FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Depressione Forum
Rispondi
 
Vecchio 29-11-2017, 13:57   #701
Esperto
L'avatar di mirko.bianchi
 

è che non tutti ti licenziano, più spesso ti inducono a farlo..non saprei perchè sinceramente
Vecchio 02-12-2017, 13:41   #702
Esperto
 

"Invece che condannare un sistema che provoca la tragedia, condanniamo le vittime della tragedia"
Vecchio 02-12-2017, 13:46   #703
Esperto
L'avatar di mirko.bianchi
 

Quote:
Sai cosa davvero mi colpisce? La crudeltà di chi commenta. Perché non basta essere bistrattati, non avere soldi, dipendere dagli altri. Bisogna anche subire il disprezzo di chi ti dice che non lavori perché sei schizzinoso, o che ti meriti di essere disoccupato perché hai una laurea umanistica (è tutta la vita che lo sento)".[...]
"La colpa è tua. E’ questa crudeltà a lasciarmi senza fiato, più delle porte chiuse. La cattiveria della gente che per ignoranza e insensibilità mi dice che di non potermi costruire una famiglia me lo merito, che se mi offrono un contratto di un’ora e mezza a settimana (mi è stato offerto) lo dovrei accettare, altrimenti non è vero che ho bisogno di lavorare.
Già
Vecchio 02-12-2017, 16:15   #704
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da mirko.bianchi Visualizza il messaggio
è che non tutti ti licenziano, più spesso ti inducono a farlo..non saprei perchè sinceramente
Licenziare un dipendente comporta il doversi accollare un costo per la Naspi che l'INPS dovrà erogare, per una grossa azienda poca roba, dovrebbero essere ca. €
500 per anno di anzianità di servizio del lavoratore.

Questa può essere una parziale spiegazione.

In caso di empasse tra le parti, vale comunque il "rimedio" di abbandonare il posto di lavoro senza dimettersi, costringendo l'azienda a licenziarti, come già sopra esposto.
Vecchio 02-12-2017, 17:38   #705
Intermedio
 

Qualcuno ha esperienza o conosce qualcuno con esperienza negli ITS? Sono queste nuove scuole superiori post diploma dove fai 1800 ore in due anni più stage di sei mesi per specializzarti in lavori di vari ambiti, ovviamente sul sito e nelle presentazioni dicono che quasi tutti una volta diplomati (è un diploma riconosciuto dal miur) trovano lavoro ecc, però immagino che la realtà sia differente, io ora sto facendo un corso in uno di sti cosi e quindi fra due anni sarei a punto e a capo se non mi servisse a nulla leggevo pure che i gemelli tedeschi degli its hanno ben 300mila studenti e in generale in nord europa queste scuole post diploma sono gettonate, il massimo è fare come i miei compagni appena 19 anni che immagino lo abbineranno ad una laurea finito il biennio, io finito il biennio sarò troppo vecchio mi sa per una laurea
Vecchio 02-12-2017, 17:50   #706
Banned
 

Proponetevi. Mi hanno detto che si guadagna bene, ma
l ambiente ha ritmi usuranti, forse non proprio adatti
al fobico che sogna di diventare ricco sfondato

http://mattinopadova.gelocal.it/pado...ref=hfmppdea-1
Vecchio 02-12-2017, 19:01   #707
Intermedio
 

Comunque io continuo a pensare che avere qualche tipo di formazione (anche non per forza universitaria) sia la cosa migliore. Conosco ragazzi che hanno lavorato più di me, vero, ma come? Facendo lavori saltuari, part time, a tempo determinato, che non offrono assolutamente sicurezza e carriera. Se uno invece si specializza in qualcosa, non per forza universitario parlo anche di lavoro manuale, magari comincia a lavorare a 26 anni ma con qualcosa di certo in mano, io non cambierei questi due anni di corso che sto facendo con lavori saltuari di 6 mesi come operaio di confezionamento per dire, finiti quelli che faccio? Continuo a fare l'operaio di confezionamento e prendere 1000 euro al mese o addirittura non trovo altro e sto disoccupato anni
Vecchio 02-12-2017, 20:40   #708
Esperto
L'avatar di mirko.bianchi
 

la penso abbastanza come spaceboy, forse sto pagando lo scotto di non essermi mai specializzato ma adattato (quando possibile) a quel che c'era.
Ringraziamenti da
Rainbow Veins (02-12-2017)
Vecchio 02-12-2017, 21:22   #709
Esperto
L'avatar di MEandjustMe
 

Quote:
Originariamente inviata da no-body Visualizza il messaggio
Proponetevi. Mi hanno detto che si guadagna bene, ma
l ambiente ha ritmi usuranti, forse non proprio adatti
al fobico che sogna di diventare ricco sfondato

http://mattinopadova.gelocal.it/pado...ref=hfmppdea-1
Bah, io l'ho mandato il curriculum, ma non sono un operaio metalmeccanico ne sono veneto. Disto più o meno 500-600 km da Padova.
Vecchio 02-12-2017, 21:52   #710
Esperto
L'avatar di Jacksparrow
 

Io mio amico, pure lui ex licenziato, combatte ogni giorno con le coop le uniche che offrono lavoro per entrare in un azienda. Parlo di logistica, è stato creato un giochetto con il jobsact che prima licenziano e poi cambiando personale e coop ci guadagnano con gli sgravi fiscali.
Questo mondo mi fa vomitare. Tutti si riparano il culo dietro queste coop che andrebbero abolite e solo assunzioni dirette delle aziende.
Vecchio 02-12-2017, 21:59   #711
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Jacksparrow Visualizza il messaggio
...
Questo mondo mi fa vomitare. Tutti si riparano il culo dietro queste coop che andrebbero abolite e solo assunzioni dirette delle aziende.
Hanno fatto una legge inutile contro il caporalato invece
d'intervenire sulle cooperative che sono caporalato mascherato
da buone intenzioni.
Vecchio 03-12-2017, 10:11   #712
Intermedio
 

Non parliamo di licenziamenti qui da me a Malta... Qui nei primi 6 mesi di contratto ti possono lasciare a casa dall'oggi al domani senza motivazione, e nessuna tutela x il lavoratore, e anche passati i 6 mesi comunque sia in caso di licenziamento la ragione ce l'ha sempre il datore di lavoro ...

E il paradosso è che il lavoro non manca affatto...
Vecchio 12-01-2018, 12:38   #713
Esperto
 

per l' Istat basta lavorare un'ora nella settimana della rilevazione per essere considerati occupati (e poi –statistiche alla mano– ci dicono che l'occupazione e' in aumento )

Ultima modifica di ila82; 12-01-2018 a 13:29.
Vecchio 12-01-2018, 13:20   #714
Esperto
L'avatar di limitless
 

Attualmente l’unica cosa che sto facendo è preparare il Terreno per un lavoro estivo. Stop
Vecchio 12-01-2018, 15:44   #715
Esperto
L'avatar di TheProphet
 

Non crediate che un lavoro a tempo indeterminato dia chissà quale sicurezza, perlomeno non qualsiasi lavoro a tempo indeterminato.
Io vivo quotidianamente con la paura di perdere il mio lavoro e soprattutto con la paura di essere incapace e non competitivo quando dovrò cercarne un altro.
Combatto tra la voglia di rimandare la preoccupazione e quella di anticipare la ricerca per non rimanere fregato in futuro (non molto lontano).
Ringraziamenti da
Stasüdedòs (12-01-2018)
Vecchio 12-01-2018, 17:29   #716
Esperto
L'avatar di Stasüdedòs
 

Quote:
Originariamente inviata da TheProphet Visualizza il messaggio
Non crediate che un lavoro a tempo indeterminato dia chissà quale sicurezza
Ah lo so bene... avendo già perso DUE posti fissi per la crisi e non per demeriti miei... ora sono al terzo, sembra promettere bene, ma in futuro le cose possono cambiare rapidamente (in peggio), quindi bisogna stare sempre all'erta e pronti a tutto.
Ringraziamenti da
TheProphet (12-01-2018)
Vecchio 12-01-2018, 19:29   #717
Esperto
L'avatar di TheProphet
 

Quote:
Originariamente inviata da Stasüdedòs Visualizza il messaggio
Ah lo so bene... avendo già perso DUE posti fissi per la crisi e non per demeriti miei... ora sono al terzo, sembra promettere bene, ma in futuro le cose possono cambiare rapidamente (in peggio), quindi bisogna stare sempre all'erta e pronti a tutto.
Esattamente.. è ciò che sta per succedere a me, ma non ho la forza di prendere d'anticipo la catastrofe e quindi attendo inerme il mio licenziamento che mi farà sprofondare.
Vecchio 12-01-2018, 21:25   #718
Intermedio
 

A fine gennaio tornerò in Italia e ho il terrore del deserto lavorativo che mi attende, ma in questo momento mi trovo in un posto che per certi aspetti è persino peggio dell'Italia, soprattutto per quanto riguarda gli stipendi (vergognosamente bassi). Ho capito che i paesi del Sud Europa sono tutti uguali, ce più lavoro che da noi e se vuoi cambiare posto hai buone probabilità di trovare un altro lavoro in poco tempo ma le paghe sono da manovalanza cinese e tutele 0
Purtroppo il mio profilo non è nemmeno adatto per poter sperare di avere opportunità in qualche paese del Nord Europa e soffro tremendamente i climi freddi.
Insomma, è un bel casino
Vecchio 12-01-2018, 21:49   #719
Intermedio
 

Devo aprire un ostello


Oppure lavorare nel nord europa
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Una vita da disoccupati 2
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Una vita da disoccupati Hazel Grace Forum Scuola e Lavoro 739 13-10-2016 21:28
Le infinite giornate dei disoccupati Yamcha Off Topic Generale 9 12-09-2016 16:30
Disoccupati ma fidanzati o single ma con lavoro? Blur Sondaggi 109 12-08-2015 15:46
lavorate o siete disoccupati? iad Sondaggi 32 15-09-2013 19:29
Occupazioni per disoccupati _cristina_ Off Topic Generale 9 23-11-2011 14:35



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 18:12.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2