FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Medicine
Rispondi
 
Vecchio 21-06-2018, 13:46   #1
Esperto
L'avatar di zucchina
 

Volevo chiedere esperienze di sindromi da sospensione... in cui, dopo aver visto l'inferno con sintomi terribili, alla fine siete riusciti a superare quel periodo e a stare meglio senza farmaci.

O anche esperienze in cui avete cercato di sospendere ma stavate così male, senza sapere con esattezza se foste "voi al naturale" o se fosse sindrome da sospensione, che alla fine avete ri-assunto il farmaco, insomma tentativo di sospensione fallito.

Così come gli effetti terapeutici e gli effetti collaterali degli psicofarmaci sono molto soggettivi, così lo sono anche i sintomi da sospensione: chi non ne ha quasi per nulla, chi ne ha di lievi per pochi giorni, chi ne ha di pesanti e persistenti.
Vecchio 26-06-2018, 14:04   #2
Principiante
 

Forse le può essere utile leggere alcune epserienze di pazineti che abbiamo raccolto attraverso la nostra pagina facebook gli gruppo di ricerca smettere psicofarmaci
Ringraziamenti da
Dahlilah (26-06-2018)
Vecchio 26-06-2018, 14:20   #3
Esperto
L'avatar di varykino
 

Quote:
Originariamente inviata da Fiammetta Cosci Visualizza il messaggio
Forse le può essere utile leggere alcune epserienze di pazineti che abbiamo raccolto attraverso la nostra pagina facebook gli gruppo di ricerca smettere psicofarmaci
e che gruppo è? col nome fiammetta immagino

smetti gli psicofarmaci e pesta ali babà
Vecchio 26-06-2018, 15:43   #4
Esperto
L'avatar di zucchina
 

Quote:
Originariamente inviata da varykino Visualizza il messaggio
.
non si capisce cos'hai da blaterare
Vecchio 26-06-2018, 16:06   #5
Esperto
L'avatar di Silent Bob
 

Io ho scalato il Brintellix: da 20 mg a 10 mg, senza notare alcuna differenza.
Ovviamente non di mia iniziativa.
Spero di riuscire a toglierlo entro la fine dell'anno o appena possibile.
Senza stressarmi, con calma.
Ansiolitici non ne prendo da almeno un mese.

Scriverò qui, se dovessi notare ricadute.

Non vale la pena di parlare di quella volta che, in maniera sciagurata, ho sospeso di botto un antidepressivo.
Quella è una situazione diversa, pericolosa e non c'entra nulla col thread.

In passato sì, ci sono stati tentativi di sospensione graduale falliti.
Vecchio 26-06-2018, 16:28   #6
Esperto
L'avatar di varykino
 

Quote:
Originariamente inviata da zucchina Visualizza il messaggio
non si capisce cos'hai da blaterare
niente ironizzavo sul nome fiammetta che lo mettono i fascisti , il resto è ironia ....
Vecchio 26-06-2018, 16:34   #7
Esperto
L'avatar di Badblues
 

La sospensione non mi ha creato molti problemi, qualche capogiro i primi giorni.. ma ahimè senza farmaci a lungo andare non riesco a reggere ai pensieri ossessivi e a tutte le emozioni estreme sia positive che negative (per lo più queste ultime)
Vecchio 26-06-2018, 17:48   #8
Esperto
L'avatar di Da'at
 

La totalità delle volte che ho sospeso con gli psicofarmaci ho provato una botta di positività!

C'è da dire che non li ho mai presi troppo a lungo, il massimo che ho fatto è stato 7-8 mesi di zoloft mi pare.
Vecchio 26-06-2018, 19:46   #9
ndm
Avanzato
L'avatar di ndm
 

Con gli antidepressivi mai avuto problemi, provati per tot tempo poi abbandonati per sempre senza la minima conseguenza.
Con le benzodiazepine è stato un po' diverso. Col clonazepam dopo circa 4 giorni di non assunzione, sono stato colto da un attacco di panico (mai capitato in via mia), mentre invece col Minias ho avuto una vera e propria crisi e non capivo più chi ero, che vita stavo facendo, cosa succedesse accanto a me..come se fossi nel corpo di qualcun altro in una dimensione tutta strana e sconosciuta. Direi una bruttissima dissociazione che non auguro a nessuno. In entrambi i casi, non ci sono riuscito a dire STOP e ho dovuto prenderli per tornare coi piedi per terra. Li prendo ancora adesso, in maniera molto minore, però li prendo.
Vecchio 27-06-2018, 00:30   #10
Esperto
L'avatar di Da'at
 

Quote:
Originariamente inviata da ndm Visualizza il messaggio
Con gli antidepressivi mai avuto problemi, provati per tot tempo poi abbandonati per sempre senza la minima conseguenza.
Con le benzodiazepine è stato un po' diverso. Col clonazepam dopo circa 4 giorni di non assunzione, sono stato colto da un attacco di panico (mai capitato in via mia), mentre invece col Minias ho avuto una vera e propria crisi e non capivo più chi ero, che vita stavo facendo, cosa succedesse accanto a me..come se fossi nel corpo di qualcun altro in una dimensione tutta strana e sconosciuta. Direi una bruttissima dissociazione che non auguro a nessuno. In entrambi i casi, non ci sono riuscito a dire STOP e ho dovuto prenderli per tornare coi piedi per terra. Li prendo ancora adesso, in maniera molto minore, però li prendo.
Le benzo vanno scalate molto lentamente e con attenzione, sono terribili altrimenti. Se ritieni di poterne fare a meno, al netto degli effetti da sospensione, parlane col tuo terapeuta e stabilisci un percorso di riduzione graduale.
Vecchio 06-07-2018, 08:24   #11
ndm
Avanzato
L'avatar di ndm
 

Quote:
Originariamente inviata da Marco.Russo Visualizza il messaggio
Le benzo vanno scalate molto lentamente e con attenzione, sono terribili altrimenti. Se ritieni di poterne fare a meno, al netto degli effetti da sospensione, parlane col tuo terapeuta e stabilisci un percorso di riduzione graduale.
Guarda ieri ci sono giusto stato, e le ho detto: "senta, sono 4 anni e passa che sono sotto col rivotril, lo prendo come caramelle neanche tanto per l'effetto, ormai ho la tolleranza alle stelle, sono stanco e vorrei provare a staccarmi, posso passare per un po' al diazepam (Valium) o all'alprazolam (Xanax)?" Questa senza battere ciglio mi fa "non esiste tu continui con il rivotril". Cioè le ho chiesto per favore di cambiarmi la "terapia" (che alla fine è diventato un abuso spropositato), in qualcos'altro, più leggero tra l'altro (perche il rivotril è gran lunga piu potente di quella merdina di xanax o valium però vabbe, le altre benzo sono ancora piu stupide quindi ho optato per le due piu prescritte di sempre). Che dovevo andare lì e domandare il Roypnol? Sono anche stato umile e le ho chiesto merdosi ansiolitici.
Era preoccupata per la "dipendenza" del valium, lol ma brutta testa di cazzo mangio un rivotril dietro l'altro manco sento più gli effetti dopo 4 anni, e fai storie per del valium? Io persone così incompetenti non le sopporto più e confermano la mia idea che di farmaci non sanno un cazzo, sono tanto bravi a far la prescrizione e il "piano terapeutico" ma quando si tratta di sintomi, di richieste, di esperienze, la cavia SEI TU non sei loro quindi dovrebbero annuire, prescrivere e non rompere tanto le palle.
4 anni di rivotril, "continua a prenderlo".... Spingimi di più dentro il pozzo non so, anzichè provare a tirarmi su di 2 cm, ma che razza di schifo umano sei?
Vecchio 05-10-2018, 08:50   #12
Esperto
L'avatar di zucchina
 

http://cepuk.org/2018/10/02/millions...iew-concludes/

Il dott. James Davies ha dichiarato: "Questa nuova revisione della ricerca rivela ciò che molti pazienti hanno conosciuto da anni: il ritiro dagli antidepressivi spesso causa sintomi gravi e debilitanti che possono durare settimane, mesi o più. Le linee guida esistenti di NICE non riescono a riconoscere quanto sia comune il ritiro e suggeriscono erroneamente che di solito si risolva entro una settimana. Ciò porta molti medici a diagnosticare erroneamente i sintomi di astinenza, spesso come recidiva, con conseguenti prescrizioni inutili e dannose a lungo termine."

Prof Wendy Burn, Presidente del Royal College of Psychiatrists, ha dichiarato: "Gli antidepressivi sono un trattamento efficace basato sull'evidenza per la depressione da moderata a grave e sono un salvavita per molte persone, ma non sono state fatte abbastanza ricerche su ciò che accade quando smetti di prenderli. Come mostra questa recensione, per molte persone gli effetti di astinenza possono essere gravi, in particolare quando gli antidepressivi vengono interrotti bruscamente."
Vecchio 05-10-2018, 11:17   #13
Intermedio
 

Quote:
a me è bastato dimezzare il depakin per capire che razza di sedazione (utile) mi stia dando...di contro ho passato una settimana circa in cui ero totalmente in balia del mio nervosismo ed aggressività, zero controllo, bastava un nonnulla per farmi scattare, ero tornato quello del degenero pre-depakin, energie assurde...poi mi sono assestato, nonostante abbia ancora episodi simili, seppur più contenuti, ma che comunque potrebbero rientrare benissimo in una normale casistica, che anche una persona senza problemi di disturbi di personalità ha
.
Vecchio 05-10-2018, 11:24   #14
Esperto
L'avatar di zucchina
 

io quando sospendo abilify dopo poche settimane mi sale una tale angoscia spropositata, si ribalta la mia visione delle cose e voglio solo suicidarmi dal dolore e dal pessimismo...e non riesco a sostenerlo. non posso sapere quanto sia la mia depressione al naturale e quanto sia sindrome da sospensione, fattostà che ho fatto diversi tentativi e ho ceduto a riprenderlo per non ammazzarmi ho resistito massimo 3 mesi, chissà se resistendo di più senza farmaco potrei poi cominciare a risalire e normalizzarmi.

che schifo gli psicofarmaci. chissà assumendolo e poi ogni volta che provo a toglierlo, quanti neuroni mi si fottono
Vecchio 05-10-2018, 11:32   #15
Esperto
L'avatar di hermit94
 

A me gli psicofarmaci fanno un effetto devastante:il nulla.
Sia a prenderli che a non prenderli, almeno quelli provati fin'ora
Vecchio 05-10-2018, 11:57   #16
Avanzato
L'avatar di Dr.Scotti
 

Ho avuto nausea e vomito quando ho smesso l'antidepressivo di colpo ma è durata poco.
Vecchio 05-10-2018, 20:10   #17
Esperto
L'avatar di Da'at
 

Quote:
Originariamente inviata da zucchina Visualizza il messaggio
io quando sospendo abilify dopo poche settimane mi sale una tale angoscia spropositata, si ribalta la mia visione delle cose e voglio solo suicidarmi dal dolore e dal pessimismo...e non riesco a sostenerlo. non posso sapere quanto sia la mia depressione al naturale e quanto sia sindrome da sospensione, fattostà che ho fatto diversi tentativi e ho ceduto a riprenderlo per non ammazzarmi ho resistito massimo 3 mesi, chissà se resistendo di più senza farmaco potrei poi cominciare a risalire e normalizzarmi.

che schifo gli psicofarmaci. chissà assumendolo e poi ogni volta che provo a toglierlo, quanti neuroni mi si fottono
Hai provato a scalarlo alternandolo? Sto avendo problemi analoghi col bupropione (anche se sono abbastanza sicuro che l'angoscia dipenda esclusivamente dall'astinenza di quest'ultimo, forse combinato con l'aver smesso di fumare...), e non potendo abbassare la dose oltre i 150mg, ho fatto una settimana a prenderlo 2 giorni sì e 1 no, un'altra settimana (la corrente) a prenderlo a giorni alterni, la prossima lo prenderò 2 no e 1 sì.

Per il momento così facendo gli effetti negativi sono controllabili.
Vecchio 05-10-2018, 20:19   #18
Esperto
L'avatar di zucchina
 

Quote:
Originariamente inviata da Marco.Russo Visualizza il messaggio
Hai provato a scalarlo alternandolo? Sto avendo problemi analoghi col bupropione (anche se sono abbastanza sicuro che l'angoscia dipenda esclusivamente dall'astinenza di quest'ultimo, forse combinato con l'aver smesso di fumare...), e non potendo abbassare la dose oltre i 150mg, ho fatto una settimana a prenderlo 2 giorni sì e 1 no, un'altra settimana (la corrente) a prenderlo a giorni alterni, la prossima lo prenderò 2 no e 1 sì.

Per il momento così facendo gli effetti negativi sono controllabili.
ho lo sciroppo quindi ho provato anche a scalare di ml in ml nel corso di qualche mese...pare impossibile toglierlo, ho già provato svariate volte e finisco all'inferno mi viene da piangere pensando che finisco in quello stato, ora non ho in mente di ritentare
Vecchio 05-10-2018, 21:21   #19
Esperto
L'avatar di Da'at
 

Bisognerebbe anche domandarsi qual è l'obiettivo che ti proponi di raggiungere cessando di utilizzare il farmaco.
Perché in fondo mica è indispensabile, puoi anche continuare a prenderlo, presumo.
Vecchio 16-10-2018, 18:13   #20
Esperto
L'avatar di zucchina
 

https://disfunzionisessualipostssri....-paziente.html
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Sindrome da sospensione psicofarmaci
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
sintomi strani da sospensione antidepressivo cancellato14662 Depressione Forum 2 05-06-2014 19:04
Sospensione antidepressivo zucchina Trattamenti e Terapie 14 30-01-2014 21:47
Persistenza degli effetti da sospensione della paroxetina argo87 Medicine 71 22-08-2011 14:56



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 16:34.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2