o usarli come mezzo per chiudersi in casa e nascondersi dai problemi facendo ragionamenti del tipo "tanto il farmaco mi fa stare bene, sono di buon umore, che vadano tutti al diavolo"..prima o poi i nodi vengono al pettine, datevi da fare
Vecchio 13-05-2008, 21:00   #10
Esperto
L'avatar di fuxia82
 

per quanto mi riguarda -sono da quasi un anno in cura col daparox- l'antidepressivo serve per risolvere una situazione ben precisa che mette in moto il mio cervello (l'attacco di panico) senza che io ci possa fare nulla. è qualcosa di invalidante e il farmaco mi ha permesso di liberarmene e permettendomi di continuare a evitare situazioni che mi causavano il problema.
diverso è stato in momenti di completa depressione: prendevo litri, si fa per dire, di lexotan che mi teneva tranquilla e mi toglieva i brutti pensieri ma il beneficio era momentaneo. la mattina dopo mi risvegliavo come prima, se non peggio, dopo ore di incubi notturni.
la psicoterapia mi sta aiutando a scoprire la causa del panico (è stato sconcertante come la psichiatra mi abbia aperto gli occhi su certi miei comportamenti "anormali" a cui non davo il minimo peso...) ed è anche stata un valido supporto ''morale'' per quanto riguarda la depressione (nello studio medico sono riuscita a sfogarmi piangendo per la prima volta).
insomma.
spero che quando mi sentirò pronta riuscirò ad abbandonare senza problemi la paroxetina...
Vecchio 13-05-2008, 23:50   #11
y
Banned
 

che tutti i nodi vengano al pettine son daccordo.
non lo sono sul fatto che il migliore farmaco sia la volontà. Io la vedo come una delle possibili alternative, ma non la migliore.
(punti di vista.)

Non sono daccordo neanche con il consiglio di evitare i farmaci. È una posizione un po' estremista. Possono essere un valido aiuto e non sono mirati a dare benessere, ma sollievo dal sintomo (qua, di esperienza, ognuno c'ha la sua.)

Eventualmente il problema stà nel trovare un farmaco (o una combinazione) adatto(/a). Cosa purtroppo non facile.

A mio parere i farmaci risolvono, il linea di principio il sintomo. Almeno finché li si continua a prendere.
Un po' come prendere l'aspirina quando hai l'influenza: l'aspirina non guarisce l'influenza, abbassa la febbre ed ha un'azione antinfiammatoria contro il mal di gola (per esempio). Ma per l'influenza devi aspettare qualche giorno che il sistema immunitario la combatta.
Questo non vuol dire che l'aspirina non val la pena prenderla: se gli effetti collaterali non sono un problema, ti aiuterà a sopportare il disturbo finché non viene risolto.

sulla questione della dipendenza concordo con thx1138.
Vecchio 14-05-2008, 00:13   #12
Principiante
L'avatar di hurinthalion
 

Gli antidepressivi funzionano?
Si nel senso che eliminando alcuni sintomi o attenuandoli permettono o aiutano a uscire dal circolo vizioso che ci si è creati o in cui ci si è trovati.
In alcuni casi la "droga" che fa davvero male la sta producendo il proprio cervello... a me addirittura si gonfiavano da paura i linfonodi, aritmie e tachicardie all'ordine del giorno, tremori da solo o in compagnia, un bad trip continuo per giorni fino a pensare solo di impazzire.
I farmaci mi hanno aiutato a risollevarmi quel tanto da permettermi di affrontare la cosa anche con una psicoterapia,altrimenti inutile.
Vecchio 14-05-2008, 14:31   #13
ReginaNera
Guest
 

...
Vecchio 19-05-2008, 17:37   #14
Esperto
L'avatar di alone85
 

Quote:
Originariamente inviata da serotonino1
Quote:
Originariamente inviata da IperBo
Evitate i farmaci. Son droghe. Vi danno solo un'apparente benessere, e in alcuni casi nemmeno quello!
Lo dico per esperienza.
quoto, il migliore farmaco contro la fobia sociale è la volontà, non ha controindicazioni, ne effetti collaterali, i farmaci andrebbero assunti solo il tempo necessario per riprendersi da uno stato di depressione grave per poi gradualmente ridurli, ma non farne un uso cronico o usarli come mezzo per chiudersi in casa e nascondersi dai problemi facendo ragionamenti del tipo "tanto il farmaco mi fa stare bene, sono di buon umore, che vadano tutti al diavolo"..prima o poi i nodi vengono al pettine, datevi da fare

Scusami ma credo che tu non sappia bene cosa si prova .......se lo chiedi a qualsiasi persona con questi problemi ti dirà che non è questione di volontà non si fa apposta altrimenti sarebbe puro masocismo non credi???
se non ci passi non lo capisci lo so però fidati non è questione di sola ed unica volontà.
Vecchio 19-05-2008, 20:51   #15
Esperto
L'avatar di gio1
 

Quote:
Originariamente inviata da alone85
Scusami ma credo che tu non sappia bene cosa si prova .......se lo chiedi a qualsiasi persona con questi problemi ti dirà che non è questione di volontà non si fa apposta altrimenti sarebbe puro masocismo non credi???
se non ci passi non lo capisci lo so però fidati non è questione di sola ed unica volontà.
Sono d'accordo, per esperienza so ormai che chi parla di volontà, non ci è mai passato e non sa che vuol dire toccare il fondo. La volontà in questi casi non c'entra assolutamente nulla.
Vecchio 19-05-2008, 21:08   #16
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da alone85
Ciao a tutti volevo un vostro riscontro riguardo agli antidepressivi........mi spiego meglio.....
Io ormai sono da un anno e 6 mesi in cura con questi farmaci nella fattispecie Efexor 150 mg rp, ne ho provati svariati prima di questo e nessuno sembrava sortire effetto,ora dopo tutto questo periodo io mi sento come prima e mi sono girati i coglioni e ho deciso un giorno con l'altro di smetterli(lo so caldamente sconsigliato da tutti i medici)è una roba davvero brutta ti senti di merda ma non solo di testa anche di fisico ....... una cosa però non capisco Gli Psichiatri........ dicono che questi farmaci non danno dipendenza fisica dove ovunque leggi che quando si smettono è come disintossicarsi io non so pensano che siamo deficienti ..............????? non so...ditemi voi.

ciao a tutti
secondo la scienza cio' che causa dipendenza è l' ansiolitico e non l' antidepressivo: io nella mia esperienza personale mi sono assuefatto pure all' antidepressivo: ho smesso per un mese e mezzo e mi è sembrato di piombare all' inferno! per quanto ne so, un conoscente che è laureato in chimica mi ha detto che tutte le sostanze che interagiscono con il cervello danno dipendenza...ora mi chiedo...è dipendenza o è il riaffiorare dei sintomi che non sono ancora passati???? questo quesito è più di un problema, che ne dite?
Vecchio 19-05-2008, 21:34   #17
Esperto
L'avatar di gio1
 

Quote:
Originariamente inviata da ansiosissimo
secondo la scienza cio' che causa dipendenza è l' ansiolitico e non l' antidepressivo: io nella mia esperienza personale mi sono assuefatto pure all' antidepressivo: ho smesso per un mese e mezzo e mi è sembrato di piombare all' inferno! per quanto ne so, un conoscente che è laureato in chimica mi ha detto che tutte le sostanze che interagiscono con il cervello danno dipendenza...ora mi chiedo...è dipendenza o è il riaffiorare dei sintomi che non sono ancora passati???? questo quesito è più di un problema, che ne dite?
Quello che ti è successo è molto comune, probabile infatti che si tratti di una ricaduta, che può manifestarsi subito, dopo qualche mese o dopo qualche anno. Se si superano i fatidici due anni senza ricadute dopo la sopsensione, ci si può considerare guariti.
Non è vero che tutte le sostanze che interagiscono con il cervello danno dipendenza, molte non mostrano nessun effetto da dipendenza, tolleranza, assuefazione ecc..ecc.
Vecchio 20-05-2008, 13:54   #18
Banned
 

rispondo a GIO1: è verosimile ciò che dici, ma io quello che ho citato è capitato a me, e come tu sai, ognuno di noi ha diverse interazioni con le sostanze; non si spiegherebbe come mai, alcuni forti consumatori di oppiacei(eroina etc.) vengono completamente portati fuori dalla dipendenza e altri invece no, nonostante alcune dosi quotidiane di metadone che indurrebbe a non assumere più la sostanza stupefacente. Io, a mio modesto avviso, penso che la dipendenza da sostanze che agiscono a livello cerebrale sia un fattore genetico, sarà banale, ma è l'unica spiegazione che gli scienziati finora sono riusciti a dare. Il fatto che dici riguardo il periodo dei 2 anni senza ricadute è vero: ci si può considerare guariti, ma non bisogna dimenticare che si è più vulnerabili di altri ad eventi scatenanti l' ansia e depressione, ragion per cui bisognerebbe vigilare costantemente su segnali d' allarme quali stanchezza, un lutto, una sofferenza d'amore, un fallimento sul lavoro etc.
Vecchio 20-05-2008, 14:59   #19
Esperto
L'avatar di Redman
 

Ci sono casi in cui la buona volontà da sola non basta...chi ne è fermamente convinto o sta ancora di merda (però continua a credere che basti solo la buona volontà) o non è cosi grave come crede (se ne è guarito da solo). 8)
Vecchio 20-05-2008, 15:31   #20
Principiante
L'avatar di seroadrenalino
 

Quote:
Originariamente inviata da alone85
Quote:
Originariamente inviata da serotonino1
Quote:
Originariamente inviata da IperBo
Evitate i farmaci. Son droghe. Vi danno solo un'apparente benessere, e in alcuni casi nemmeno quello!
Lo dico per esperienza.
quoto, il migliore farmaco contro la fobia sociale è la volontà, non ha controindicazioni, ne effetti collaterali, i farmaci andrebbero assunti solo il tempo necessario per riprendersi da uno stato di depressione grave per poi gradualmente ridurli, ma non farne un uso cronico o usarli come mezzo per chiudersi in casa e nascondersi dai problemi facendo ragionamenti del tipo "tanto il farmaco mi fa stare bene, sono di buon umore, che vadano tutti al diavolo"..prima o poi i nodi vengono al pettine, datevi da fare

Scusami ma credo che tu non sappia bene cosa si prova .......se lo chiedi a qualsiasi persona con questi problemi ti dirà che non è questione di volontà non si fa apposta altrimenti sarebbe puro masocismo non credi???
se non ci passi non lo capisci lo so però fidati non è questione di sola ed unica volontà.
ma che stai a di? forse non hai letto bene ciò che ho scritto, io sono stato depresso per 10 anni :lol: :lol:
se non la conosco io la depressione chi la deve conoscere, cosa ti fa credere che io non sappia bene cosa si prova, solo perchè sono contrario a un uso cronico? a parte questi 10 anni da cui non sono uscito del tutto, ma mi sento molto meglio grazie alla forza di volontà che si è impossessata si me da 5 mesi a questa parte ho passato 5 mesi di inferno nel 2002 dal 1 agosto fino alla metà di dicembre, stavo letteralmente impazzendo, e ti assicuro che non ero in grado neanche di pensare, figuriamoci di mettermi a scrivere in un forum come stai facendo te, stavo immobile tutto il giorno seduto sul divano con gli occhi spenti a fissare il vuoto, la pressione alta a 160, tachicardia e respiravo a fatica, in più andavo di continuo al pronto soccorso senza peraltro combinare niente, li mi davano 10 gocce di ansiolitico e me ne tornavo a casa, tutto il giorno a sbattere la testa al muro e dire "voglio morire" di continuo, poi una volta ripresomi dalla depressione "critica" e cominciando a stare relativamente bene, cioè rilassato mi sono appisolato in casa dai 21 fino ai 29 anni, capisci perchè ti dico che i farmaci da soli non bastano, da dicembra dell'anno scorso ho cominciato a darmi da fare e in soli 5 mesi sto cambiando in modo miracoloso, e non è certo il farmaco che sta facendo miracoli ma la volontà, capito, le palleeeeeeee
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Antidepressivi Funzionano???
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Antidepressivi nikkie Depressione Forum 20 23-06-2008 15:51
Amori a distanza... secondo voi funzionano? The_Mask Amore e Amicizia 26 09-03-2008 21:16
antidepressivi barmen SocioFobia Forum Generale 4 22-05-2007 18:54



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 23:10.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2