FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale > Storie Personali
Rispondi
 
Vecchio 18-08-2020, 15:39   #1
Esperto
L'avatar di Jack Dundee 987
 

Ciao a tutti, dunque come ho già anticipato nella mia presentazione, ho 33 anni e sono sempre stato un (bel) po' strano nel senso che in primis sono sempre stato molto insicuro fin dai tempi dell'asilo, purtroppo non sono nemmeno mai stato molto intelligente e anche l'aspetto fisico è quello che è. Ho lasciato la scuola a 17 anni dopo aver frequentato per 3 anni un istituto professionale (IPSIA) e dopo aver conseguito l'attestato triennale ho subito iniziato a lavorare; comunque fino a quando avevo circa 23/24 anni, tra alti e bassi, avevo almeno un gruppo di amici con i quali uscire la sera, ma ad un certo punto, nel giro di circa un anno, hanno trovato tutti la ragazza e io sono rimasto li come un salame e piuttosto che elemosinare la loro compagnia ho deciso di eclissarmi completamente. Loro mi hanno cercato ancora per qualche mese ed ogni volta mi inventavo un sacco di scuse per non esserci fino a quando non ci siamo più sentiti a parte per i classici auguri di Natale e compleanno. Il 27 di agosto prossimo saranno trascorsi esattamente 9 anni dall'ultima uscita di gruppo, ed eravamo anche un bel gruppo di persone comprese le relative fidanzate/compagne; ma quell'agosto del 2011 ha segnato un punto di non ritorno per me. Fino ad allora eravamo in 3 che non eravamo fidanzati, già ero triste per questo anche perchè un mio caro amico, single di lunga data anche lui, si era fidanzato poco prima di Natale 2010 ma comunque avevo altri 2 amici che come erano single e tutto sommato non mi sentivo fuori posto più di tanto, ma in quell'agosto 2011 ho veramente capito che per me la vita sarebbe cambiata. Il giorno di Ferragosto di quell'anno è stata organizzata una grigliata e, per farla breve, uno di quei 2 amici single rimasti ha trovato la ragazza che era l'amica di una ragazza di un altro nostro amico (scusate è un po' contorto da spiegare) e vabbè dai, resta l'altro amico single.
Dopo circa una settimana c'era una sagra di paese qui da noi che durava qualche giorno ed il venerdì sera sono arrivate un gruppo di ragazze che avevano qualche anno meno di noi e che conoscevamo abbastanza. Con la scusa di parlare si sono sedute al nostro tavolo ed ho subito notato che una di queste ragazze parlava con questo mio amico (l'unico single rimasto oltre me) ed era molto interessata a quello di cui discutevano. Il giorno dopo ci siamo rivisti tutti nuovamente e per una buona parte della serata ho dovuto assistere ai loro flirt anche se a volte mi assentavo con una scusa perchè mi sentivo davvero in imbarazzo. Ora mai era chiaro che anche fra di loro stava nascendo qualche cosa e questo avrebbe significato per me essere l'unico single. Ovviamente non mi andava di subire questa cosa, infatti ricordo che prima delle 11 me ne ero andato e il giorno dopo ero venuto a sapere tramite Facebook che si erano messi insieme. Pochi giorni dopo mi ero cancellato da Facebook e mi sono eclissato. Scusate la lunghezza ma sono anni che ho bisogno di sfogarmi e adesso un po' ci sono riuscito, ma sono ancora tante le cose che ho da dire e le esperienze che ho da raccontare. Scusate ancora e grazie a chi vorrà rispondere
Vecchio 18-08-2020, 15:49   #2
Banned
 

la mia vita è una fotocopia della tua, l'unica differenza è che io non mi sono eclissato. Anche io sono rimasto l'unico single, nel mio caso è perchè oltre ad essere davvero brutto, sono anche un depresso.
Nel tuo caso cosa è stato a farti rimanere l'unico single?
Vecchio 18-08-2020, 15:52   #3
Esperto
L'avatar di Jack Dundee 987
 

Ciao, direi senz'altro un mix di aspetto fisico / timidezza / non saperci fare
Vecchio 18-08-2020, 15:55   #4
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Jack Dundee 987 Visualizza il messaggio
Ciao, direi senz'altro un mix di aspetto fisico / timidezza / non saperci fare
immaginavo. Le nuove ragazze scommetto che a te non davano confidenza mentre agli altri si
Vecchio 18-08-2020, 16:03   #5
Esperto
L'avatar di Jack Dundee 987
 

Purtroppo io sono sempre stato lo spettatore di tutto fin dalla prima media se non addirittura dalle elementari, il classico a cui le ragazze rispondono a monosillabi.
Vecchio 18-08-2020, 16:08   #6
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Jack Dundee 987 Visualizza il messaggio
Purtroppo io sono sempre stato lo spettatore di tutto fin dalla prima media se non addirittura dalle elementari, il classico a cui le ragazze rispondono a monosillabi.
la mia stessa situazione
Vecchio 18-08-2020, 16:09   #7
Esperto
L'avatar di Black_Hole_Sun
 

Sono single da 13 anni, da quando ne avevo 30. All'epoca ero l'unico fidanzato, i miei amici quasi tutti single. Adesso la situazione si è ribaltata, gli altri sono andati avanti e si sono sistemati e io sono rimasto al palo, fermo a 13 anni fa quando finì l'ultima relazione. Quindi anche se ho avuto relazioni in un lontano passato ora sono nella tua stessa situazione, con solo 10 anni di più. Adesso oltretutto mi sono di nuovo eclissato dalla mondo dopo una durissima ennesima delusione amorosa.
Vecchio 18-08-2020, 16:14   #8
Esperto
L'avatar di Jack Dundee 987
 

Quote:
Originariamente inviata da Black_Hole_Sun Visualizza il messaggio
Sono single da 13 anni, da quando ne avevo 30. All'epoca ero l'unico fidanzato, i miei amici quasi tutti single. Adesso la situazione si è ribaltata, gli altri sono andati avanti e si sono sistemati e io sono rimasto al palo, fermo a 13 anni fa quando finì l'ultima relazione. Quindi anche se ho avuto relazioni in un lontano passato ora sono nella tua stessa situazione, con solo 10 anni di più. Adesso oltretutto mi sono di nuovo eclissato dalla mondo dopo una durissima ennesima delusione amorosa.
Mi dispiace molto però dai almeno tu ha provato la sensazione di essere amato io invece, a parte 2 episodi insignificanti di cui parlerò in seguito, no.
Vecchio 18-08-2020, 16:43   #9
Esperto
L'avatar di Black_Hole_Sun
 

Quote:
Originariamente inviata da Jack Dundee 987 Visualizza il messaggio
Mi dispiace molto però dai almeno tu ha provato la sensazione di essere amato io invece, a parte 2 episodi insignificanti di cui parlerò in seguito, no.
Si ma è passato tanto di quel tempo che ho dimenticato cosa significa. Ogni tanto sogno la notte di abbracciare e baciare una ragazze provando le stesse sensazioni di allora. Poi quando mi sveglio al mattino e capisco di essere tornato alla realtà è come essere travolto da un treno.
Vecchio 18-08-2020, 16:57   #10
Esperto
L'avatar di Saturnino
 

Penso che avresti potuto riflettere un po' di più e agire in modo meno emotivo riguardo al fatto che i tuoi amici abbiano trovato un partner.
Capisco la delusione personale per non essere riuscito anche tu, però sembra che loro abbiano quasi avuto delle colpe. Un amico teoricamente dovrebbe essere contento dei successi altrui.
Almeno avresti potuto attendere che sparissero dopo essersi fidanzati così da avere un pretesto valido per non contattarli più. Magari invece avrebbero voluto continuare a vederti...ma così hai dimostrato loro la tua invidia.

Per la carità è comprensibile la delusione ma loro non hanno colpe di questo.
Ringraziamenti da
untipostrano (18-08-2020)
Vecchio 18-08-2020, 17:06   #11
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Quote:
Originariamente inviata da Jack Dundee 987 Visualizza il messaggio
Ciao a tutti, dunque come ho già anticipato nella mia presentazione, ho 33 anni e sono sempre stato un (bel) po' strano nel senso che in primis sono sempre stato molto insicuro fin dai tempi dell'asilo, purtroppo non sono nemmeno mai stato molto intelligente e anche l'aspetto fisico è quello che è. Ho lasciato la scuola a 17 anni dopo aver frequentato per 3 anni un istituto professionale (IPSIA) e dopo aver conseguito l'attestato triennale ho subito iniziato a lavorare; comunque fino a quando avevo circa 23/24 anni, tra alti e bassi, avevo almeno un gruppo di amici con i quali uscire la sera, ma ad un certo punto, nel giro di circa un anno, hanno trovato tutti la ragazza e io sono rimasto li come un salame e piuttosto che elemosinare la loro compagnia ho deciso di eclissarmi completamente. Loro mi hanno cercato ancora per qualche mese ed ogni volta mi inventavo un sacco di scuse per non esserci fino a quando non ci siamo più sentiti a parte per i classici auguri di Natale e compleanno. Il 27 di agosto prossimo saranno trascorsi esattamente 9 anni dall'ultima uscita di gruppo, ed eravamo anche un bel gruppo di persone comprese le relative fidanzate/compagne; ma quell'agosto del 2011 ha segnato un punto di non ritorno per me. Fino ad allora eravamo in 3 che non eravamo fidanzati, già ero triste per questo anche perchè un mio caro amico, single di lunga data anche lui, si era fidanzato poco prima di Natale 2010 ma comunque avevo altri 2 amici che come erano single e tutto sommato non mi sentivo fuori posto più di tanto, ma in quell'agosto 2011 ho veramente capito che per me la vita sarebbe cambiata. Il giorno di Ferragosto di quell'anno è stata organizzata una grigliata e, per farla breve, uno di quei 2 amici single rimasti ha trovato la ragazza che era l'amica di una ragazza di un altro nostro amico (scusate è un po' contorto da spiegare) e vabbè dai, resta l'altro amico single.
Dopo circa una settimana c'era una sagra di paese qui da noi che durava qualche giorno ed il venerdì sera sono arrivate un gruppo di ragazze che avevano qualche anno meno di noi e che conoscevamo abbastanza. Con la scusa di parlare si sono sedute al nostro tavolo ed ho subito notato che una di queste ragazze parlava con questo mio amico (l'unico single rimasto oltre me) ed era molto interessata a quello di cui discutevano. Il giorno dopo ci siamo rivisti tutti nuovamente e per una buona parte della serata ho dovuto assistere ai loro flirt anche se a volte mi assentavo con una scusa perchè mi sentivo davvero in imbarazzo. Ora mai era chiaro che anche fra di loro stava nascendo qualche cosa e questo avrebbe significato per me essere l'unico single. Ovviamente non mi andava di subire questa cosa, infatti ricordo che prima delle 11 me ne ero andato e il giorno dopo ero venuto a sapere tramite Facebook che si erano messi insieme. Pochi giorni dopo mi ero cancellato da Facebook e mi sono eclissato. Scusate la lunghezza ma sono anni che ho bisogno di sfogarmi e adesso un po' ci sono riuscito, ma sono ancora tante le cose che ho da dire e le esperienze che ho da raccontare. Scusate ancora e grazie a chi vorrà rispondere
Scusa la brutalità, ma sei solo e non fai un cazzo da 9 anni giusto? È tardi purtroppo...un altro po’ è tardi pure per me che sono senza relazioni a 23 anni da diversi anni. A quell’età conta che tanti tuoi coetanei o si sono rifatti una vita all’estero e non pensano agli ex amici in Italia o lavorano come dannati in posti di lavoro di merda 10-12 ore al giorno per 1000€ al mese e non stanno mica a pensare a te amico mio, chi ha famiglia e gli vengono assorbite tutte le forze da questa. Oserei pure dire che forse fino ai 29 qualche speranza ce l’avevi, ma ormai sei un uomo fatto e finito, non sei più un ragazzo. L’unica per conoscere qualcuno è forse -se ti piace- fare dei corsi di qualcosa, o anche palestra, tenta, niente è certo. Ma per gli amici è tardi e se non hai esperienza con le donne mi sa’ pure per quello, però potresti tentare con qualche sito di incontri o se sei ancora vergine con una escort se il problema sono le femmine.
Io a 23 anni ho forse il 2% di possibilità di farmi qualche compagnia, tu a 33 lo 0,5%. Non voglio essere pessimista ma è così.
Vecchio 18-08-2020, 17:24   #12
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Ezp97 Visualizza il messaggio
Scusa la brutalità, ma sei solo e non fai un cazzo da 9 anni giusto? È tardi purtroppo...un altro po’ è tardi pure per me che sono senza relazioni a 23 anni da diversi anni. A quell’età conta che tanti tuoi coetanei o si sono rifatti una vita all’estero e non pensano agli ex amici in Italia o lavorano come dannati in posti di lavoro di merda 10-12 ore al giorno per 1000€ al mese e non stanno mica a pensare a te amico mio, chi ha famiglia e gli vengono assorbite tutte le forze da questa. Oserei pure dire che forse fino ai 29 qualche speranza ce l’avevi, ma ormai sei un uomo fatto e finito, non sei più un ragazzo. L’unica per conoscere qualcuno è forse -se ti piace- fare dei corsi di qualcosa, o anche palestra, tenta, niente è certo. Ma per gli amici è tardi e se non hai esperienza con le donne mi sa’ pure per quello, però potresti tentare con qualche sito di incontri o se sei ancora vergine con una escort se il problema sono le femmine.
Io a 23 anni ho forse il 2% di possibilità di farmi qualche compagnia, tu a 33 lo 0,5%. Non voglio essere pessimista ma è così.
Fobia sociale, non sei solo.
Perchè a 29 aveva speranze e dopo no? Siamo su Garanzia Giovani?

Ma questi 20enni che sanno di come sia la vita dopo i 30 meglio dei 30enni?
Vecchio 18-08-2020, 17:25   #13
Esperto
L'avatar di Black_Hole_Sun
 

Sinceramente non capisco come si fa ad eclissarsi a 20 anni o poco più. Ora sto messo male perché sono vecchio e senza nulla, ma a quell'età avevo voglia di vivere e fare cose (in parte le ho fatte).
Vecchio 18-08-2020, 17:31   #14
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da Jack Dundee 987 Visualizza il messaggio
Ciao, direi senz'altro un mix di aspetto fisico / timidezza / non saperci fare
fra i miei amici ,che hanno tutti un carattere simile, quelli che trovano più facilmente sono quelli più belli, alti e con i capelli, è normale che le donne siano attratte dall'aspetto fisico cosi come gli uomini
Vecchio 18-08-2020, 17:42   #15
Esperto
L'avatar di mezzavvoi
 

comprendo la frustrazione di essere rimasto l'unico single del gruppo , tuttavia ,a mio parere , hai commesso un grandissimo errore eclissandoti.
Uno dei contesti migliori per trovare la ragazza è il circolo sociale e tu avevi anche la fortuna che nel tuo gruppo c'erano le fidanzate dei tuoi amici , che avrebbero potuto portare loro amiche , fra le quali avresti potuto trovare la fidanzata .
Non è una fortuna da poco , pensa che io ad esempio ho frequentato gruppi dove o eravamo solo maschi , oppure le femmine erano sempre le stesse per anni .
Ovviamente sarebbe bello ci fosse un briciolo di empatia e solidarietà fra amici e , nel caso qualcuno si fidanzasse , cercasse di dare una mano a chi è ancora single...ma forse questa è utopia
Ringraziamenti da
choppy (18-08-2020)
Vecchio 18-08-2020, 17:50   #16
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da boogiewoogie Visualizza il messaggio
fra i miei amici ,che hanno tutti un carattere simile, quelli che trovano più facilmente sono quelli più belli, alti e con i capelli, è normale che le donne siano attratte dall'aspetto fisico cosi come gli uomini
sta a vedere che si scopre che jack è pelato o basso
Vecchio 18-08-2020, 18:01   #17
Banned
 

Eh..devo dire che dopo che queste cose si ripetono per anni e anni sarebbe dura il contrario..cioè restare in compagnia di queste persone..gente come noi che non ha percorsi normali e si sente inferiore è ovvio che si chiuda a riccio in se stessa
Vecchio 18-08-2020, 18:11   #18
Banned
 

i tuoi amici erano single da sempre come te prima di fidanzarsi?che lavoro facevano?
Vecchio 18-08-2020, 18:17   #19
Esperto
L'avatar di Jack Dundee 987
 

Quote:
Originariamente inviata da Saturnino Visualizza il messaggio
Penso che avresti potuto riflettere un po' di più e agire in modo meno emotivo riguardo al fatto che i tuoi amici abbiano trovato un partner.
Capisco la delusione personale per non essere riuscito anche tu, però sembra che loro abbiano quasi avuto delle colpe. Un amico teoricamente dovrebbe essere contento dei successi altrui.
Almeno avresti potuto attendere che sparissero dopo essersi fidanzati così da avere un pretesto valido per non contattarli più. Magari invece avrebbero voluto continuare a vederti...ma così hai dimostrato loro la tua invidia.

Per la carità è comprensibile la delusione ma loro non hanno colpe di questo.
Hai ragione è vero, ma non avrei mai potuto accettare il fatto di essere l'unico single della compagnia; comunque io non gliene ho mai fatto una colpa a loro se hanno trovato la ragazza, anzi ne ero davvero contento è solo che piuttosto che essere sempre quello da compatire ho preferito eclissarmi io.
Vecchio 18-08-2020, 18:23   #20
Esperto
L'avatar di Jack Dundee 987
 

Quote:
Originariamente inviata da FolleAnonimo Visualizza il messaggio
Mi sono eclissato anch'io, come te, circa dieci anni fa, non avevo amicizie strette ma conoscenti e ho fatto il terzo in comodo per diverso tempo, uscivo con una coppia, non ci davo molto peso ma alla fine, come per tutta la vita, proprio come nel tuo messaggio, ero solo lo spettatore distratto e non mi sono sentito mai veramente felice, come se ogni esperienza non mi arrivasse.
Alla fine ho chiuso con tutto e mi sono ritirato in casa dove ancora sto, senza sogni e desideri, perso nella ridondanza.
Hai fatto bene a sfogarti e grazie per la condivisione.
Grazie per la comprensione, comunque credo che insistere nel frequentare amici che sono comunque tutti accoppiati sia fuori luogo perchè alla fin fine tenderanno sempre a fare cose che si fanno appunto in coppia e il single di turno come si comporta in quei casi? cosa fa?
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a 33 anni di fallimenti
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Cos'ho imparato dai miei fallimenti barclay SocioFobia Forum Generale 91 26-09-2014 23:45
Anno nuovo ...fallimenti nuovi. Nebbia SocioFobia Forum Generale 24 28-09-2011 18:05
Fallimenti clanghetto Ansia e Stress Forum 64 15-02-2011 01:04
ancora fallimenti desperados Depressione Forum 11 27-01-2009 14:24
Fallimenti...e paragoni Wonderlust76 Ipocondria Forum 11 05-01-2008 12:30



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 23:58.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2