FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale > Sondaggi
Visualizza i risultati del sondaggio: Anonimo
è diminuita 7 25.93%
è aumentata 4 14.81%
è rimasta stabile 16 59.26%
Chi ha votato: 27. Non puoi votare questo sondaggio

Rispondi
 
Vecchio 11-01-2018, 14:18   #1
Avanzato
L'avatar di VecchioErnesto
 

L'avere una ragazza/o a parte essere un ovvia fonte di benessere ha avuto qualche impatto sulla vostra fobia sociale?

Sondaggio.

Si, è diminuita (per via della minore depressione? più vita sociale? boh.. specificate voi se volete)

Si, è aumentata (mi viene in mente la coppia chiusa, l'adagiarsi a questa, la dipendenza..)*

No, nessuna influenza la fs è rimasta stabile






*(che è la cosa che sento più vicina a me e motivo del sondaggio.. voglio cioè capire se è un rischio reale)
Vecchio 11-01-2018, 14:35   #2
Esperto
 

non e' cambiato una mazza
in pratica col mio ex quando ci ero fidanzata in mesi non ho avuto il coraggio di dirgli cose che la gente non si fa problemi a dire a conoscenti... quindi si' non mi capiva ma diciamo che neanch'io l'ho messo nelle condizioni migliori per farlo, al di la' che credo sarebbe andata male comunque

Ultima modifica di ila82; 11-01-2018 a 14:39.
Vecchio 11-01-2018, 14:40   #3
Esperto
 

Nel complesso, al netto, direi più la terza.
Vecchio 11-01-2018, 15:03   #4
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

E' diminuita perché credo sia migliorata l'autostima, almeno all'inizio.
Vecchio 11-01-2018, 16:02   #5
Esperto
L'avatar di ElsaonMars
 

Mi aumenta ad inizio relazione/nei momenti buoni.
Mi cala esponenzialmente quando va tutto a puttane.
Ma poi a me fa già normalmente su e giù, con momenti in cui quasi scompare e altri in cui risale.
Vecchio 11-01-2018, 16:27   #6
Intermedio
L'avatar di Polemos
 

Premetto che scrivo senza alcuna pretesa di dire una cosa corretta e fondata, giacché non ho nessun dato al riguardo e mi sto basando solo sull’intuizione e sull’osservazione di un limitato gruppo di casi (prettamente del forum).
E’ possibile che ci sia un effetto di genere per questa domanda?

Magari le donne tendono a considerare la relazione affettiva-sessuale come un possibile scenario che, piuttosto che redimere dalla fobia sociale, tende ad esasperare e slatentizzare ancora di più alcuni aspetti della fobia. In questo caso la relazione affettiva sarebbe vista come la più importante delle relazioni sociali e, proprio per questo, la più esasperante. L’ottenimento di una relazione piuttosto che guarire, complicherebbe ancora di più i sintomi.

Gli uomini, magari, sono più portati a considerare la mancanza di una vita relazionale in termini di causa-effetto con la fobia. L’ottenimento della relazione, sia essa vista come causa della fobia ("sono ansioso perché non ho alcuna esperienza relazionale significativa”) o come conseguenza (“sono ansioso e per questo non avrò mai una relazione”), mitigherebbe comunque i sintomi.

Mi rendo conto di aver parlato più che altro delle "aspettative" di una relazione, piuttosto che dell'esperienza vera e propria. Anche perché, indipendentemente dalle differenze di genere, penso che l'ottenimento di una relazione non cambi nulla, a meno che non si tratti di una fobia sociale molto ristretta alle relazioni sentimentali, appunto. Pertanto, stando alle cose prive di fondamento che ho scritto sopra, ritengo le aspettative femminili generalmente più veritiere

Ultima modifica di Polemos; 11-01-2018 a 16:31.
Ringraziamenti da
ElsaonMars (11-01-2018), M.me Adelaide (14-01-2018)
Vecchio 11-01-2018, 16:52   #7
Esperto
 

Dalla mia recente esperienza direi proprio di no...
Vecchio 11-01-2018, 18:16   #8
Esperto
L'avatar di zucchina
 

mi ha fatto accorgere che posso essere molto meno fobica in certi contesti e/o con certe persone

con lui non sono fobica per nulla...proprio fobica non lo sono stata sin dall'inizio, poi l'approfondirsi della conoscenza e confidenza ha fatto il resto.

quando sono in giro con lui nel mio paese sono meno fobica che quando sono da sola.

quando sono con lui nel suo paese sono molto molto meno fobica, non ho timore di incrociare sguardi dei miei compaesani. posso girare liberamente "conciata" anche male senza farmi paranoie, cosa che da me non farei mai.
Vecchio 11-01-2018, 18:56   #9
Esperto
L'avatar di Pablo's way
 

Maggiore autostima, mediamente più sereno e meno concentrato sui miei problemi. Avere una relazione soddisfacente un minimo di tranquillità in più te la dà, oltre al fatto di attenuare il senso di solitudine e di assenza di obiettivi.

Non è tanto una questione di attenuare gli effetti delle fobie, ma piuttosto una spinta positiva che ti dà maggiore forza e determinazione nel lavorare sui tuoi problemi, sempre che la si sappia sfruttare.
Vecchio 11-01-2018, 21:11   #10
Esperto
L'avatar di claire
 

Nessun impatto sulla fs,anzi riscontro peggioramenti nell'ultimo periodo.
Vecchio 11-01-2018, 22:12   #11
Esperto
L'avatar di Drifter
 

Né migliorata, né peggiorata.
Vecchio 11-01-2018, 22:20   #12
Esperto
L'avatar di S.Marco91
 

Non avendo mai avuto nessuno non posso rispondere, non v'è opzione nel sondaggio che lo consenta.

Mi sento quasi discriminato
Ringraziamenti da
Ambivalente (12-01-2018), Creeper (11-01-2018), Lory (11-01-2018), ocelot83 (12-01-2018)
Vecchio 11-01-2018, 23:08   #13
Esperto
L'avatar di ansiolino
 

Quote:
Originariamente inviata da S.Marco91 Visualizza il messaggio
Non avendo mai avuto nessuno non posso rispondere, non v'è opzione nel sondaggio che lo consenta.

Mi sento quasi discriminato
faremo delle leggi e cambieremo il pensiero comune. Il 4 Marzo vota il ''Partito del Bel Pensiero''!!
Vecchio 11-01-2018, 23:47   #14
Esperto
L'avatar di Ogard
 

Diciamo che in una relazione ci sono più alti e bassi rispetto alla relativa stabilità della vita da single. Detto questo direi che la terza opzione sia la più corretta.
Ringraziamenti da
Alchemist (12-01-2018)
Vecchio 12-01-2018, 08:49   #15
Esperto
L'avatar di JericoRose
 

Quando stavo con il mio ex ero in una gravissima situazione, non uscivo di casa ed ero molto depressa, (in quel periodo facevo una vita non sana, stavo fino alle quattro di notte sveglia, dormivo di giorno, non avevo voglia di fare nulla perchè durante il giorno lui era in università e non potevo vederlo poi la sera "mi svegliavo" perchè lui veniva da me) non sentivo la necessità di uscire perchè cera lui a farmi "compagnia", tra virgolette perchè nell'ultimo periodo non parlavo neanche più con lui, per questo motivo lui mi ha lasciata.

Dopo la fine della relazione durata 6 anni sono diventata una specie di estroversona, ho conosciuto delle nuove persone in quel periodo, ho iniziato a fare sport, a correre (da che ero una palla rotolante a che mi sono fatta un fisicaccio niente male ora sto di nuovo ingrassando ahimè devo rimettermi a fare sport come una volta) ad alzarmi presto al mattino, a regolare i miei ritmi e il umore, ed ho iniziato a non percepire più gli altri come estranei cattivi da cui stare lontana ma a desiderare di conoscere nuove persone e nuove cose, è stato lo stacco improvviso da lui e il conseguente fortissimo "trauma" probabilmente, il sentirmi senza più sicurezze, sola a farmi fare questo cambiamento(ed anche essere a contatto con nuove persone mi ha fatto questo effetto, le persone che ho conosciuto dopo di lui sono state fonte di ispirazione e di voglia di miglioramento per me)..., quella che sono ora, più forte, meno depressa, più indipendente lo devo a questo probabilmente. Ora non cè più il rischio che commetta lo stesso errore nelle mie relazioni sentimentali e che mi affidi completamente all'altro lasciandomi completamente andare perchè vado con la mentalità di dover realizzare prima me stessa e poi stare bene con il mio partner.

Ultima modifica di JericoRose; 12-01-2018 a 09:07.
Vecchio 12-01-2018, 11:41   #16
M_B
Esperto
L'avatar di M_B
 

è rimasta stabile e alla lunga ha reso impossibile continuare la relazione
Vecchio 14-01-2018, 13:08   #17
Esperto
L'avatar di limitless
 

Risponderò il giorno in cui troverò qualcuno...
Vecchio 14-01-2018, 13:54   #18
Esperto
L'avatar di CryingOnMyMind
 

Concordo con Marco, dov'è l'opzione "solo seghe"?
Tornando più seri, non avendo mai avuto alcuna relazione sentimentale non saprei se la fs migliorerebbe, so di certo che sto male anche per questo
Ringraziamenti da
Darby Crash (14-01-2018)
Vecchio 14-01-2018, 17:40   #19
Avanzato
 

Innanzitutto deve essere una ragazza o comunque donna che possa capire e stare vicino a chi ha il nostro problema, io non ho una compagna, ma ipotizzo che se una donna si interessa a me, la cosa mi fa stare meglio, perché mi farebbe sentire apprezzato, finalmente una persona, una donna che si interessa a me, mi darebbe un po' piu di coraggio e fiducia in me stesso, però deve essere una che se gli spiego la mia situazione deve capire e starmi vicino, perché lo sappiamo che a molte donne non piace l'uomo depresso con problemi e che non ride, quindi se una mi evita dopo poco tempo è perché non è in grado di capire fino in fondo...
Vecchio 14-01-2018, 17:57   #20
Esperto
L'avatar di Jacksparrow
 

Quindi avere una donna accanto, e farci del buon sesso non allieva il malessere?
Io direi di sì.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a relazioni sentimentali e fobia sociale
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
l'ipocrisia delle relazioni sentimentali ansiolino Off Topic Generale 151 25-12-2017 17:52
Quante "relazioni sentimentali" sono relazioni sentimentali? clark Off Topic Generale 19 25-04-2014 11:46
Le relazioni sentimentali uomo-donna passenger Amore e Amicizia 14 24-03-2012 21:49
fobia sociale e le relazioni rory Presentazioni 15 23-10-2011 13:31
fobia sociale - pazzia sociale o cosa credevate ? brontolone SocioFobia Forum Generale 2 13-06-2009 10:52



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 19:33.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2