FobiaSociale.com

FobiaSociale.com (https://fobiasociale.com/)
-   Amore e Amicizia (https://fobiasociale.com/amore-e-amicizia/)
-   -   Sette milioni di single cronici rassegnati (https://fobiasociale.com/sette-milioni-di-single-cronici-rassegnati-73405/)

Van_Gogh 19-11-2020 17:17

Sette milioni di single cronici rassegnati
 
Kghttps://www.blog.it/ne-fidanzati-ne-...ioni-italiani/
Questo link è del 2016 adesso probabilmente la situazione è peggiorata

Winston_Smith 19-11-2020 17:27

Re: Sette milioni di single cronici rassegnati
 
Ma per single s'intende "non in una relazione" (ma che magari fa sesso occasionalmente o ha brevi storielle) o proprio a zero totale?
E aggiungo: per scelta (più) propria o (più) altrui?

syd_77 19-11-2020 18:12

Re: Sette milioni di single cronici rassegnati
 
una festa dove c’è un sacco di gente. Single di ferro, che non li smuovi neanche a cannonate. Quelli che non cedono neanche al primo caffè.
Ma quali feste, ma quali caffè.. ma certi non se li fila proprio nessuno. Invisibilità assoluta. E questo vale anche in amicizia.
Questi articoli si riferiscono quasi sempre a chi single lo è per scelta o quasi-scelta, ma è sempre sottinteso che abbia amici, vita sociale, etc. Non sono contemplati i casi di emarginazione sociale, dove l'emarginato non è il tossicodipendente o il clochard, ma un normalissimo ragazzo o uomo dalle sembianze normali.

Curioso l'aumento del 41% in pochi anni, è cmq indice di una tendenza.

Warlordmaniac 19-11-2020 19:50

Re: Sette milioni di single cronici rassegnati
 
Mi ci rivedo, nella descrizione.

Ma nessuna donna mi ha mai offerto un caffè.

faria 19-11-2020 20:25

Re: Sette milioni di single cronici rassegnati
 
non è chiaro cosa intendano per single.

conosco quanche "single" che ha le sue storie.
magari che durano qualche mese, finchè non vengono fuori i problemi.
dal mio punto di vista affettivamente sono single, ma in pratica fanno un po' di attività di coppia.

Atlas 19-11-2020 20:45

Re: Sette milioni di single cronici rassegnati
 
Il principio è: più stai bene da solo, meno fai entrare qualcuno. L’altro è una seccatura, i suoi problemi diventano i nostri. Essere autosufficienti comporta perfezionismo, autocontrollo.

A volte, però, aprirsi all’amore fa bene. I single, invece, non sempre s’incontrano perché uscire dall’individualismo spaventa. Perché, stai con un’altra persona, rinunci per forza a qualcosa. Ma può essere un gioco bellissimo a cui valga la pena di giocare.



ma non è nemmeno una stronzata, anzi è un consiglio solidissimo e pacato!

gaucho 19-11-2020 20:57

Re: Sette milioni di single cronici rassegnati
 
Il fatto non è che uno sta bene da solo, è che gli altri lo han sempre fatto stare ancora più di merda e quindi vince il male minore

Nightlights 19-11-2020 21:02

Re: Sette milioni di single cronici rassegnati
 
Loro ne fanno una questione solo psicologica, ma a volte le difficoltà per tenere in piedi una relazione sono anche pratiche: mancanza di lavoro, di soldi, o condizioni economiche precarie, o riuscire a fatica a tenersi un lavoro senza avere più energie per nient'altro, sono problemi non da poco.
Specie dopo una certa età, in cui la maggior parte delle persone pensa ai soliti traguardi casa famiglia sistemarsi etc. se non hai i mezzi e le condizioni per realizzarle, queste cose non le fai.
Quindi diventa quasi "vorrei non essere single ma non posso permettermelo".

Ezp97 19-11-2020 21:08

Anche se uno volesse non puoi comprare una ferrari e poi non hai i soldi per mettere la benzina.

tsubaki 19-11-2020 21:24

Re: Sette milioni di single cronici rassegnati
 
si, mi ci ritrovo anch'io in questo limbo da sempre.
non sono sorpresa di questa situazione, andrà sempre peggio.

Delta80 19-11-2020 21:27

Anch’io vedo moltissimi single , c’è anche da dire che molti hanno comunque qualche appuntamento da quel che sento

Masterplan92 19-11-2020 21:44

Re: Sette milioni di single cronici rassegnati
 
In Giappone il 40% degli uomini di 35 anni è vergine :interrogativo:

Noradenalin 20-11-2020 01:06

Re: Sette milioni di single cronici rassegnati
 
Quote:

Originariamente inviata da gaucho (Messaggio 2537895)
Il fatto non è che uno sta bene da solo, è che gli altri...

Oppure che gli altri l'han costretto a stare "bene" da solo perché quella era l'unica alternativa possibile.

Onizuka 20-11-2020 02:05

Re: Sette milioni di single cronici rassegnati
 
Quote:

Originariamente inviata da Masterplan92 (Messaggio 2537930)
In Giappone il 40% degli uomini di 35 anni è vergine :interrogativo:

Io credo che ci stiamo dirigendo in questa direzione anche qui, seppur più lentamente. Dopotutto il Giappone è stato spesso una finestra sul futuro, come ad esempio per il fenomeno hikikomori arrivato poi anche nel resto del mondo, o per altre tematiche.

Rispondendo invece al topic, essendo questa una società che diventa sempre più alienante e malata, sempre più proiettata verso determinati modelli che vengono insistentemente e saldamente inculcati giorno dopo giorno, chi non riesce a stare al passo viene semplicemente escluso, diventa invisibile. E' normale trovarsi a non saper fronteggiare dei rapporti, a non saperli vivere, a non riuscire ad ottenerli o a non cercarli nemmeno, talmente abituati come si è alla solitudine dal punto di vista sentimentale. Una volta che ci si abitua è difficile districarsi, quasi non si immagina altro modo di vivere se non questo.

Visti anche i mastodontici e folli standard che stanno venendo fissati e che silenziosamente strisciano nelle menti delle persone attraverso i social, i programmi TV, le canzoni e quant'altro, perché mai uno dovrebbe sacrificarsi a sguazzare nello schifo e caricarsi di valori sbagliati solo per essere considerato da qualche esponente del sesso opposto? A me sinceramente non va, preferisco la dignità della solitudine.


Poi dovesse capitare qualche caso fortunato in cui una persona non dovesse guardare elementi abominevoli come i traguardi lavorativi, scolastici, economici, materialistici o altre idiozie simili, ma piuttosto me e il modo in cui sono, ciò che dico, ciò che provo, allora forse se ne potrebbe riparlare.
In ogni caso penso che i numeri di single saliranno vertiginosamente nel corso degli anni, così come le problematiche psicologiche, tutti chiari campanelli di allarme che mostrano come ormai si stia arrivando al collasso. O forse ci siamo già dentro.

claire 20-11-2020 02:09

Re: Sette milioni di single cronici rassegnati
 
Massì.

Black_Hole_Sun 20-11-2020 08:29

Re: Sette milioni di single cronici rassegnati
 
Quote:

Originariamente inviata da Masterplan92 (Messaggio 2537930)
In Giappone il 40% degli uomini di 35 anni è vergine :interrogativo:

Si ma ha più del doppio degli abitanti dell'Italia. Compensano con i numeri.

pokorny 20-11-2020 08:50

Re: Sette milioni di single cronici rassegnati
 
Quote:

Originariamente inviata da Warlordmaniac (Messaggio 2537854)
Mi ci rivedo, nella descrizione.

Ma nessuna donna mi ha mai offerto un caffè.

Nemmeno a me, e in tutti i bar del mio "paesello" anche ad anziani avanzati le ragazze al bancone danno del tu, a me sempre del lei. Ci feci un post anni fa, l'arrabbiatura non mi è passata, mi sono semplicemente rassegnato perché non posso permettermi che l'atmosfera nei locali in cui vado si deteriori. Già non entro in due bar, ne restano tre di cui due lontani da dove abito.

Quindi anche se pago, non chiedo mi venga offerto niente, anche se pago, dicevo, qualsiasi essere di sesso femminile alza un muro nei miei riguardi. Posso assicurare che non sono il tipo che si mette a guardare insistentemente o lancia segnali, non avrei motivo di nascondere la "faccia di bronzo" che ritengo una delle qualità che mi manca. Tengo un atteggiamento neutro-cordiale ma niente da fare.

syd_77 20-11-2020 10:02

Re: Sette milioni di single cronici rassegnati
 
Quote:

Originariamente inviata da Masterplan92 (Messaggio 2537930)
In Giappone il 40% degli uomini di 35 anni è vergine :interrogativo:

E questo è il destino di tutte le società avanzate, ricche e tecnologiche.. milioni di onanisti e rinchiusi in casa.. ma non era meglio essere poveri?

choppy 20-11-2020 10:15

Re: Sette milioni di single cronici rassegnati
 
Quote:

Originariamente inviata da Warlordmaniac (Messaggio 2537854)
Mi ci rivedo, nella descrizione.

Ma nessuna donna mi ha mai offerto un caffè.

Solo una mia carissima amica mi ha offerto qualcosa, ma io non sono interessato a lei e non lo sono mai stato.

tsubaki 20-11-2020 13:29

Re: Sette milioni di single cronici rassegnati
 
Quote:

Originariamente inviata da Goh (Messaggio 2538033)
Beh ma i giapponesi sono veramente brutti. Cioè io non so come fanno le giapponesi a stare con quelli... poverette...

dipende, a me piacciono davvero tanto.


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 06:00.

Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.