FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale > Sondaggi
Visualizza i risultati del sondaggio: .
Psicologo del servizio pubblico 4 18.18%
Psichiatra del servizio pubblico 6 27.27%
Psicologo privato 9 40.91%
Psichiatra privato 3 13.64%
Chi ha votato: 22. Non puoi votare questo sondaggio

Rispondi
 
Vecchio 08-08-2018, 20:18   #21
Avanzato
L'avatar di Emanuele85
 

Ancora non ne ho avuto bisogno, ma se un giorno mi servirà preferirei andare da un buon privato perchè mi sono sempre trovato meglio rispetto al pubblico.
Vecchio 08-08-2018, 21:07   #22
Esperto
 

Non mi sognerei mai di pagare gente del genere, quindi direi pubblico.

Di solito una volta al mese ma adesso e' da un bel po che non ci vado. Forse per settembre ricomincio.
Vecchio 08-08-2018, 22:32   #23
Esperto
L'avatar di Ogard
 

Psicologo pubblico perché sono povero, che domande.
Vecchio 09-08-2018, 05:47   #24
Esperto
L'avatar di illumi
 

Quote:
Originariamente inviata da claire Visualizza il messaggio
Non necessariamente privato=di piú.

Io mi sono trovata meglio al csm che con la psico privata precendente.Inoltre al csm psichiatra e psicologo sono collegati.
Se intendi trovata meglio come persona/a livello umano è soggettivo, pubblico o privato centra poco. E immagino che la psico pubblica abbia anche uno studio privato, quindi ti saresti trovata bene anche privatamente.

Se psichi e psico al csm sono collegati è una buona cosa, credo. Finora della prima mai avuto bisogno. Cmq lo tengo presente, non è detto che non ne abbia in fururo XD
Vecchio 09-08-2018, 06:41   #25
Esperto
L'avatar di claire
 

Anche la psichiatra del csm è brava e ti segue bene, edè cosí che deve essere; non che chi non ha soldi si accontenta della merda e chi ha soldi sgancia e ha il meglio,dal momento che le tasse le paghiamo tutti (&#128514 perchè tutti abbiano accesso alle cure adeguate.

Un'altra vergogna è che i centri cefalee sono tutti a pagamento.
Vecchio 09-08-2018, 08:00   #26
Esperto
L'avatar di TheProphet
 

L'unica terapia che ho fatto, durata poco più di un anno e interrotta da me (ma con il suo benestare), l'ho fatta da uno psicuterapeuta privato. Sicuramente nel pubblico, come anche nel privato, esistono professionisti migliori di quello a cui mi sono rivolto io, lo spero tanto. La differenza la fanno la persona e la proceduta di accesso alla terapia. Non so ad esempio se nei csm bisogna avere particolari caratteristiche reddituali o di gravità.
Vecchio 09-08-2018, 08:25   #27
Esperto
L'avatar di illumi
 

Quote:
Originariamente inviata da claire Visualizza il messaggio
Anche la psichiatra del csm è brava e ti segue bene, edè cosí che deve essere; non che chi non ha soldi si accontenta della merda e chi ha soldi sgancia e ha il meglio,dal momento che le tasse le paghiamo tutti (&#128514 perchè tutti abbiano accesso alle cure adeguate.

Un'altra vergogna è che i centri cefalee sono tutti a pagamento.
È così che dev’essere ma è così che spesso non è. Ragion per cui se si ha la possibilità di scegliere si sceglie il privato, il quale a sua volta paga le tasse (mi sa che qui ci stava bene un forse 🙄 ) e contribuisce al servizio pubblico a favore di tutti.
E a me pare sia sempre più come descritto nella parte in grassetto 🧐
Tra l’altro a quanto pare sono ormai diffuse le assicurazioni sanitarie, dovunque vado mi chiedono se sono assicurato.

Sintetizzando. Che ognuno vada dove gli pare, buona giornata XD
Vecchio 09-08-2018, 08:28   #28
Esperto
L'avatar di Noriko
 

In questo periodo sono arrabbiata con lo psichiatra pubblico che mi "segue" perché introvabile non disponibile nel momento del bisogno… ASSURDO.

… alla faccia delle tasse che paghiamo
Vecchio 10-08-2018, 00:42   #29
Intermedio
L'avatar di Psico[a]patico
 

Pubblico, ma percepisco regolarmente menefreghismo e incompetenza..
Vecchio 10-08-2018, 05:39   #30
Esperto
L'avatar di Noriko
 

Quote:
Originariamente inviata da Psico[a]patico Visualizza il messaggio
Pubblico, ma percepisco regolarmente menefreghismo e incompetenza..
Allora come mai preferisci il pubblico?
Vecchio 22-05-2019, 16:30   #31
Esperto
L'avatar di VecchioErnesto
 

Quote:
Originariamente inviata da VecchioErnesto Visualizza il messaggio
Cosa avete scelto e perchè?
Quote:
Originariamente inviata da VecchioErnesto Visualizza il messaggio
Up con aggiunta.

Ogni quanto andate?
up.. a cui aggiungo anche un banale:

come vi siete trovati?
Vecchio 22-05-2019, 16:37   #32
Esperto
L'avatar di hermit94
 

Tutti inutili (arrivati a un certo punto)
Vecchio 22-05-2019, 16:44   #33
Esperto
L'avatar di Wrong
 

Psichiatra pubblica ottima ma parliamo ormai del secolo scorso. Dipende anche dalla fortuna di chi ci prende in carico al CSM, a me è andata bene per una volta.
Vecchio 23-05-2019, 07:10   #34
Esperto
L'avatar di Rose
 

Quote:
Originariamente inviata da illumi Visualizza il messaggio
E quindi? ��
Paghi le tasse e infatti lo Stato/la Regione ti permette di rivolgerti a uno psicologo/psicoterapeuta del SSN.
Vuoi di più e te lo puoi permettere? Ti rivolgi al privato.

È un pó come se da Torino devi andare a Milano.
Paghi le tasse e infatti il pubblico ti mette a disposizione la strada statale. Non paghi nulla e in un paio di giorni ci arrivi.
Vuoi di più e te lo puoi permettere? Paghi e ti prendi l’autostrada. E in due ore circa sei a Milano.
E non vedo nessun motivo logico di preferire la prima alla seconda se hai i soldi per pagarti il pedaggio.


(Mamma mia che esempio XD)
Sono d'accordo, potessi andrei da uno psicoterapeuta privato. invece per la solita povertà mi tocca dal pubblico
Vecchio 23-05-2019, 11:12   #35
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

Pubblico, non posso permettermi il privato.
Vecchio 23-05-2019, 12:25   #36
Banned
 

Psichiatra privato, psicoterapeuta pubblico
Vecchio 23-05-2019, 21:09   #37
Super Moderator
L'avatar di Lùthien.
 

Psicologo privato e psichiatra privato. Però non c'è scelta multipla perciò ho scelto solo una delle due opzioni. Il pubblico (psichiatra) l'ho provato ma non mi è piaciuto per niente.

Aggiungo che attualmente non sono in terapia con uno psicoterapeuta, con la seconda e più importante (per lunghezza di terapia) psicoterapeuta andavo una volta a settimana. Lei era un ottima terapeuta, sapeva fare bene il suo lavoro, mi ascoltava e capiva perfettamente.
Lo psichiatra dovrebbe essere in media una volta al mese. Io lo chiamo solo al bisogno, mi sono stufata di andarci, è inutile andare a ripetere sempre le stesse cose, purtroppo prendo dei farmaci ingiusti e penso di poterci fare poco, lo chiamerò per vedere se almeno mi può scalare qualcosa.

Non quotare, grazie.

Ultima modifica di Lùthien.; 24-05-2019 a 14:32.
Vecchio 24-05-2019, 12:50   #38
Esperto
L'avatar di Moonwatcher
 

Ho scelto il privato per la possibilità di poter scegliere io la persona, ma soprattutto per l'orario. Col pubblico vero che non si potrebbe di sera o di sabato? Se si può ho speso un sacco di soldi per una convinzione che non ho verificato, quindi non dico per nulla ma una possibilità avrei potuto darla.
Vecchio 24-05-2019, 17:55   #39
Esperto
L'avatar di Smeraldina
 

Pubblico,per motivi economici,oltre alle visite psichiatriche ogni tanto mi fanno ricoverare in reparto per farmi fare tutte le analisi del sangue,analisi delle urine ed elettrocardiogramma,tutto senza pagare niente.
Vecchio 24-05-2019, 18:41   #40
Esperto
L'avatar di VecchioErnesto
 

Io pubblico per questioni economiche.
Andavo con una cadenza di una/due volta alla settimana.
Ne ho cambiate due e non mi son trovata benissimo..

la prima di orientamento gestaltico, era tanto carina e comprensiva.. ma il tutto si riduceva a semplici pacche sulle spalle e rassicurazioni sul fatto che col tempo tutto sarebbe andato bene.. e su cose come "ognuno ha i suoi tempi..", ecc ecc ...e per me che a 35anni so solo allacciarmi le scarpe non lo vedevo proprio come un approccio adatto.. e ho quindi chiesto di cambiare

son passata a una tcc e son finita nelle mani di una che lavorava per schemi, mi zittiva, mi dava compiti che non avevano molto a che fare con me (dato che zittendomi di me non sapeva molto), e poi non c'era psicoterapia, mi dava sti compiti e quando io cercavo di dir qualcosa mi zittiva dicendo che dovevo farli e basta, che la tcc è la terapia del fare, che aveva una lista lunga di pazienti in attesa e che se non facevo quel che si diceva ero fuori e punto

ho pure fatto un breve passaggio ad un centro per i DCA, lì avevo detto tutto di me.. e mi avevano risposto che quello era il posto adatto a me... scopri però poco dopo che facevano solo terapia di gruppo, a cui andai, peccato però non essere mai riuscita a parlare.. motivo per cui poi son stata allontanata

e ora mi sento tanto sbagliata, mi risulta assai difficile credere sia solo una questione di pubblico/privato o anche solo di terapeuta.. e quindi non lo so
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Servizio pubblico o privato?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
servizio pubblico o privato? ftz-Bastiani SocioFobia Forum Generale 29 25-06-2013 20:31
Lo psicologo: meglio privato o pubblico? MarcheseDelGrillo Trattamenti e Terapie 2 03-09-2008 10:52
servizio di leva chrichri SocioFobia Forum Generale 15 11-12-2006 03:07



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 18:49.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2