FobiaSociale.com

FobiaSociale.com (https://fobiasociale.com/)
-   SocioFobia Forum Generale (https://fobiasociale.com/sociofobia-forum-generale/)
-   -   Essere uomini significa soffrire di continuo (https://fobiasociale.com/essere-uomini-significa-soffrire-di-continuo-72580/)

Black_Hole_Sun 02-09-2020 08:40

Re: Essere uomini significa soffrire di continuo
 
Quote:

Originariamente inviata da claire (Messaggio 2503181)
"Malati" era per seguire la metafora.
Non faccio diagnosi, ma dico che se non si è forti abbastanza per sopportare le frustrazioni fisiologiche della vita, vuol dire che bisogna rafforzarsi per sopportarle.
L'alternativa è evitare tutto per mettersi al riparo.
Ma non mi sembra che l'evitanza sia la chiave del benessere.
Intanto perché per quanto si eviti, la vita te le fa piovere addosso comunque le cose brutte, e non si è al riparo mai.
Inoltre non vedo tutta questa felicità in chi evita di vivere.

Poi per carità, sono scelte libere.

L'evitanza a volte deriva dagli schianti ripetuti come un loop. E poi non è che la vita debba per forza far cadere addosso solo brutture, qualche volte dovrebbe bilanciare e non sempre dipende da noi. A volte bisogna tutelarsi da brutture inevitabili, uno lo capisce pure a un certo punto quando rischia di aggiungere solo altri guai a quelli che si hanno già.

claire 02-09-2020 08:45

Re: Essere uomini significa soffrire di continuo
 
Quote:

Originariamente inviata da Winston_Smith (Messaggio 2503183)
Come al solito gureggi quando si tratta delle problematiche altrui.
Secondo me almeno una parte di queste frustrazioni sono tutt'altro che fisiologiche, e sono invece dovute a convenzioni distorte della società (tipo il fatto che guarda caso la storia di aver necessità abbordare sconosciute salta fuori sempre quando si tratta di uomini, ma guai a parlare di sessismo).
Chiedere di piegarsi a queste storture in questo caso per me è come chiedere a una donna di rassegnarsi a dover scegliere tra famiglia e lavoro.

Chi ti ha detto che sono problematiche altrui e non mie?

Non ho mica detto che l'uomo deve incassare i rifiuti e la donna no.

Tu stai dicendo la tua in merito, anche tu stai gureggiando.E insinui a sproposito.
Ho capito che per te sono donna e non posso capire la frustrazione del rifiuto, ma siccome non sai cosa sia successo a me, non puoi presupporre che io non abbia sperimentato abbastanza la cosa.

Che poi io non ho mica detto che sono vincente perché sopporto le frustrazioni e so come si fa e lo insegno agli altri.
Ho solo suggerito cosa secondo me si può fare per reggere le frustrazioni in generale, e vale per maschi e femmine.
Non posso nemmeno esprimere un parere?

Winston_Smith 02-09-2020 08:48

Re: Essere uomini significa soffrire di continuo
 
Quote:

Originariamente inviata da claire (Messaggio 2503187)
Mannaggia ai multiquote.

L'ho testata eccome, inutile che insinui che le donne non sanno cosa siano i rifiuti perché non fanno i ppe.

Se è per questo ho scritto anche ad Equilibrium prima che è facile fare gli splendidi col culo degli altri, mi risulta sia un uomo.
Aggiungo anche che è una questione di bilanciamento rifiuti vs successi. Anche un numero non spropositato di rifiuti a fronte di zero successi può essere tutt'altra storia dall'aver ricevuto rifiuti e successi più bilanciati.

Quote:

Originariamente inviata da claire (Messaggio 2503187)
Cosa c'entrano i fatti miei personali?
Il mio è un discorso generale.
Che io sia stata rifiutata cento volte o zero, continuerei a pensare che una decina di rifiuti non possono distruggere una persona forte abbastanza da elaborare frustrazioni.
Non ho detto che IO sono forte abbastanza.Nemmeno che non lo sono.
Non ho detto che i rifiuti non frustrino.

E smettila di voler sapere le mie vicende, se vuoi ti scrivo un libro e te lo invio in privato.
Vedrai che ti passa la voglia di insinuare che ho la vita facile.

La mia domanda era unicamente rivolta a sapere se queste esortazioni a "muovere il culo" in stile vagamente gureggiante venivano da una persona che applica su di sé le proprie stesse prediche o se da una che carica gli altri di pesi che lei non toccherebbe neanche con un dito (cit.).
Per me è importante sapere se il pulpito dal quale si predica è fatto di marmo o di plastica, per farmi un'opinione completa.
Se non mi vuoi rispondere no problem.

Winston_Smith 02-09-2020 08:50

Re: Essere uomini significa soffrire di continuo
 
Quote:

Originariamente inviata da claire (Messaggio 2503190)
Chi ti ha detto che sono problematiche altrui e non mie?

Non ho mica detto che l'uomo deve incassare i rifiuti e la donna no.

Non ricordo tuoi inviti a donne a provarci a oltranza con gli sconosciuti in mezzo alla strada (mi pare che le ripetute testate nel muro di cui parlava Black Hole Sun, fossero riferite a quello).
Del resto mi sembra che non sia una cosa a cui di solito siano costrette le donne se vogliono trovare qualcuno interessato, no?
Quindi la problematica del come abbordare N uomini per strada non mi sembra tipicamente femminile.
La nostra società è sessista, e le tue raccomandazioni mi sembrano ignorarlo.

Quote:

Originariamente inviata da claire (Messaggio 2503190)
Tu stai dicendo la tua in merito, anche tu stai gureggiando.E insinui a sproposito.
Ho capito che per te sono donna e non posso capire la frustrazione del rifiuto, ma siccome non sai cosa sia successo a me, non puoi presupporre che io non abbia sperimentato abbastanza la cosa.

Che poi io non ho mica detto che sono vincente perché sopporto le frustrazioni e so come si fa e lo insegno agli altri.
Ho solo suggerito cosa secondo me si può fare per reggere le frustrazioni in generale, e vale per maschi e femmine.
Non posso nemmeno esprimere un parere?

A questo ho già risposto sopra.

claire 02-09-2020 08:57

Re: Essere uomini significa soffrire di continuo
 
Quote:

Originariamente inviata da Black_Hole_Sun (Messaggio 2503188)
L'evitanza a volte deriva dagli schianti ripetuti come un loop. E poi non è che la vita debba per forza far cadere addosso solo brutture, qualche volte dovrebbe bilanciare e non sempre dipende da noi. A volte bisogna tutelarsi da brutture inevitabili, uno lo capisce pure a un certo punto quando rischia di aggiungere solo altri guai a quelli che si hanno già.

La vita non "dovrebbe" niente, sulle cose che succedono non abbiamo controllo e certamente sarebbe meglio avere alti e bassi che solo bassi, ma non è una legge, purtroppo.

Sono d'accordo col tuo discorso e infatti ho detto che le terapie d'urto non mi convincono.

Io dico che se uno (,generico, un tizio x, maschio o femmina che sia) rimane devastato per tre rifiuti, vuol dire che non è forte abbastanza per affrontare la vita.
E preso atto di questo, ci si può lavorare.
Questo dico, non mettetemi in bocca cose.
Non ho mai detto che non ci siano vite troppo colpite, che si debba essere Hulk e avere sempre la forza per tutto.

claire 02-09-2020 09:00

Re: Essere uomini significa soffrire di continuo
 
Quote:

Originariamente inviata da Winston_Smith (Messaggio 2503192)
Non ricordo tuoi inviti a donne a provarci a oltranza con gli sconosciuti in mezzo alla strada (mi pare che le ripetute testate nel muro di cui parlava Black Hole Sun, fossero riferite a quello).
Del resto mi sembra che non sia una cosa a cui di solito siano costrette le donne se vogliono trovare qualcuno interessato, no?
Quindi la problematica del come abbordare N uomini per strada non mi sembra tipicamente femminile.
La nostra società è sessista, e le tue raccomandazioni mi sembrano ignorarlo.



A questo ho già risposto sopra.

Ho raccomandato a maschi di abbordare sconosciuti?

Quando Dead Soul ha fatto il thread sostenendo che non piace a nessuno, le ho detto di stare seduta ad aspettare il cavalier servente?

Devi aver dormito male Win

Black_Hole_Sun 02-09-2020 09:02

Re: Essere uomini significa soffrire di continuo
 
Quote:

Originariamente inviata da claire (Messaggio 2503196)
La vita non "dovrebbe" niente, sulle cose che succedono non abbiamo controllo e certamente sarebbe meglio avere alti e bassi che solo bassi, ma non è una legge, purtroppo.

Sono d'accordo col tuo discorso e infatti ho detto che le terapie d'urto non mi convincono.

Io dico che se uno (,generico, un tizio x, maschio o femmina che sia) rimane devastato per tre rifiuti, vuol dire che non è forte abbastanza per affrontare la vita.
E preso atto di questo, ci si può lavorare.
Questo dico, non mettetemi in bocca cose.
Non ho mai detto che non ci siano vite troppo colpite, che si debba essere Hulk e avere sempre la forza per tutto.

Dipende dai rifiuti, da quanto ci tenevi a questa persona. Dieci rifiuti da ragazze fermate per strada non valgono un solo rifiuto da una persona che amavi. A volte basta uno per devastare rispetto a un centinaio che non ti scalfiscono minimamente.

claire 02-09-2020 09:05

Re: Essere uomini significa soffrire di continuo
 
Quote:

Originariamente inviata da Black_Hole_Sun (Messaggio 2503199)
Dipende dai rifiuti, da quanto ci tenevi a questa persona. Dieci rifiuti da ragazze fermate per strada non valgono un solo rifiuto da una persona che amavi. A volte basta uno per devastare rispetto a un centinaio che non ti scalfiscono minimamente.

Certamente, è tutto relativo.

Il mio suggerimento di lavorare sul rafforzarsi per rendersi più resistenti alle frustrazioni rimane.

Poi uno è anche libero di ammazzarsi per un rifiuto amoroso, ce ne sono che lo fanno.

Io preferisco suggerire altro, se posso.

Equilibrium 02-09-2020 09:31

Re: Essere uomini significa soffrire di continuo
 
Quote:

Originariamente inviata da Winston_Smith (Messaggio 2503180)
Comodo fare gli splendidi con il culo degli altri.

Così come é comodo farne la polemica:ridacchiare:

Equilibrium 02-09-2020 09:34

Re: Essere uomini significa soffrire di continuo
 
Quote:

Originariamente inviata da eely (Messaggio 2503134)
lo so, infatti la strategia migliore e' fare piccoli passi e sviluppare la consapevolezza su tutto quanto, entrare in contatto con le proprie emozioni e con il mondo, empatizzare con le persone e rispettare se stessi, non e' facile ma e' l'unico modo per uscirne,inoltre e' importante credere in qualcosa, che sia Dio, la spiritualita' o il karma, la vita non e' facile e so bene che se uno non ha anche esperienze positive questo fa molto male, bisogna essere sempre alla ricerca di armonia e di equilibrio con se stessi e con il mondo e piano piano si impara a starci nel mondo e a conoscere persone. Io vi invito a essere un po' piu' positivi, se siete positivi attirate cose e persone belle

Brava:)

Winston_Smith 02-09-2020 09:36

Re: Essere uomini significa soffrire di continuo
 
Quote:

Originariamente inviata da Equilibrium (Messaggio 2503204)
Così come é comodo farne la polemica:ridacchiare:

Meno male che sono i "lamentosi" a non avere un approccio costruttivo...

Winston_Smith 02-09-2020 09:37

Re: Essere uomini significa soffrire di continuo
 
Quote:

Originariamente inviata da claire (Messaggio 2503198)
Ho raccomandato a maschi di abbordare sconosciuti?

Il continuare a dare testate nel muro e non desistere dopo tot rifiuti a cosa erano riferiti, allora?

M4RCO 02-09-2020 09:38

Fatevi rifiutare 100 volte, e perché? Così fate il callo e potete sopportare altri 100 rifiuti.

PS. Se cercate consigli almeno ascoltate quelli del cacciatore non delle preda

Winston_Smith 02-09-2020 09:41

Re: Essere uomini significa soffrire di continuo
 
Quote:

Originariamente inviata da M4RCO (Messaggio 2503210)
Fatevi rifiutare 100 volte, e perché? Così fate il callo e potete sopportare altri 100 rifiuti.

PS. Se cercate consigli almeno ascoltate quelli del cacciatore non delle preda

Ma non è neanche questione di "cacciatore" e "preda", anche i "cacciatori" di solito dicono di provarci il più possibile.
Il problema è che non è detto che la stessa strategia funzioni per tutti.

Equilibrium 02-09-2020 09:43

Re: Essere uomini significa soffrire di continuo
 
Quote:

Originariamente inviata da Winston_Smith (Messaggio 2503207)
Meno male che sono i "lamentosi" a non avere un approccio costruttivo...

Vabbè, cogliere lo humor capisco che in fase polemico/rancoreggiativa é difficile da cogliere:mannaggia:

Winston_Smith 02-09-2020 09:45

Re: Essere uomini significa soffrire di continuo
 
Quote:

Originariamente inviata da Equilibrium (Messaggio 2503213)
Vabbè, cogliere lo humor capisco che in fase polemico/rancoreggiativa é difficile da cogliere:mannaggia:

L'umorismo è soggettivo, non è che se una cosa fa ridere te, deve far ridere tutti. Specie se detta in fase/tono perculatorio.

Equilibrium 02-09-2020 09:45

Re: Essere uomini significa soffrire di continuo
 
Diciamolo però che le femmine capiscono e accettano più il rifiuto perché più abituate a rifiutare che essere rifiutare:ridacchiare:

M4RCO 02-09-2020 09:47

Quote:

Originariamente inviata da Winston_Smith (Messaggio 2503211)
Ma non è neanche questione di "cacciatore" e "preda", anche i "cacciatori" di solito dicono di provarci il più possibile.
Il problema è che non è detto che la stessa strategia funzioni per tutti.

Molti PUA sono truffatori o cmq beta o al massimo alfa sfigati con fame di soldi, infatti ascolto solo i sigma.

È normale professino la teoria campata in aria della pesca a strascico ( del tutto inutile e stancante considerando le energie e i soldi che ci metti) altrimenti non avrebbero più lavoro..

M4RCO 02-09-2020 09:49

Quote:

Originariamente inviata da Equilibrium (Messaggio 2503215)
Diciamolo però che le femmine capiscono e accettano più il rifiuto perché più abituate a rifiutare che essere rifiutare:ridacchiare:

In realtà un rifiuto x una donna è molto più sentito, ovviamente si parla di persone con un legame cmq abbastanza profondo, non il carino a scuola che non vuole uscire con lei

Equilibrium 02-09-2020 09:50

Re: Essere uomini significa soffrire di continuo
 
Quote:

Originariamente inviata da Winston_Smith (Messaggio 2503214)
L'umorismo è soggettivo, non è che se una cosa fa ridere te, deve far ridere tutti. Specie se detta in fase/tono perculatorio.

Sei insensibbile https://fobiasociale.com/picture.php...pictureid=7241


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 08:48.

Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.