FobiaSociale.com

FobiaSociale.com (https://fobiasociale.com/)
-   SocioFobia Forum Generale (https://fobiasociale.com/sociofobia-forum-generale/)
-   -   Ci ho provato. (https://fobiasociale.com/ci-ho-provato-6932/)

Picaro 21-09-2008 19:58

Ci ho provato.
 
Io ci ho provato, è tutta la vita che cerco di essere quello che non sono.Non ce la faccio piu' a lottare per cercare di essere migliore.E' frustrante cercare di sembrare diversi, apparire felici, estroversi,forti...
Adesso basta,io non sono cosi', sono fragile,ho bisogno di silenzi, di restare solo per poter ricucire le ferite.Non voglio piu' apparire come la persona che non sono, a costo di restare solo e isolarmi dal mondo.
Dico di voler cambiare, di volere una persona accanto, di avere mille amici, ma forse non lo voglio veramente...la sola cosa che mi fa stare sereno e tranquillo è starmene in disparte, da solo.
E forse è questa la mia natura, non voglio piu' dire e fare cose che non mi appartengono, basta, non ce la faccio piu'.
Mi arrendo, amen.

karamchand2 21-09-2008 20:08

IO credo voglio credere che siala tua in gran parte l'effetto malinconico Domenica sera,a me è salita dal pomeriggio col freddo di questi giorni e col buio.
NESSUNO STA' BENE DA SOLO,SIAMO FATTI PER LA COMUNITA'.(chi piu', chi meno,chi per un motivo chi per un altro).

C'e' sempre un nostro motivo per combattere,domani ti verra in mente.

(Ricordati che devi sempre combattere,quindi devi essere forte,fino alla morte; L'arte della guerra, sun tsu)

Adler 21-09-2008 20:12

Re: Ci ho provato.
 
Quote:

Originariamente inviata da Picaro
Io ci ho provato, è tutta la vita che cerco di essere quello che non sono.Non ce la faccio piu' a lottare per cercare di essere migliore.E' frustrante cercare di sembrare diversi, apparire felici, estroversi,forti...
Adesso basta,io non sono cosi', sono fragile,ho bisogno di silenzi, di restare solo per poter ricucire le ferite.Non voglio piu' apparire come la persona che non sono, a costo di restare solo e isolarmi dal mondo.
Dico di voler cambiare, di volere una persona accanto, di avere mille amici, ma forse non lo voglio veramente...la sola cosa che mi fa stare sereno e tranquillo è starmene in disparte, da solo.
E forse è questa la mia natura, non voglio piu' dire e fare cose che non mi appartengono, basta, non ce la faccio piu'.
Mi arrendo, amen.

Caro Picaro, la natura dell'uomo è una natura socievole.
Tu vorresti avere amici, amare ed essere amato.
So bene quanto sia dura da combattere la fobia sociale: stiamo tranquilli quando siamo soli ma non appena abbiamo a che fare con qualcuno l'ansia va alle stelle. Subito dopo ci sentiamo deboli e ci interroghiamo sul senso di una simile esistenza.
Tuttavia non bisogna arrendersi: non siamo nati così, lo siamo diventati. Ugualmente possiamo diventare persone migliori ma ci vuole pazienza e coraggio.
Sfruttiamo allora i momenti di tranquillità per elaborare un programma concreto per lottare contro la fobia. Se non riusciamo da soli consultiamo uno psicologo.
Si badi bene: nel momento in cui gettiamo la spugna siamo condannati ad un certo avvenire d' infelicità.

Coraggio :wink:

Ciao

JohnReds 21-09-2008 20:49

Bravo. prenditi una pausa. ogni tanto bisogna ricaricarsi. Poi, fra un pò, cerca di ripartire, magari in modalità diverse.

Forse il tuo tentare di apparire "normale" è una strada sbagliata, a volte non basta sforzarsi di essere estroversi "esteriormente", bisogna anche cercare di fare un "lavoro interno", cercare di riflettere e cambiare atteggiamenti mentali...purtroppo qui ognuno è in cerca della sua strada per cambiare e puoi trovare solo spunti, la via la devi trovare da te.

Ciao e buona fortuna

EDIT:
Ho visto ora che adler ha detto le mie stesse cose meglio e prima di me...beh quoto adler. :wink:

gattasilvestra 21-09-2008 21:58

Re: Ci ho provato.
 
Quote:

Originariamente inviata da Picaro
Io ci ho provato, è tutta la vita che cerco di essere quello che non sono.Non ce la faccio piu' a lottare per cercare di essere migliore.E' frustrante cercare di sembrare diversi, apparire felici, estroversi,forti...
Adesso basta,io non sono cosi', sono fragile,ho bisogno di silenzi, di restare solo per poter ricucire le ferite

E' esattamente il periodo che sto vivendo. Anni di lotte interiori per vivere "normalmente" fino alla goccia che ha fatto *spezzare* il vaso, di cui ora devo raccogliere i cocci.

E nel frattempo tollero solo il silenzio, la pace, le sensazioni positive, il nulla.

Ma siamo già nati, non possiamo ricrearci un utero artificiale dove vivere in perfetta tranquillità e solitudine. Sono d'accordo con Adler, sfruttiamo questa pausa per capire come aiutarci...

emilio-uahlim 21-09-2008 22:47

Re: Ci ho provato.
 
Quote:

Originariamente inviata da Picaro
la sola cosa che mi fa stare sereno e tranquillo è starmene in disparte, da solo.

Se sai che la persona che hai accanto sente il tuo stesso disagio, le tue stesse paure e non può quindi stare a giudicarti perchè pensa ad altro? Ossia, anche la compagnia di persone che sai che hanno il tuo stesso problema non ti riesce a far stare sereno e tranquillo? :wink:

thx1138 22-09-2008 10:20

Re: Ci ho provato.
 
Quote:

Originariamente inviata da Assorto
Quote:

Originariamente inviata da Picaro
E forse è questa la mia natura, non voglio piu' dire e fare cose che non mi appartengono, basta, non ce la faccio piu'.

Ora sei sulla buona strada per trovare la serenità.


E per ripartire. Quando e come lo vorrai.

rob

Link 22-09-2008 11:34

Re: Ci ho provato.
 
Quote:

Originariamente inviata da Picaro
Io ci ho provato, è tutta la vita che cerco di essere quello che non sono.Non ce la faccio piu' a lottare per cercare di essere migliore.E' frustrante cercare di sembrare diversi, apparire felici, estroversi,forti...
Adesso basta,io non sono cosi', sono fragile,ho bisogno di silenzi, di restare solo per poter ricucire le ferite.Non voglio piu' apparire come la persona che non sono, a costo di restare solo e isolarmi dal mondo.
Dico di voler cambiare, di volere una persona accanto, di avere mille amici, ma forse non lo voglio veramente...la sola cosa che mi fa stare sereno e tranquillo è starmene in disparte, da solo.
E forse è questa la mia natura, non voglio piu' dire e fare cose che non mi appartengono, basta, non ce la faccio piu'.
Mi arrendo, amen.

E' da un anno che mi trovo anch'io in questa situazione.

Dopo 15 anni passati a fingere, a recitare, a inquinarmi il corpo con le medicine per cercare di essere quello che non sono...alla fine ho detto basta.

Ci sono tante cose belle nella vita che non ne vale proprio la pena di perdere altro tempo a recitare e a fare gli attori.

meryoc 22-09-2008 12:29

a volte bisogna scendere a compromessi c se stessi!
anch'io a 25 anni avrei voluto gia' avere una famiglia - ma s ancora single e ancora a cercare di ritrovare il mio equilibrio dopo una storia andata malissimo ..

e' la vita che ci vuoi fare - se combattiamo contro noi stessi riskiamo d peggiorare le cose

mary

SiVieneESiVa 22-09-2008 18:11

Quote:

Originariamente inviata da Picaro
Io ci ho provato, è tutta la vita che cerco di essere quello che non sono.Non ce la faccio piu' a lottare per cercare di essere migliore.E' frustrante cercare di sembrare diversi, apparire felici, estroversi,forti...
Adesso basta,io non sono cosi', sono fragile,ho bisogno di silenzi, di restare solo per poter ricucire le ferite.Non voglio piu' apparire come la persona che non sono, a costo di restare solo e isolarmi dal mondo.
Dico di voler cambiare, di volere una persona accanto, di avere mille amici, ma forse non lo voglio veramente...la sola cosa che mi fa stare sereno e tranquillo è starmene in disparte, da solo.
E forse è questa la mia natura, non voglio piu' dire e fare cose che non mi appartengono, basta, non ce la faccio piu'.
Mi arrendo, amen.

Quando leggo di questi sfoghi
mi ritorna in mente il mio patto personale: "evita i rapporti umani" 8)
un momento cruciale della mia vita
adesso sono libero da qualsiasi legame sociale
e soprattutto ho la coscienza libera
il "non preoccuparsi di nessuno" giova al mio fegato.


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 01:45.

Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.