FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Medicine
Rispondi
 
Vecchio 25-10-2016, 09:47   #561
Esperto
L'avatar di zucchina
 

Quote:
Originariamente inviata da Rage Visualizza il messaggio

dei miei problemi legati alla libido preferisco non parlare, ma so che è solo colpa mia.
ma parli e giudichi quelli degli altri senza conoscerli vedo.
Vecchio 25-10-2016, 12:35   #562
Esperto
L'avatar di zucchina
 

Quote:
Originariamente inviata da Rage Visualizza il messaggio
ti ho forse punta sul vivo?
ovvio, avendo una sindrome al momento non diagnosticabile
Vecchio 25-10-2016, 13:03   #563
Esperto
L'avatar di zucchina
 

Quote:
Originariamente inviata da Rage Visualizza il messaggio
e se tu NON avessi nessuna sindrome ma fosse tutto dentro la tua testa?

hai mai cercato risposte alternative al tuo problema?
se tu mi dici che le hai provate tutte e non hai trovato risposta, io ti direi comunque di continuare a cercare.
tanto... che alternative hai?

il problema è che "non diagnosticabile", suona molto come "non esistente", se nessun dottore se la sente di diagnosticartela forse è perché tu non ne soffri.
scusa ma tra te e tutti i dottori a cui hai esposto il problema e che non ti hanno diagnosticato nulla, io sarei più propenso a credere a loro.

ma se anche fossi affetta da una sindrome... come pensi di curarla?
con un'altra bella dose di pilloline?

cerca soluzioni alternative al tuo problema, qualunque esso sia.
non è diagnosticabile nel senso di individuabile con mezzi scientifici una volta che già ce l'hai, in quanto la "trasformazione" la conosci tu sulla tua pelle.
la discinesia tardiva è diagnosticabile in quanto visibile ma anche di quella non è ancora individuabile nel dettaglio il problema, e non è ancora curabile.
la sindrome post finasteride è un'altra "nuova" sindrome nel senso che le ricerche sono partite da pochissimo e ha sintomi molto simili alla pssd, e ancora molti medici non ci credono o non lo sanno.
così la maggioranza di dottori non sanno della possibilità della pssd, alcuni la sanno e ci credono, e stanno cominciando a fare le prime ricerche. quindi è importante diffondere la conoscenza affinchè la ricerca medica prenda slancio. quindi diffondere l'informazione e tenermi aggiornata è quel poco che io posso fare a mio favore.
sul bugiardino americano della paroxetina una righina dice: in alcuni casi le disfunzioni sessuali possono persistere dopo la sospensione; ma non aggiunge altri dettagli.
Vecchio 27-10-2016, 06:20   #564
Esperto
L'avatar di Svers0
 

Fanculo la sessualità, ho ricominciato a prendere la Paroxetina, sono più preoccupato per la vista annebbiata e la debolezza muscolare sinceramente che ho notato provocarmi tra le altre cose.
Vecchio 27-10-2016, 07:06   #565
Esperto
L'avatar di zucchina
 

io non ti vengo a dire cosa hai o non hai, o quel che devi fare o non fare. se anche hai preso ssri è la norma tornare alla normalità dopo la sospensione. qualche medico disposto a credere all'evidenza raccontata da altri e vissuta sul proprio corpo, c'è. il mio psichiatra e la mia ginecologa mi credono, ma non sapevano di questa possibilità prima che li facessi informare sugli studi esistenti e che gli descrivessi nei dettagli la sintomatologia e il prima - dopo.
ho scritto paroxetina ma è fluoxetina e si legge qui a 491 http://www.accessdata.fda.gov/drugsa...235s018lbl.pdf
ma anche se non vi fosse scritto lì, e anche se non vi fosse nessun medico che ci crede o nessuno studio su pubmed ad oggi, non mi cambierebbe un caxxo nella constatazione della causa nel mio caso.
per me lo scambio di "pareri" può finire qui.
Vecchio 27-10-2016, 09:14   #566
Esperto
L'avatar di Svers0
 

Chissà gli antipsicotici cosa fanno sulla libido.
Vecchio 27-10-2016, 09:15   #567
Esperto
L'avatar di zucchina
 

Quote:
Originariamente inviata da Svers0 Visualizza il messaggio
Chissà gli antipsicotici cosa fanno sulla libido.
cosa possono fare. possono alzare la prolattina, ridurre il testosterone e conseguenti problemi sulla sfera sessuale.
Vecchio 27-10-2016, 11:10   #568
Principiante
 

Io ho preso la paroxetina per molto tempo è non mi ha influito sulla libido, anzi mi ha migliorato "la sensazione di orgasmo", ma è noto che gli SSRI diano problemi sulla sfera sessuale e diano il cosidetto flattening emotivo, sono effetti molto soggettivi e dipendono dalla persona, dalla dose e dal tempo di assunzione. Per quanto riguarda la citazione che la paroxetina dia effetti irreversibili sulla libido potrebbe anche essere però bisogna tenere a mente che la psichiatria è una """scienza""" basata su statistiche, dei meccanicismi dei farmaci si sa ben poco...basta che sia esistita nei trial clinici una persona che non abbia ritrovato la libido dopo la sospensione per giustificare l' avvertimento sul bugiardino.
Vecchio 27-10-2016, 14:17   #569
Esperto
L'avatar di Svers0
 

Io mi sono sempre chiesto che effetto fanno gli antidepressivi a una persona non depressa, se non fanno niente la teoria che vuole la depressione come un semplice squilibrio chimico va un po a quel paese, perché ragionando cosi visto che queste persone hanno una chimica equilibrata con l'antidepressivo dovrebbero diventare costantemente euforici ma mi pare non avvenga da quel che ho letto.
Vecchio 27-10-2016, 15:01   #570
Esperto
L'avatar di Marco.Russo
 

Quote:
Originariamente inviata da Svers0 Visualizza il messaggio
Io mi sono sempre chiesto che effetto fanno gli antidepressivi a una persona non depressa, se non fanno niente la teoria che vuole la depressione come un semplice squilibrio chimico va un po a quel paese, perché ragionando cosi visto che queste persone hanno una chimica equilibrata con l'antidepressivo dovrebbero diventare costantemente euforici ma mi pare non avvenga da quel che ho letto.

Credo dipenda dai meccanismi della regolazione della serotonina. Se funzionano bene una persona non depressa potrebbe appiattirsi. Il corpo smetterebbe di produrre serotonina poiché già presente in quantità sufficienti secondo la situazione. È quello che è accaduto a me dopo una breve euforia (ragion per cui ritenni che gli ssri non erano adatti al mio caso).

Poi immagino che potrebbero paradossalmente slatentizzare problemi di ipomania o mania, questo nel caso che la regolazione interna della serotonina non si premurasse di abbassarne la produzione vista la presenza già adeguata.

Credo ci sia poca documentazione proprio per il fatto che è raro che non depressi assumano antidepressivi (non sono funzionali come droghe da intrattenimento, non avendo un funzionamento arbitrario). Di contro secondo me questo difetto le rende poco usabili se la causa dell'afflizione non è di natura chimica. Ma vale la pena provarci.
Vecchio 28-10-2016, 09:33   #571
Esperto
L'avatar di Svers0
 

Quote:
Originariamente inviata da Marco.Russo Visualizza il messaggio
Credo dipenda dai meccanismi della regolazione della serotonina. Se funzionano bene una persona non depressa potrebbe appiattirsi. Il corpo smetterebbe di produrre serotonina poiché già presente in quantità sufficienti secondo la situazione. È quello che è accaduto a me dopo una breve euforia (ragion per cui ritenni che gli ssri non erano adatti al mio caso).

Poi immagino che potrebbero paradossalmente slatentizzare problemi di ipomania o mania, questo nel caso che la regolazione interna della serotonina non si premurasse di abbassarne la produzione vista la presenza già adeguata.

Credo ci sia poca documentazione proprio per il fatto che è raro che non depressi assumano antidepressivi (non sono funzionali come droghe da intrattenimento, non avendo un funzionamento arbitrario). Di contro secondo me questo difetto le rende poco usabili se la causa dell'afflizione non è di natura chimica. Ma vale la pena provarci.
Infatti io sotto antidepressivo sembra che vado addirittura peggio di prima perché oltre a distruggere la libido e a causarmi spossatezza fisica non vedo grandi miglioramenti anzi paradossalmente mi è capitato di sentirmi più depresso, lo psichiatra dice che non è possibile e di continuare per aspettare le due settimane cioè quando si verificherà l'efficacia ma io non riesco e mollo sempre prima, ero arrivato a undici giorni ma poi mi sono arreso perché alzarsi dal letto era diventata un'impresa più ardua del solito, sul bugiardino ho notato che c'era scritto di questo effetto paradosso e quindi ho pensato di smettere, sarebbe il colmo diventare più depresso per colpa di un antidepressivo.
Vecchio 21-11-2016, 17:17   #572
Esperto
L'avatar di zucchina
 

http://www.nienteansia.it/forum/umor...sri-pssd/48420
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Psicofarmaci e libido
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Come limitare il calo della libido ? ted80 Medicine 33 30-01-2013 01:09
perché le donne hanno meno libido? captainmarvel Amore e Amicizia 81 29-08-2011 21:32
Fobia sociale e libido Who_by_fire Amore e Amicizia 51 16-05-2011 22:36
masturbarsi abbassa la libido? giallorossonellanima Forum Sessualità (solo adulti) 12 21-07-2010 15:44
antidepressivi e lcompromissione della libido devilinside Depressione Forum 11 03-11-2007 18:03



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 14:17.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2