FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Ansia e Stress Forum
Rispondi
 
Vecchio 10-04-2018, 17:52   #1
Esperto
L'avatar di elliot_m
 

vi è mai capitato di rifiutare un lavoro? quali sono stati i motivi? vi siete sentiti in colpa e avete cercato di rimediare?
io spesso ho rifiutato per paura (mi vengono in mente le esperienze precedenti nella medesima mansione) oppure per troppa distanza dall'abitazione..
Ringraziamenti da
hermit94 (10-04-2018)
Vecchio 10-04-2018, 18:00   #2
Esperto
L'avatar di Crystal
 

Meglio che non ci pensi.
Pure un'offerta con stipendio aumentato di 1000 euro circa, stessa mansione, ma molto più bordello. In quel momento dissi di no, col senno di poi mi mangio le mani, e la mente che in quel momento disse no...x motivi di distanza...15km in più

Poi più che proposte di lavoro rifiutate, un auto-eliminazione dal posto (pure fisso) dove lavoravo e dove andavo pure (a detta altrui bene).
Credo di avere una capacità di segarmi le gambe da solo a lvl da primato.
Vecchio 10-04-2018, 18:02   #3
Esperto
 

Ora che ci penso si, con la scusa banale di averne un altro in conto, cioè mezza scusa perché dovevano farmi sapere, siccome sono più o meno neodiplomato mi hanno contattato spesso ma in un modo o un altro me ne sono tirato fuori
Ah la motivazione, ovviamente la paura
Vecchio 10-04-2018, 18:04   #4
Esperto
L'avatar di claire
 

Un tirocinio,un servizio civile e taaaaante supplenze .
Ho cercato di rimediare accettando altro
Vecchio 10-04-2018, 18:42   #5
Hor
Esperto
L'avatar di Hor
 

Sì, ho rifiutato parecchî lavori nel mio àmbito, anche lavori molto interessanti e ben pagati, perché, molto semplicemente, erano troppo diversi da ciò che facevo (faccio) di solito, e tutto ciò che è nuovo mi genera fortissima ansia e paura e fa scattare un inevitabile evitamento.
Inutile dire che questi evitamenti mi fanno sentire il fallito che sono...
Ringraziamenti da
hermit94 (10-04-2018)
Vecchio 10-04-2018, 18:44   #6
Esperto
L'avatar di Vale90
 

Ben tre per Fs.
Vecchio 10-04-2018, 19:03   #7
Esperto
L'avatar di ristrect
 

Mi è capitato di rifiutare alcuni lavori in quanto ridicoli e contratti offerti erano della durata di un mese.
Anni fa ero assunto a tempo indeterminato, il tanto ambito contratto, per alcuni problemi avuti coi colleghi ho ben pensato di licenziarmi, non riuscivo più a mettere piede nella ditta. Licenziarmi è stata una bella botta psicologica per me ma dall'altra parte lo era altrettanto, in quel periodo ho raggiunto l'apice di stress più alto mai raggiunto.
Vecchio 10-04-2018, 19:06   #8
Banned
 

Si'. Perche' non stavo bene con me stesso e non ero alle
strette economicamente. Il lavoro e' il male; specie se prendi ordini
da qualcuno.
Ringraziamenti da
Jacksparrow (11-04-2018)
Vecchio 10-04-2018, 19:09   #9
Intermedio
 

Si, a causa dello stipendio ridicolo proposto.
E ci sono rimasti anche male quando gliel'ho fatto notare.
Vecchio 10-04-2018, 21:03   #10
Esperto
L'avatar di Stasüdedòs
 

Quando ero iscritto alle agenzie interinali, 13 o 14 anni fa, ho rifiutato l'unica proposta ricevuta, ovvero addetto all'inventario per DUE giorni... cercavo lavori che durassero almeno uno o due MESI, non giorni -_- ... ma a quanto pare era pretendere troppo...

Per il resto il lavoro l'ho dovuto cercare da solo, dove, come e quando potevo sperare di trovarlo, altro che rifiutare... era già un lusso e un miracolo ricevere telefonate per un colloquio.
Vecchio 10-04-2018, 21:23   #11
Esperto
L'avatar di lonely heart
 

Ho rifiutato più di una volta per via di questa maledetta fs e per la mancanza di autostima. Infatti non sarò mai appagata nel mondo del lavoro, già essere soddisfatta in quello sarebbe una vittoria per me.
Ringraziamenti da
Vale90 (11-04-2018)
Vecchio 10-04-2018, 22:50   #12
Esperto
L'avatar di Ogard
 

Ho rifiutato un posto all'enel appena ottenuto il diploma, rifiutato un potenziale posto in California e tantissimi lavori porta a porta. Il 90% delle risposte ai curriculum erano per 'ste struffe di lavori porta a porta.
Vecchio 11-04-2018, 00:39   #13
Esperto
L'avatar di limitless
 

Un paio di mesi fa si era presentata un’opportunità lavorativa interessante, ma avrei dovuto spostarmi e di molto, già di per se sono terrorizzato dal lavoro, dopo aver letto la mail sono andato nel panico più totale e ho rifiutato.
La verità è che probabilmente avrei rifiutato anche se fosse stato più vicino casa

Ultima modifica di limitless; 11-04-2018 a 00:55.
Vecchio 11-04-2018, 02:39   #14
Banned
 

regolare
ho anche lasciato il lavoro che avevo perchè mi stava portando a stare male, e ora sto infelicemente a spasso
Vecchio 11-04-2018, 09:15   #15
Esperto
L'avatar di elliot_m
 

Quote:
Originariamente inviata da Hor Visualizza il messaggio
Sì, ho rifiutato parecchî lavori nel mio àmbito, anche lavori molto interessanti e ben pagati, perché, molto semplicemente, erano troppo diversi da ciò che facevo (faccio) di solito, e tutto ciò che è nuovo mi genera fortissima ansia e paura e fa scattare un inevitabile evitamento.
Inutile dire che questi evitamenti mi fanno sentire il fallito che sono...
Anche io, difatti ho sempre accettato lavori che avevo imparato a "gestire" ma che non mi hanno mai appagato (per usare un eufemismo) ..dovrei accettare qualcosa che metta alla prova i nervi ma proprio non ci riesco, eppure sbloccherebbe la situazione..
Vecchio 10-07-2018, 11:09   #16
Esperto
L'avatar di Gio.solo
 

è capitato, così come mollare dopo poco per colpa della fs
Vecchio 10-07-2018, 14:05   #17
Esperto
L'avatar di Grimmjow
 

Subito dopo il diploma trovai un lavoro a tempo indeterminato, uno sfruttamento in un hotel che ti pagava inizialmente come apprendista.

Ad ogni modo, ieri mi chiama un numero sconosciuto, rispondo ed era una proposta di colloquio (io ho una buona memoria quindi mi sono ricordato di loro, ma per rendervi l'idea siamo a luglio ed io avevo inviato la mia candidatura a marzo!).
Bon mi dicono che domani (ovvero oggi), mi sarei dovuto presentare nella loro sede (che ovviamente sta in culonia) alle ore 14 (quindi un preavviso di meno di 24 ore).
Il colloquio durerà diverse ore (credo che comprendesse anche l'attesa) e per quanto riguarda contratto, paga e turnazioni se ne parlerà durante il colloquio.
Ovviamente era per un lavoro all'interno di un call center.

L'ennesima rinuncia, ma non mi pesa visto che i miei piani sono altri al momento.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a rifiutare un lavoro
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Il diritto a rifiutare le cure M.me Adelaide Forum Altri Temi per Adulti 0 25-12-2016 19:16
Come vi farebbe sentire rifiutare delle avances? zucchina Sondaggi 88 04-03-2015 21:25
Rifiutare quei pochi semplici inviti PazzoGlabroKK Timidezza Forum 4 14-12-2014 01:25
Rifiutare aiuti alessietto SocioFobia Forum Generale 13 23-01-2014 19:56
Un timido può permettersi di rifiutare? Anakin Amore e Amicizia 152 15-07-2013 22:55



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 12:49.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2