FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Forum Sport
Rispondi
 
Vecchio 01-06-2018, 20:26   #1
Super Moderator
L'avatar di minunmaailmass
 

Il topic ufficiale sui Mondiali russi. Inutile ribadire che mi aspetto grandi partite dall'Italia



Il gruppo D e il gruppo H dovrebbero essere i più equilibrati ed interessanti, soprattutto quest'ultimo. Nel gruppo E il calendario non arride alla Svizzera e la Serbia di Milinkovic-Savic (2 presenze in nazionale con appena due anni in meno di Pogba e valutazioni di mercato simili, qualcosa non torna per davvero) potrebbe approfittarne. Ci potrebbe essere una clamorosa rivincita del Mineirazo agli ottavi, anche se entrambe sulla carta dovrebbero arrivare prima.

Ragionando realisticamente spero che vinca una tra Argentina e Francia ma occhio alle sorprese. L'Inghilterra con Pope in porta dovrà avere molta fede anglicana

Altre analisi, previsioni/speranze e squadre simpatia in un secondo momento.

Buon Mondiale


Ultima modifica di minunmaailmass; 01-06-2018 a 21:29.
Ringraziamenti da
varykino (01-06-2018)
Vecchio 01-06-2018, 21:07   #2
Esperto
L'avatar di varykino
 

Ringraziamenti da
minunmaailmass (01-06-2018)
Vecchio 01-06-2018, 22:02   #3
Esperto
L'avatar di Zetta89
 

Si tifa la Croazia con Modric e company nella speranza gli vada meglio che all'ultimo europeo
Vecchio 01-06-2018, 22:05   #4
Esperto
L'avatar di Kaspar Almayer
 

I tunisini la sanno lunga, per me vincono loro.
Vecchio 01-06-2018, 22:06   #5
Esperto
L'avatar di Zetta89
 

Quote:
Originariamente inviata da Zetta89 Visualizza il messaggio
Si tifa la Croazia con Modric e company nella speranza gli vada meglio che all'ultimo europeo
E aggiungo "Mandukic non deve vedere altro che la panchina in questo mondiale"
Vecchio 01-06-2018, 22:12   #6
Super Moderator
L'avatar di minunmaailmass
 

Quote:
Originariamente inviata da Kaspar Almayer Visualizza il messaggio
I tunisini la sanno lunga, per me vincono loro.
Con Benalouane tutto è possibile, anche la Premier del Leicester giocando pochissimo
Ringraziamenti da
Kaspar Almayer (02-06-2018)
Vecchio 01-06-2018, 22:22   #7
Super Moderator
L'avatar di minunmaailmass
 

Quote:
Originariamente inviata da Zetta89 Visualizza il messaggio
Si tifa la Croazia con Modric e company nella speranza gli vada meglio che all'ultimo europeo
Il girone comunque non sarà semplice. L'Islanda l'ha preceduta nel girone di qualificazione ma al termine dei 180 minuti sarebbe comunque passata la Croazia. Esordire contro la Nigeria potrebbe essere anche negativo, visto che saranno per forza di cose ancora in corsa e correranno alla grande. In caso di vittoria del raggruppamento invece l'avversaria degli ottavi potrebbe essere più che abbordabile, magari con la sfida alla Danimarca di Eriksen. Altrimenti una rivincita della semifinale del 1998.

Quote:
Originariamente inviata da Zetta89 Visualizza il messaggio
E aggiungo "Mandukic non deve vedere altro che la panchina in questo mondiale"
Ne dubito
Con tutta la buona volontà a quei livelli i pur bravi Kalinic, Kramaric, Rebic e Pjaca non possono scalzarlo. Anche per l'incolumità di Dalic
Vecchio 01-06-2018, 22:39   #8
Esperto
L'avatar di Zetta89
 

Quote:
Originariamente inviata da minunmaailmass Visualizza il messaggio
Il girone comunque non sarà semplice. L'Islanda l'ha preceduta nel girone di qualificazione ma al termine dei 180 minuti sarebbe comunque passata la Croazia. Esordire contro la Nigeria potrebbe essere anche negativo, visto che saranno per forza di cose ancora in corsa e correranno alla grande. In caso di vittoria del raggruppamento invece l'avversaria degli ottavi potrebbe essere più che abbordabile, magari con la sfida alla Danimarca di Eriksen. Altrimenti una rivincita della semifinale del 1998.

Noi con le squadre come Islanda che si chiudono totalmente in difesa soffriamo sempre, in quanto non abbiamo attaccanti bravi che con una giocata ti risolvono la partita, e difficilmente arriviamo a tirare in porta, mentre ahimè soffriamo tantissimo i vari contropiedi.
Temo infatti più le "squadrette" che per dire l'Argentina o la Francia se la incontriamo.



Quote:
Originariamente inviata da minunmaailmass Visualizza il messaggio
Ne dubito
Con tutta la buona volontà a quei livelli i pur bravi Kalinic, Kramaric, Rebic e Pjaca non possono scalzarlo. Anche per l'incolumità di Dalic
Io se fossi in Dalic proverei a metterei in attacco Kramaric e/o Rebic, in quanto Mandukic seppur corre tanto in nazionale lo vedo come un handicap, li ci vorrebbe uno tecnico che sa finalizzare meglio di lui, e magari anche qualcuno di più veloce. Sinceramente l'ho sempre trovato un giocatore sopravalutatissimo.
Vecchio 02-06-2018, 08:28   #9
Super Moderator
L'avatar di minunmaailmass
 

Quote:
Originariamente inviata da Zetta89 Visualizza il messaggio
Noi con le squadre come Islanda che si chiudono totalmente in difesa soffriamo sempre, in quanto non abbiamo attaccanti bravi che con una giocata ti risolvono la partita, e difficilmente arriviamo a tirare in porta, mentre ahimè soffriamo tantissimo i vari contropiedi.
Temo infatti più le "squadrette" che per dire l'Argentina o la Francia se la incontriamo.
C'è molta qualità a centrocampo e un po' meno davanti, per quello servirebbe un'ala in grado di spaccare le partite anche entrando dalla panchina ma il profilo più adatto (Pjaca) viene dai noti infortuni e da un basso minutaggio allo Schalke 04.

Quote:
Originariamente inviata da Zetta89 Visualizza il messaggio
Io se fossi in Dalic proverei a metterei in attacco Kramaric e/o Rebic, in quanto Mandukic seppur corre tanto in nazionale lo vedo come un handicap, li ci vorrebbe uno tecnico che sa finalizzare meglio di lui, e magari anche qualcuno di più veloce. Sinceramente l'ho sempre trovato un giocatore sopravalutatissimo.
Per me la coppia ideale rimane Mandzukic/Kramaric, con Perisic un po' più largo. Il primo non avrà disputato la sua miglior stagione ma ha esperienza e carisma da vendere rispetto ai compagni, oltre al fatto di segnare sempre gol pesantissimi (vedi Madrid) e di poter reggere maggiormente l'impatto fisico contro avversari come quelli islandesi e nigeriani. Il secondo è stato il migliore nelle qualificazioni e può tranquillamente giocare anche da seconda punta. Kalinic nel Milan ha fatto molta fatica e perlomeno inizialmente dubito possa essere considerato un titolare.

Subasic
Vrsaljko Lovren Vida Strinic
Rakitic Brozovic/Badelj/Kovacic Modric
Perisic Mandzukic Kramaric


Non dovrebbe discostarsi troppo da questo impianto.
Vecchio 02-06-2018, 08:31   #10
Esperto
 

Mia favorita: Brasile. E direte "grazie arca'", però vengono da tre fallimenti.


Gruppo H bellissimo: un'europea, un'asiatica, una sudamerica, un'africana.
Vecchio 02-06-2018, 08:54   #11
Super Moderator
L'avatar di minunmaailmass
 

Quote:
Originariamente inviata da Harold Finch Visualizza il messaggio
Mia favorita: Brasile. E direte "grazie arca'", però vengono da tre fallimenti.


Gruppo H bellissimo: un'europea, un'asiatica, una sudamerica, un'africana.
1970 Brasile 1994 Brasile 2018 Brasile? Nuova versione dell'Italia in finale ogni dodici anni dallo stesso 1970 in poi, ormai decaduta
Agli ottavi possibile riedizione della finale 1958 contro la Svezia, unico Mondiale vinto da una non europea in suolo continentale. E pure nel 1994 si incontrarono in semifinale, le combinazioni porterebbero lì anche stavolta
Altrimenti povero Messico che esce da sei edizioni di fila agli ottavi e rischia la settima...

A parte gli scherzi è la prima volta che in anni recenti la nazionale verdeoro si presenta ai Mondiali reduce da una lunga striscia positiva nelle qualificazioni, non so se sia un bene o meno. Tite dovrà essere bravo a mascherare l'assenza di Dani Alves e ad assemblare al meglio un centrocampo in cui alcuni giocatori ad alti livelli non mi sembrano così compatibili. In attacco e sulla trequarti invece avrà abbondanza di scelte, con Taison probabilmente scelto come mascotte o talismano

Sì, il girone H sulla carta è quello più imprevedibile, anche se il Giappone non mi sembra nella sua epoca migliore, così come la Corea del Sud. L'Australia (anche se per me rimane un'oceanica) se non avesse esordito contro la Francia avrebbe avuto qualche chance in più di qualificarsi ma così la vedo dura, se Eriksen e compagni non toppano contro il Perù (sono contento che Guerrero sia stato riabilitato) dovrebbero passare senza troppi patemi.
Vecchio 02-06-2018, 09:12   #12
Esperto
L'avatar di Crystal
 

Il secondo giorno c'è già un Portogallo - Spagna muy caliente!

Polonia, Perù, Giappone e Messico le squadre che mi piacciono ma che difficilmente raggiungeranno la finale.
La Polonia credo farà un buon Mondiale, nel girone con Senegal, Colombia e Giappone può passare anche come prima classificata, sono tutte squadre mediamente talentuose, ma molto meno quadrate dei Polacchi.
Nel girone di qualificazione hanno dominato, anche se c'è da dire che il girone con Danimarca e Montenegro era tutto fuorché ostico, ma è già dal girone di qualificazione dell'Europeo 2016 che stanno facendosi notare per solidità difensiva, pochi fronzoli e tanta concretezza, ricordiamoci che sono usciti agli ottavi contro la vincente Portogallo ai rigori, giocando a mio parere meglio, e rischiando seriamente di scrivere un'altra storia degli Europei.
Per quanto riguarda la rosa il trio dei portieri è invidiabile: Fabianski, Skorupski e Szczesny. La difesa è guidata da Glik con due ottimi terzini come il giovane Kedziora e Piszczek; La mediana è ben equilibrata con Zielinski, Krychowiak, Linnety e Grosicki che è un quartetto che sa fare molto bene entrambe le fasi di gioco, con il Napoletano e Grosicki che hanno predilezione per essere assai pericolosi davanti.
Milik e Lewandoski sulla carta possono somigliarsi come tipo di gioco, ma in realtà sono entrambi molto eclettici e sanno adattarsi alle situazioni di gioco.
Vecchio 02-06-2018, 09:12   #13
Super Moderator
L'avatar di minunmaailmass
 

Quote:
Originariamente inviata da ;2123241
Vedo favorita la Juve,almeno fino alla finale
Peccato che la crescita della Juve rispetto al 2014 (nessun semifinalista, dato che Tevez non era presente e che la Francia di Pogba uscì ai quarti) sia evidente anche pensando alle rose delle nazionali e che le possibilità che uno dei convocati "bianconeri" diventi campione del Mondo siano decisamente più alte rispetto a quelle presenti nella rassegna iridata brasiliana. In pratica si può dire con quasi certezza che se la vincitrice non uscirà né dal gruppo B (Spagna/Portogallo, il Marocco di Benatia non lo considero in tal senso) né dal gruppo G (Belgio e Inghilterra) uno tra Bentancur, Douglas Costa, Lichtsteiner (anche se sta andando via), Khedira, Matuidi, Dybala/Higuain, Mandzukic/Pjaca, Szczesny e Cuadrado molto difficilmente non si laureerà come 25esimo/26esimo campione mondiale in casa Juve (già record assoluto, 22 italiani più Zidane e Deschamps nel 1998). Nessun club a occhio può dire altrettanto e non c'è nemmeno l'Italia, dato ancora più significativo
Vecchio 02-06-2018, 09:18   #14
Super Moderator
L'avatar di minunmaailmass
 

Quote:
Originariamente inviata da Crystal Visualizza il messaggio
Il secondo giorno c'è già un Portogallo - Spagna muy caliente!

Polonia, Perù, Giappone e Messico le squadre che mi piacciono ma che difficilmente raggiungeranno la finale.
La Polonia credo farà un buon Mondiale, nel girone con Senegal, Colombia e Giappone può passare anche come prima classificata, sono tutte squadre mediamente talentuose, ma molto meno quadrate dei Polacchi.
Nel girone di qualificazione hanno dominato, anche se c'è da dire che il girone con Danimarca e Montenegro era tutto fuorché ostico, ma è già dal girone di qualificazione dell'Europeo 2016 che stanno facendosi notare per solidità difensiva, pochi fronzoli e tanta concretezza, ricordiamoci che sono usciti agli ottavi contro la vincente Portogallo ai rigori, giocando a mio parere meglio, e rischiando seriamente di scrivere un'altra storia degli Europei.
Per quanto riguarda la rosa il trio dei portieri è invidiabile: Fabianski, Skorupski e Szczesny. La difesa è guidata da Glik con due ottimi terzini come il giovane Kedziora e Piszczek; La mediana è ben equilibrata con Zielinski, Krychowiak, Linnety e Grosicki che è un quartetto che sa fare molto bene entrambe le fasi di gioco, con il Napoletano e Grosicki che hanno predilezione per essere assai pericolosi davanti.
Milik e Lewandoski sulla carta possono somigliarsi come tipo di gioco, ma in realtà sono entrambi molto eclettici e sanno adattarsi alle situazioni di gioco.
La Polonia può anche vincere il girone ma poi dovrà vedersela per forza di cose contro Belgio o Inghilterra, compagini secondo me superiori nel complesso. Portiere inglese a parte paragonato a Tek ovviamente

Krychowiak viene da due stagioni disastrose e potrebbe rilanciarsi. Kownacki buon cambio della coppia titolare in avanti, insieme a Teodorczyk.
Vecchio 02-06-2018, 09:27   #15
Esperto
L'avatar di Crystal
 

Quote:
Originariamente inviata da minunmaailmass Visualizza il messaggio
La Polonia può anche vincere il girone ma poi dovrà vedersela per forza di cose contro Belgio o Inghilterra, compagini secondo me superiori nel complesso. Portiere inglese a parte paragonato a Tek ovviamente

Krychowiak viene da due stagioni disastrose e potrebbe rilanciarsi. Kownacki buon cambio della coppia titolare in avanti, insieme a Teodorczyk.

Belgio e Inghilterra come qualità sono superiori, ma c'è un "però"... no, non'è Pope , ma il fatto che ad entrambe manca la quadratura tattica, che invece pare avere stra-assodato la squadra di Nawalka.
Vecchio 02-06-2018, 09:34   #16
Super Moderator
L'avatar di minunmaailmass
 

Quote:
Originariamente inviata da Crystal Visualizza il messaggio
Belgio e Inghilterra come qualità sono superiori, ma c'è un "però"... no, non'è Pope , ma il fatto che ad entrambe manca la quadratura tattica, che invece pare avere stra-assodato la squadra di Nawalka.
Nelle ultime manifestazioni nel momento in cui dovevano dimostrare di aver fatto il salto di qualità hanno toppato, vedremo stavolta. E come già osservato per la Croazia per me l'esordio con un'africana, oltretutto la migliore del lotto sulla carta, non è mai l'ideale. Sono curioso di vedere cosa combinerà Koulibaly alla guida della difesa di una squadra simile, nettamente votata all'attacco e con ben poca qualità anche rispetto al Napoli a centrocampo.
Vecchio 02-06-2018, 10:52   #17
Esperto
L'avatar di Kaspar Almayer
 

Io tiferò Argentina per svariati motivi (non pensate solo agli juventini in rosa), mi riferisco alla solita tiritera su Maradona che vinse un Mondiale da solo mentre Messi sarebbe un falso fenomeno...
In secondo piano, sì, anche la Croazia ha la mia simpatia e spero che vada avanti il più possibile.
Difficile il colpaccio, ma curioso di vedere se ci sarà anche un rilancio positivo di Pjaca.
Alla fine, comunque, vincerà una delle solite.
Personalmente non mi dispiacerebbe neanche una vittoria del Belgio (senza il ninja ), anche per dare un senso al ranking molto alto che questa nazionale ha avuto negli ultimi anni.
La qualità c'è. Vedremo.
Vecchio 02-06-2018, 11:30   #18
Principiante
 

Germania - Francia - Spagna, vedo queste 3 come solite favorite.
Simpatizzo Croazia (Eh vabbè sono di parte tra Brozovic - Kovacic e mister costanza Perisic ), per le altre sinceramente non nutro grande interesse o simpatia.
Spero in qualche partita "sopresa" come Galles-Belgio di euro2016, un pò di emozioni non guastano.
Vecchio 02-06-2018, 12:59   #19
Super Moderator
L'avatar di minunmaailmass
 

Quote:
Originariamente inviata da Kaspar Almayer Visualizza il messaggio
Io tiferò Argentina per svariati motivi (non pensate solo agli juventini in rosa), mi riferisco alla solita tiritera su Maradona che vinse un Mondiale da solo mentre Messi sarebbe un falso fenomeno...
In secondo piano, sì, anche la Croazia ha la mia simpatia e spero che vada avanti il più possibile.
Difficile il colpaccio, ma curioso di vedere se ci sarà anche un rilancio positivo di Pjaca.
Alla fine, comunque, vincerà una delle solite.
Personalmente non mi dispiacerebbe neanche una vittoria del Belgio (senza il ninja ), anche per dare un senso al ranking molto alto che questa nazionale ha avuto negli ultimi anni.
La qualità c'è. Vedremo.
Se lo meriterebbero ampiamente dopo le ultime finali perse ma Sampaoli è insopportabile. In ogni caso se dovesse vincerlo incredibilmente il Portogallo CR7 scalzerebbe in modo definitivo chiunque del passato, non soltanto Messi.
Quanto a Pjaca non è nemmeno sicuro di rientrare nei 23, anche se per caratteristiche servirebbe più di qualche altro compagno.
Il Belgio deve diventare più squadra e in alcuni reparti rimane
un po' sopravvalutato (mezza difesa del Tottenham), per il resto dipenderà molto dagli accoppiamenti.
Vecchio 02-06-2018, 13:55   #20
Esperto
 

Chissà quale sarà la nazionale africana che farà sognare e poi si perderà in un bicchiere d'acqua (razzista, e giù commenti)
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a World Cup Russia 2018
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Eurovision 2018 An.dream Forum Cinema e TV 79 14-05-2018 15:49
Chi votereste nel 2018 tra... zucchina Off Topic Generale 40 14-03-2018 07:54
Capodanno 2018... M.me Adelaide Off Topic Generale 135 02-01-2018 15:27
Dalla Russia con amore Calla screziata Forum Libri 16 23-12-2014 12:57



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 15:31.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2