FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Depressione Forum
Rispondi
 
Vecchio 30-11-2008, 19:12   #1
Intermedio
 

sto pensando di andarmene...a dire il vero sto gia cercando casa...
come molti di voi sono senza amici...
ora la domanda e':
considerando che io mi ritengo ormai semi fobico-certo abbastanza timido
ma in questo momento non fino alla patologia
l'andare a vivere da solo lo vedete come uno sprono ad uscire
a cercare situazioni,uscendo anche da solo (certo la cosa puo essere alla lunga deprimente)o secondo voi sarebbe il definitivo crollo verso la solitudine e la disperazione...premetto che non mi sento brutto visto che molti hanno questo complesso e risponderebber anche in funzione di quello...
Vecchio 30-11-2008, 20:24   #2
Principiante
L'avatar di fioreselvaggio
 

Quote:
Originariamente inviata da blunotte_79
l'andare a vivere da solo lo vedete come uno sprono ad uscire
a cercare situazioni,uscendo anche da solo (certo la cosa puo essere alla lunga deprimente)o secondo voi sarebbe il definitivo crollo verso la solitudine e la disperazione...

Secondo me si può uscire da soli e cercare situazioni pur non necessariamente vivendo soli... Io slegherei le due questioni, non mi sembrano per forza correlate... non so se mi spiego... l'andare a vivere da soli è una scelta impegnativa e andrebbe fatta per motivazioni esistenziali più forti secondo me, come l'esigenza di avere un'indipendenza e degli spazi propri. Un'altra cosa è il cercare di aprirsi di più, per quello basta trovare la forza di volontà come sprono secondo me. E quella c'è oppure no sia che si viva da soli oppure con qualcuno.

In ogni caso, in bocca al lupo!
Vecchio 30-11-2008, 20:27   #3
Principiante
L'avatar di Incubus
 

Bè, se già adesso non hai amici, cosa avresti da perdere?

Secondo me è una buona occasione, anche se, non conoscendoti, non potrei dire se sia la reale soluzione ai tuoi problemi.
Nel dubbio, sono più propenso per vederla in positivo. Faresti un'esperienza importante, saresti "costretto" ad essere più autonomo e indipendente, a dare una scossa alla tua vita, forse la tua stessa autostima ne trarrebbe giovamento. Dipende tutto da te e da come sapresti sfruttare questa possibilità.
Nel dubbio, propendo per l'idea che sia, come hai detto, "uno sprono ad uscire e a cercare situazioni".

Buena suerte! ; )
Vecchio 30-11-2008, 20:28   #4
Esperto
L'avatar di Milo
 

X me crollo...cioè io almeno crollerei,ma magari tu sei diverso da me...
Vecchio 30-11-2008, 20:51   #5
Intermedio
 

[quote="Incubus"]Bè, se già adesso non hai amici, cosa avresti da perdere?

esattamente...e' quello che penso anch'io...
Vecchio 30-11-2008, 21:04   #6
Principiante
L'avatar di louisebrooks
 

Sarebbe un po' come la prova del nove e in ogni caso uno sprono e una grande opportunità di crescita, quindi, in bocca al lupo!
Vecchio 30-11-2008, 21:17   #7
Principiante
L'avatar di supervisore
 

una bella oppportunita per tirare fuoeri le palle
Vecchio 30-11-2008, 21:33   #8
Esperto
L'avatar di piocca
 

Si, io lo vedo certamente come uno sprono...
Magari neanche te ne accorgi, ma vivere con qualcuno costituisce un po' una scusa per non uscire e rimanere fossilizzato a casa...
Se andassi a vivere da solo, a questo punto ti annoieresti e saresti stimolato a farti una vita sociale, a dispetto della timidezza....
Vecchio 30-11-2008, 21:54   #9
Esperto
L'avatar di vetro
 

Andando a vivere da solo,devi in ogni caso reagire.Pensare a gestirti.Questo penso che ti stimolerebbe.
Vecchio 30-11-2008, 22:11   #10
Intermedio
 

Quote:
Originariamente inviata da piocca
Si, io lo vedo certamente come uno sprono...
Magari neanche te ne accorgi, ma vivere con qualcuno costituisce un po' una scusa per non uscire e rimanere fossilizzato a casa...
Se andassi a vivere da solo, a questo punto ti annoieresti e saresti stimolato a farti una vita sociale, a dispetto della timidezza....

sono sono sorpreso da questa ventata di ottimismo cosmico pero in effetti sono le stesse cose che ho pensato anch'io io...

anche se e' facile dare consigli cosi...cmq mi sa che provo...
Vecchio 01-12-2008, 00:16   #11
Esperto
L'avatar di ReDelSilenzio
 

A fronte della mia esperienza in merito .. credo sia una bella prova da fare! Per quanto mi riguarda, nel periodo universitario, ho vissuto sempre con altri coinquilini e con la mia ex. Da qualche anno, però, ho deciso di mettermi alla prova e per questioni di lavoro ho cambiato regione e sono andato a vivere da solo. In passato, mio malgrado, sono stato abituato ad avere la casa piena di gente.. tra amici miei, della mia ex e delle altre coinquiline, quasi sempre c'era casino, giorno e notte.. ma qui a MI, non conoscendo nessuno, praticamente sono sempre solo! E' strano non sentire parlare nessuno e non avere gente che gira per casa! Il primo invito a casa mia l'ho fatto questa sera dopo quasi 2 anni e devo dire che abbiamo passato una bella serata. Piano piano riuscirò a farmi degli amici anche qui..
Speravo in un'amicizia con qualcuno/a del forum, ma ho capito che meglio lasciar perdere (per tanti motivi) e se voglio farmi degli amici, li devo cercare fuori da qui,
nel "mondo reale"... :lol:
Blunotte_79 ce la puoi fare.. segui la tua strada , non voltarti mai indietro e non farti scoraggiare da niente e nessuno..vedrai che le cose andranno bene!
Sii l'artefice del tuo destino e della tua vita, se un giorno non vorrai vivere di rimpianti!
Un grosso in bocca al lupo a te ed anche a me..perchè no ho tanto bisogno
Vecchio 01-12-2008, 00:42   #12
Esperto
 

Re, perchè non l'hai scritta subito questa cosa?
Vecchio 01-12-2008, 00:44   #13
Esperto
L'avatar di ReDelSilenzio
 

Jeanne, scusami ma non ho capito.. a cosa ti riferisci in particolare?
Vecchio 01-12-2008, 00:48   #14
Esperto
 

Si, scusa, è una domanda fatta senza pensare. Volevo dire che le cose che hai scritto sarebbero state perfette per una tua "presentazione iniziale" qui sul forum, così magari le persone di Milano ti avrebbero contattato. O forse non l'avevo capito io, boh.

Comunque penso sarà incoraggiante per blunotte leggere la tua esperienza, ecco
Vecchio 01-12-2008, 01:04   #15
Esperto
L'avatar di ReDelSilenzio
 

Non preoccuparti..volevo solo essere sicuro di aver capito bene la domanda! L'insucurezza, a volte, è un grosso problema..!
Non ho mai fatto una "presentazione iniziale" perchè non saprei da dove cominiciare...non ci riesco! Non sono bravo a parlare di me e poi ne parlerei solo male! Ho bisogno di tempo per conoscere e per farmi conoscere (questione di fiducia!) ...solo così riesco ad aprirmi un pò ed a parlare di me!
Vecchio 01-12-2008, 01:19   #16
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da ReDelSilenzio
L'insucurezza, a volte, è un grosso problema..!
Non ho mai fatto una "presentazione iniziale" perchè non saprei da dove cominiciare...non ci riesco! Non sono bravo a parlare di me e poi ne parlerei solo male! Ho bisogno di tempo per conoscere e per farmi conoscere (questione di fiducia!) ...solo così riesco ad aprirmi un pò ed a parlare di me!
Allora, qua siamo nel posto giusto! :lol:

p.s: in effetti non capivo come mai uno di Roma chiedesse info sui mercati dell'usato a Milano...ci sei stato poi?
Vecchio 01-12-2008, 01:36   #17
Esperto
L'avatar di ReDelSilenzio
 

Quote:
Allora, qua siamo nel posto giusto!
Mi fido di te

No non sono di Roma..! Purtroppo non ho avuto modo di visitare i mercatini che mi avete indicato ,per diversi motivi. Mi sono ripromesso di andarci al più presto, nella speranza di trovare un cicerone che mi indichi il cammino e che non mi lasci da solo! Naturalmente siete tutti invitati a partecipare!
Se fossi stato nella mia città, mi sarei offerto volentieri per fare da guida ad uno "straniero spaesato"
Come diceva qualcuno.."People are Strange.."
Vecchio 01-12-2008, 09:43   #18
Esperto
L'avatar di dottorzivago
 

Anche io mi chiedo la stessa cosa....

Secondo me andare a vivere da soli puo aiutrare, ma dipende dove.

Non andrei in na nuova città p regione, non riuscirei a stringere amicizie.
Qua prenderei una casa in paese nn in campagna (come ha fatto un mio amico) cosi sarei a contatto con la vita sociale locale e piano piano potrei reintegrarmi con i vecchi amici e conoscenti.
Quando vivi solo sei costretto ad uscire anche x esempio per andare a fare la spesa. Se vai ora t fai tante seghe mentali ma se vivi solo vai a comprare il pane xche hai fame e nn t fai tante paranoie....ci sono tante altre cose x le quali nn puoi fare a meno d nn uscire.

Eppoi...io ho quasi 27 anni.....va beh che siamo in Italia ma è l'ora d sbrigarsela da soli!!
Vecchio 01-12-2008, 11:01   #19
Intermedio
 

Quote:
.. ma qui a MI, non conoscendo nessuno, praticamente sono sempre solo! ma ho capito che meglio lasciar perdere (per tanti motivi) e se voglio farmi degli amici, li devo cercare fuori da qui,
nel "mondo reale"... :lol:

Sii l'artefice del tuo destino e della tua vita, se un giorno non vorrai vivere di rimpianti!
la tua esperienza e' esemplare e ti ammiro perche nonostante questi due anni ti sento positivo e pieno di speranza!

io vivo qui da 10 anni ma da un anno ho azzerato e ho voluto resettare quelle poche pseudo-amicizie che avevo e non me ne pento...

e in effetti non voglio avere il rimpianto e dire "chissa' come sarebbe andata se..."e metto in conto la possibilita' che ci sia un crollo verso il baratro...

dicono che il vero perdente e' quello che per paura non ci prova nemmeno ed io ci voglio provare.amen
Vecchio 01-12-2008, 15:00   #20
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da blunotte_79

dicono che il vero perdente e' quello che per paura non ci prova nemmeno ed io ci voglio provare.amen
Hai detto tutto tu! se ti va di farlo fallo senza problemi..
E poi se non hai nulla da perdere ti trovi persino in una situazione quasi invidiabile, poichè puoi sentirti libero di fare quello che vuoi senza dover rispondere ad altre persone..
In situazioni simili, quando si resetta tutto e si ricomincia da zero, si trovano spesso energie insospettabili, che mai avresti pensato di possedere e di tirare fuori..
mi sento anch'io in una situazione simile dove vorrei ricominciare da zero e ti consiglio di seguire la tua strada e quello che ti senti di fare..Vedrai che il destino saprà ricompensarti!
In bocca al lupo :wink:
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a andare a vivere da solo senza amici:possibilita' o crollo ?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
vivere senza sesso e senza amore ragazzosingle Forum Sessualità (solo adulti) 52 29-10-2013 21:28
si può vivere senza amore e senza sesso? ragazzosingle Forum Sessualità (solo adulti) 187 30-03-2012 11:06
Andare a vivere da soli Lost Amore e Amicizia 52 30-05-2010 21:30
Andare a vivere da solo calinero SocioFobia Forum Generale 184 13-05-2010 22:12
andare avanti senza farmaci arf Medicine 1 17-04-2009 11:36



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 06:59.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2