FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 24-04-2018, 22:22   #21
Esperto
L'avatar di Nagato
 

Io mi sono accettato per come sono, ma se gli altri non lo fanno? Quel sentimento di esclusione e di solitudine tende ad amplificarsi in questo caso

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
Vecchio 24-04-2018, 22:56   #22
Esperto
L'avatar di Crystal
 

Accettarsi credo sia una premessa fondamentale per arginare la fs.
Purtroppo in una condizione di fobia sociale, di paura irrazionale, il confine del sentirsi accettati e accettarsi (o viceversa) è spesso molto labile. Non si comprende sempre bene quale sia la reazione degli altri ad una nostra esposizione, e quindi le teorie che noi non andiamo bene al mondo, o che il mondo non ci vuole sono sempre approssimative di bestia.
Troppo spesso la fobia sociale ci fa giudicare inadatti, e quindi non siamo razionali, oggettivi.
E' come se ad un daltonico si chiede di definire il colore di una parete. Magari ci prende, magari no.
Vecchio 24-04-2018, 23:00   #23
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da honey honey Visualizza il messaggio
secondo me invece ci sottoponiamo ad un giudizio interno molto duro, più duro di altre persone, e ci mettiamo le catene da soli.

non mi pare infatti che qui dentro ci sia molta gente che cambia i propri comportamenti per piacere agli altri.
Quoto. Sta tutto in queste parole.
Siamo troppo duri con noi stessi...
Vecchio 25-04-2018, 05:49   #24
Esperto
L'avatar di Lucernario
 

No. Io non mi accetto. Sono un errore, la mia personalità è tutta sbagliata.
Vecchio 25-04-2018, 07:57   #25
Esperto
L'avatar di Gio.solo
 

io non mi sono mai accettato, con il tempo mi sono solo rassegnato a ciò che non potrò mai essere


non accetterò mai il fatto di non aver avuto un adolescenza normale
non accetterò mai il fatto che sia preso di mira per i miei problemi
non accetterò mai il fatto che ho più passato più tempo da triste che felice
non accetterò mai il fatto di non aver mai avuto una vita sessuale attiva
non accetterò mai il fatto che gli altri possono e io no
non accetterò mai il fatto che i miei problemi siano tabù per gli altri
non accetterò mai il fatto che la gente abbia pregiudizi nei miei confronti
non accetterò mai il fatto che tutto questo è un circolo vizioso
non accetterò mai il fatto che non potrò mai essere normale
non accetterò mai il fatto che tutto questo non sia colpa mia pur pagandone le tragiche conseguenze
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata




Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 03:53.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2