FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Ansia e Stress Forum
Rispondi
 
Vecchio 15-09-2020, 17:19   #1
Avanzato
 

Ho fatto la cazzata di cercalo però mi sono resa conto di una cosa: nel cercare le persone mi viene l'ansia forte, tipo ho inviato il messaggio e volevo chiudere il cellulare per non vedere la risposta.
Mi dispero che sono sola, però quando provo a socializzare me ne pento e vengo assalita dall'ansia.
Il fatto che non mi chieda di uscire da un lato lo trovo confortante però non posso fare una vita ad instaurare relazioni così.
Voi cosa ne pensate?
Vecchio 15-09-2020, 17:28   #2
Principiante
L'avatar di Avalanche
 

Ti capisco sai. Stare da soli può diventare una droga potentissima, quando pensi di voler uscire e vedere quelle rare persone che conosci (o magari di nuove) vieni presa dal panico e allora eviti la situazione ansiogena. All'inizio provi un forte senso di sollievo poi ti prende malissimo perché sai benissimo che non si può continuare così...

Se continuiamo a evitare non ne usciremo mai, pensa alla cosa peggiore che può succedere e poi pensa a quanti rimpianti puoi ancora subire e sopportare..

Ultima modifica di Avalanche; 15-09-2020 a 17:31.
Vecchio 15-09-2020, 17:32   #3
Esperto
 

i social sono a doppio taglio, possono aiutare oppure no a seconda delle nostre capacità, l'unica per migliorarsi è continuare ad esercitarsi
Vecchio 15-09-2020, 17:34   #4
Esperto
L'avatar di Xchénnpossoreg?
 

Quote:
Originariamente inviata da Nessun Visualizza il messaggio
nel cercare le persone mi viene l'ansia forte..
Il fatto che non mi chieda di uscire
Forse ti viene l'ansia perché cerchi di relazionarti con la persona sbagliata.
Tanti suoi comportamenti non ti convincono, una parte di te lo sa e cerca di metterti in allerta..
Vecchio 15-09-2020, 17:37   #5
Avanzato
 

Quote:
Originariamente inviata da Xchénnpossoreg? Visualizza il messaggio
Forse ti viene l'ansia perché cerchi di relazionarti con la persona sbagliata.
Tanti suoi comportamenti non ti convincono, una parte di te lo sa e cerca di metterti in allerta..
No, mi capirerebbe anche con altri, quelli con cui c'è la possibilità di vedersi realmente
Con persone che conosco virtualmente e che stanno a km di distanza no.
Vecchio 15-09-2020, 17:45   #6
Avanzato
 

Quote:
Originariamente inviata da Xchénnpossoreg? Visualizza il messaggio
Eh ma lui non è "gli altri".
Dimmi se sbaglio, la situazione va avanti da un po', giusto?
Lui ha dei comportamenti ambigui?
Sì, sempre quella storia lì, mi manifesta interesse solo a parole.
Però tipo volevo iscrivermi su qualche dating app pure per lasciare andare questa storia ma provo quest'ansia. Perché poi penso che se mi chiede di vederci, un ipotetico ragazzo, io sarei titubante..
Non esco da molto, solo qualche volta sono uscita per fare la spesa, forse se prima avevo quest'ansia adesso sto peggiorando?

Probabilmente se mi chiedesse di uscire rifiuterei anche..
Vecchio 15-09-2020, 17:58   #7
Esperto
L'avatar di Xchénnpossoreg?
 

Quote:
Originariamente inviata da Nessun Visualizza il messaggio
sto peggiorando?

Probabilmente se mi chiedesse di uscire rifiuterei anche..
Secondo me sei ancora troppo presa.
Questa situazione ti ha bloccata e lui ti sta un po' esasperando.
I comportamenti del ragazzo sono ambigui, non sai bene come leggerli e probabilmente lo idealizzi anche un po'. Ti senti sul filo del rasoio, hai una certa ansia da prestazione (nel senso che fai paragoni con altre sue frequentazioni, ti chiedi come gestire tutto nel modo migliore).. e niente, benvenuta ansia. È una situazione logorante.
Forse ti farebbe bene prendere le distanze. Basta messaggi,telefonate, letture social (Instagram e compagnia danzante non aiutano). Mi rendo conto però della difficoltà
Vecchio 15-09-2020, 18:01   #8
Principiante
L'avatar di Avalanche
 

In questo caso specifico, se fossi in te, o mi dimentico di questa persona e si guarda avanti oppure affronto di petto la situazione e mi butto e poi si guarda sempre avanti.

Lo so che è difficile ma è una situazione sfiancante e rischi di farti male da sola.
Ringraziamenti da
Calcifer94 (15-09-2020)
Vecchio 15-09-2020, 18:10   #9
Principiante
 

Se è qualcosa limitata ad una sola persona in particolare è un conto. Se il disagio riguarda tutte le persone che potresti incontrare allora potrebbe diventare un problema. Anzi già lo è da quello che leggo. Cerca di trovare il modo di impegnarti a non chiuderti in casa e allenarti. Resterai sola con la tua ansia. Sarà dura.
Vecchio 15-09-2020, 18:30   #10
Esperto
L'avatar di Pablo's way
 

Mi sembra normale che tu abbia ansia visto le aspettative che hai verso questa persona e l'incertezza in cui ti lascia con comportamenti ambigui. Direi che la reazione è perfettamente normale, è il rapporto che non è sano ma su questo ti abbiamo già abbastanza scassato i cosidetti
Vecchio 15-09-2020, 18:45   #11
Avanzato
 

Lo so che non mi fa bene quella situazione, ma sono così con tutte le persone..
Quando me la sentirò, quando l'ansia sarà minore, proverò comunque a conoscere altre persone.
Grazie dei consigli.
Vecchio 15-09-2020, 22:41   #12
Principiante
 

Ti capisco, anche io mi sento molto sola ma allo stesso tempo sono intimorita dal fare nuove amicizie
Vecchio 16-09-2020, 08:09   #13
Intermedio
 

Quote:
Originariamente inviata da Nessun Visualizza il messaggio
Lo so che non mi fa bene quella situazione, ma sono così con tutte le persone..
Quando me la sentirò, quando l'ansia sarà minore, proverò comunque a conoscere altre persone.
Grazie dei consigli.


Anche io quando conosco persone nuove sono un po in ansia e mi faccio mille film, però pensandoci non sarebbe un buon "allenamento" quello di conoscere più persone per diminuire l'ansia?
Vecchio 16-09-2020, 09:20   #14
Esperto
L'avatar di claire
 

Ne penso che essere socievoli e fobici/ evitanti é una condanna.
Vecchio 16-09-2020, 09:58   #15
Intermedio
L'avatar di Ben Sahar
 

Io penso che viviamo veramente male perchè se stiamo da soli dopo un po' la solitudine ci logora ma allo stesso le relazioni per noi sono difficilissime e ci creano una grande ansia. La soluzione credo che sia avere la fortuna di trovare quelle poche persone con cui stiamo bene e senza ansia, che ci accettino per come siamo. Non è facile per niente.
Vecchio 16-09-2020, 09:59   #16
Avanzato
 

Quote:
Originariamente inviata da car82 Visualizza il messaggio
Anche io quando conosco persone nuove sono un po in ansia e mi faccio mille film, però pensandoci non sarebbe un buon "allenamento" quello di conoscere più persone per diminuire l'ansia?
Sì, ma ti devi mettere a conoscere, a parlare (molto spesso non so di cosa) e poi partono i mille loop mentali 'questo dovevo dirlo così', 'questo era meglio non dirlo', 'ho sbagliato a dire qualcosa', 'gli ho fatto schifo', 'sono una incapace', ecc..ecc.. È molto stancante
Vecchio 16-09-2020, 10:26   #17
Intermedio
 

Quote:
Originariamente inviata da Nessun Visualizza il messaggio
Sì, ma ti devi mettere a conoscere, a parlare (molto spesso non so di cosa) e poi partono i mille loop mentali 'questo dovevo dirlo così', 'questo era meglio non dirlo', 'ho sbagliato a dire qualcosa', 'gli ho fatto schifo', 'sono una incapace', ecc..ecc.. È molto stancante
a chi lo dici per me ti assicuro che è lo stesso. Però credo che se non si fa così non ci alleniamo mai.
Vecchio 16-09-2020, 10:40   #18
Esperto
 

Io ormai passando gli anni non ho praticamente nessuna abilità sociale , si perde proprio con il tempo l’abitudine al contatto sociale , certo ho i miei famigliari, sul lavoro ho comunque sempre avuto quel minimo di socialità soprattutto con quei 3-4 colleghi più stretti , ma chiaramente nella vita di tutti i giorni non avrei le capacità per affrontare le situazioni sociali , soprattutto nuove , già quando devo fare commissioni ho un ansia incredibile e mi rendo conto propio della mia incapacità
Vecchio 16-09-2020, 10:46   #19
Principiante
L'avatar di Avalanche
 

Quote:
Originariamente inviata da Nessun Visualizza il messaggio
Sì, ma ti devi mettere a conoscere, a parlare (molto spesso non so di cosa) e poi partono i mille loop mentali 'questo dovevo dirlo così', 'questo era meglio non dirlo', 'ho sbagliato a dire qualcosa', 'gli ho fatto schifo', 'sono una incapace', ecc..ecc.. È molto stancante
Per noi ansiosi è una cosa normalissima farsi tremila seghe mentali su quello che si è detto o che non si è detto o su come bisognava dirlo.
L'isolamento, che per noi all'inizio è fonte di sollievo dalla fobia, alimenta questo circolo vizioso maledetto. A un certo punto crolli di brutto e implodi oppure inizi a che vivere in questo modo è una miseria.

Ho imparato, con mille difficoltà, a vivere con un pò di distacco e menefreghismo verso quello che dico o che mi viene detto.

C'erano momenti magari in mezzo a un gruppo di persone dove mi scervellavo a tentare di leggere le menti degli altri che non seguivo nemmeno le conversazioni e dopo ovvio che ti prendono per una persona strana...
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Relazioni sociali ed ansia
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Relazioni sociali e sentimentali Anonimo. SocioFobia Forum Generale 77 28-10-2019 07:02
Il difetto fisico più invalidante nelle relazioni sociali cancellato19102 Off Topic Generale 238 03-01-2018 10:20
Quante "relazioni sentimentali" sono relazioni sentimentali? clark Off Topic Generale 19 25-04-2014 11:46
Bulimia e relazioni sociali. hash91 Disturbi alimentari 7 01-06-2013 19:06
Facebook, l'amigdala e le relazioni sociali Kitsune SocioFobia Forum Generale 21 06-12-2011 11:50



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 07:45.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2