FobiaSociale.com

FobiaSociale.com (https://fobiasociale.com/)
-   Disturbi alimentari (https://fobiasociale.com/disturbi-alimentari/)
-   -   Obesità (https://fobiasociale.com/obesita-53501/)

~~~ 16-06-2021 13:59

Re: Obesità
 
Quote:

Originariamente inviata da Abuela (Messaggio 2606956)
Non ho capito se è un consiglio per me o per gli obesi in generale:sisi:

Per quanto riguarda me una volta provai pure questa strada ma sono scappata dal programma poco prima di giungere alla visita psicologica :sisi:

In generale, ma non mi rivolgo a nessuno in particolare perché non voglio cacare 'o cazz. ^^

Nel tuo caso, quando e se te la senti potresti ritentare, pensaci su magari :)

Abuela 16-06-2021 14:13

Re: Obesità
 
No per me ormai la nave è salpata.
Non ho più voglia di dedicare vita a tutta quella roba lì.
Lo farei solo se costretta da cause di forza maggiore.

Alienata 16-06-2021 15:01

Re: Obesità
 
Ciao, ho riflettuto a lungo sull'opportunità o meno di intervenire in questo topic, e sinceramente ancora non sono del tutto convinta del fatto che sia la cosa giusta.
Sono una ragazza alta 1.42, che è passata dal pesare intorno ai 100 kg (letteralmente una sfera) all'essere costantemente sulla soglia dell'anoressia.
So esattamente cosa provi e mi riconosco in tutto quello che hai scritto.

Volevo soltanto esortare a non credere a storie come quella del metabolismo magico che recupera i chili da solo e della favoleggiata "modalità carestia" che rende presumibilmente impossibile dimagrire una volta raggiunto un peso elevato, perchè sono pura e semplice disinformazione.
So quanto possa ammorbare e rompere i coglioni la figura dell'ex grasso che va in giro a predicare dall'alto di un cazzo, e giuro che non è questa la mia intenzione, voglio solo smentire questo genere di narrativa perchè molte volte scoraggia e taglia le gambe in partenza a chi prende in esame l'idea di perdere peso, com'è successo a me al tempo.
Dimagrire è tecnicamente tanto facile quanto ingrassare, e le cose su cui bisogna concentrarsi davvero sono le problematiche psicologiche che portano a vedere il cibo come l'unica fonte di conforto della propria vita, perchè quella è la vera lotta da intraprendere, non la dieta.
Detto questo perdere peso non è la panacea di tutti i mali, se la tua autostima è bassa non inizierai magicamente ad averne una, ed è facile cadere nel problema opposto se si è psicologicamente tendenti alle nevrosi.

Chiedo scusa se il mio intervento risulta essere sgradevole o di troppo.

Abuela 16-06-2021 16:57

Re: Obesità
 
Ciao Alienata! Mi ricordo di te in salachat, come stai?:)

Alienata 16-06-2021 18:33

Re: Obesità
 
Quote:

Originariamente inviata da Abuela (Messaggio 2607000)
Ciao Alienata! Mi ricordo di te in salachat, come stai?:)

Ciaooooooooooooooo!!!

Prone al suicidio come sempre :cool: e te?

Abuela 16-06-2021 20:40

Re: Obesità
 
io bene :sisi::D

ero suburbe in salachatte

Alienata 16-06-2021 21:58

Re: Obesità
 
Ah ecco, mi ricordo :D è passato un secolo ma io resto uguale, spero vada meglio a te!

angel1975 18-06-2021 13:50

Re: Obesità
 
[QUOTE=Alienata;2606976]Sono una ragazza alta 1.42, che è passata dal pesare intorno ai 100 kg (letteralmente una sfera) all'essere costantemente sulla soglia dell'anoressia.
So esattamente cosa provi e mi riconosco in tutto quello che hai scritto.mi riconosco in certe problematiche tue alienata,sono alto 1.70 e sono passato dal pesare 100 kg all'essere vicino all'anoressia sul filo del rasoio.ogni storia e diversa e piena di problematiche!mangiare dovrebbe essere un piacere,ma quando diventa un problema e la sofferenza ti porta a odiarlo cambia tutto.sicuramente questo mio problema personale,psicologicamente a condizionato la mia vita sociale anche perchè la mia stessa famiglia non a mai capito in pieno il mio disagio.sono d'accordo con te perdere peso non risolve i problemi,anche perchè automaticamente la tua autostima va in pezzi se le cose non ti vanno bene.io non giudico i problemi altrui e non mi piace che qualcuno potrebbe fare altrettanto con me,perchè solo chi c'è dentro può capire quello che passa.un augurio sincero alienata che le cose ti possono andare meglio.

Atlas 12-07-2021 09:36

Re: Obesità
 
sono andato a fare la richiesta per l' addominoplastica.

siero
sanguinamento
rischio trombosi
e poi non potrei neppure fartela.
ma me la fanno.
poi non ingrassare
e sopratutto
non dimagrire
resta in bilico, così.


ora è passato tutto alla pre ospedalizzazione, chiedono loro fanno loro
mi chiameranno loro

chissà quando.


chissà quando sarò normale.
poter andare in giro senza maglietta

poter
essere
desiderato

poter
essere
amato.

Atlas 10-08-2021 11:36

Re: Obesità
 
- 50kg persi, è ufficiale.


85kg

in discesa
anzi, non riesco a smettere di dimagrire.
ho paura di rotolare via.
di prendere la curva ascendente.
non so cosa potrebbe innescarla,
basta
un niente
e tornare ad essere massacrati
dalla gente per strada
dagli sguardi
dalla pietà e dalle umiliazioni


sono a meno 50kg dal mio massimo.
non riesco a viverlo, il mio cervello continua a sospirarmi grassone di merda, come un vizio.
non sono più un grassone, faccio schifo per la pelle, anzi, sarò sempre ributtante, lo so, anche con la sutura che mi farò.

ogni tanto cerco di non pensarci, mi porteranno via l'ombelico e me ne faranno un'altro.
mi taglieranno via un lembo di pelle e lo butteranno nella spazzatura, una parte di me, sana, buona , irrorata di sangue, viva, innervata.

così portò mettermi in gioco. con questo nuovo addome suturato e ricomposto, con questo nuovo ombelico.
io sono stato di merda tutta la vita, obeso, grasso, lardoso, eppure ho scoperto un disagio ancora più intenso, quassù in vetta.

non avrei immaginato che sarei stato così male.
perchè sto male? credo di essere esaurito, mentalmente e fisicamente.
forse è colpa di una certa persona, che non vuole farmi male, ma me ne fa un casino.
così sembra
Forse sono io.
mi dimentico di mangiare, ad ogni boccone calcolo l'energia che potrebbe darmi, non posso farmi mancare le proteine.
devo stare attento agli zuccheri.
ho paura di dimagrire ancora, ho paura che il metabolismo mi stia attaccando i muscoli. mia madre si è un pò spaventata perchè non sembro più un armadio, e mi ha detto che sto perdendo massa.

io allora l'ho sollevata da terra di peso con tutta la sedia a peso morto; sono una 90 di kg. Io sono ancora esageratamente forte e resistente.

ma non lo so più.
di sicuro sto di merda. vorrei dormire e piangere.
dormo poco. mi muovo molto.
ho un'amica che mi porta in giro, facciamo cose. il casino è che ci lavoro pure sopra.
forse faccio troppo.

ho ancora paura dei gruppi. istintivamente allungo, mi mimetizzo, cerco di non mettermi in mostra, per difendermi. poi becco un mio riflesso sullo specchio e non mi riconosco.
poi mi ricordo, sì, ho fatto una trasformazione, ma mi sento un bluff.
quanto durerà?
stavolta?
ma come prima ficcavo la testa nel cibo per lenirmi l'anima, ora lo faccio con l'esercizio, ed ho scoperto che è molto più gustoso.
metto un podcast e vado.
sogno
e macino km
le endorfine che mi procuro sono più dolci di qualsiasi dolce mai mangiato, lo gusto con l'intero corpo. scivolano lungo le braccia, sulla fronte, nel respiro, e mi danno quella pace che anelo tanto.
pochi minuti, che nemmeno mi rendo conto di vivere, ma sono a casa, per poco sono a casa.

così ogni volta sto male voglio ancora quell'angolo tutto mio.
e sto sempre male
e così sto sempre in giro.

se mi domandano come ho fatto a dimagrire così tanto sorrido e dico che ho iniziato a volermi bene


ma qui posso scriverlo. Ho cercato di uccidermi. Pensavo che mi sarebbe scoppiato il cuore, che i miei polmoni sarebbero collassati come stracci, invece le salite finivano ed ero ancora vivo.
sentivo il sapore del ferro in bocca ma non sputavo sangue, solo schiuma.
poi il mio corpo ha smesso di stremarsi, ha innescato un ritmo. e non ho più raggiunto quel dolore e quel soffocamento. mai più.
ho iniziato a girare per piacere. per la pace.

ho cancellato l'iscrizione alla playstation, non la tocco da mesi.
vorrei esplorare sentieri, vedere montagne, ballare.
cazzo come vorrei imparare a ballare.
i grassi non possono nemmeno pensare di farlo. non possono ballare neppure se sono bravi. ora posso ballare male, imparare. e andare in pista, perchè nessuno mi noterebbe.

certo, se non finisce il mondo

Abuela 04-09-2021 20:23

Re: Obesità
 
L'obesità è... sentirsi in difetto di fronte a dei bambini.

Perché sai che se ti urlano CICCIONEEEEEEE con l intento di deriderti tu non avrai alcuno strumento di difesa che non ti trasformi in un ciccione sociopatico.

No comunque stasera mentre camminavo, ci sono frotte di ragazzini, stasera prendevano per il culo qualcuno di grasso, e li ho sentiti per un pezzo, difficile non autopersuadersi che stiano parlando di te, anche se credo parlassero di qualcun altro, all inizio, dopo non ne ero più sicura. Dentro di me rodeva ogni sentimento negativo e di odio e di disfatta personale. Ah, che schifo.

Mi manca il lock down. :sisi:

Abuela 17-09-2021 11:05

Re: Obesità
 
Un secondo penso che devo proprio dimagrire il secondo dopo sto mangiando mortadella, manca un collegamento mentale fra questi due istanti. Si può avere la mente del tutto separata?

È un tiro alla fune.

Abuela 28-09-2021 17:17

Re: Obesità
 
Sono ingrassata 10kg

Why? -_-

Piove sul bagnato :sisi:

berserk 28-09-2021 17:39

Re: Obesità
 
Quote:

Originariamente inviata da Abuela (Messaggio 2638713)
Un secondo penso che devo proprio dimagrire il secondo dopo sto mangiando mortadella, manca un collegamento mentale fra questi due istanti. Si può avere la mente del tutto separata?

È un tiro alla fune.

Sì,se si tende allo scatafascio,sono un professionista:sisi:

Abuela 28-09-2021 18:57

Re: Obesità
 
Scatafasciamoci
https://64.media.tumblr.com/a99a1270...6hno1_540.gifv

Abuela 01-10-2021 13:40

Re: Obesità
 
Alla fine ho già perso 5kg, mi sa che la bilancia l altro giorno ha falsato la pesata, forse erastanca :sarcastico:


Comunqje ho momenti di una voracità esasperata, in cui rumino cose senza senso, boh. Devo dire che ormai ka maggior parte delle volte in xui mangio non ne traggo piacere. Comunque mangio sempre più di quel che desidero davvero mangiare, ma dentro di me, non so dove, c è una voglia esasperata di ingurgiatare cibo, però fra questa interiorità e l'esteriorita (quella che mangia), c è di mezzo una parte di me che è stufa di tutto questo cibo.

Nelle ultime settimane ad esempio ho ripreso k abitudine di mangiare robe a caso la sera dopo le 22, solo per restare sveglia, perché in realtà avevo sonno però volevo riuscire a stare sveglia a guardare ka TV e per farlo mangiavo. Che senso ha non lo so.


Poi ultimamente ad esempio alla sera apparecchio la tavola invece di mangiare come un procione, ma anche così facendo mangio troppo, mangio meglio perche faccio un pasto umano, ma mangio per 3, o comunque il doppio di quel chedavvero mi va.

A pranzo non ne parliamo che mangio dai miei e sono il secchio del pattume, li ripulisco da tutti gli avanzi :sisi:

Sinceramente non vedo possibilità di una uscita sana nel mio rapporto col cibo, questo rapporto riesco a reputarlo appagante solo se malato, perché godo in qualche modo di tutta questa malattia alimentare. In un modo o nell'altro altro questo è ancora il pensiero in cui io mi sento più a casa, perché tutta la mia vita è stata sempre e solo questo e anche se ci penso meno o credo di pensarci meno, scivolo sempre lì.

edward00767 19-10-2021 19:39

Re: Obesità
 
Vorrei esporre parte della mia storia col sovrappeso, sino ad aprile pesavo 110kg x 1.77, avevo il collo grosso e viso non definito, il corpo non ne parliamo... Sono sempre stato sfottuto sul peso, alle medie mi davano del cinghiale, del gorilla, facevano il rumore dei passi con la bocca quando camminavo per i corridoi, ogni volta sentivo dire "addio c'è il terremoto". Nel mentre io mi chiudevo sempre piu a guscio, mi volevo tagliare le "tettine", non vado al mare da quando ho 12 anni, ogni estate mi sono sentito male in questo schifo di corpo.
Comunque ad aprile ho iniziato a soffrire di una severa depressione e tutto ciò che ne deriva, ho iniziato a fare digiuni, mi sono chiuso in casa di nuovo e ho iniziato a non mangiare per vari giorni, poi ho ricominciato mangiavo solo a pranzo una cosa minima e poi smettevo fino al giorno dopo, avrò speso un 100 euro di integratori da maggio a settembre di "pillole dimagranti". La depressione mi ha reso un'altra persona, si ok sono dimagrito 25kg in 4 mesi, ma sono stati un'inferno che mi ha portato all'ossessione smisurata sulle mie parti del corpo, non riesco a vedermi più nel riflesso, conto le calorie, tutt'ora sono in deficit calorico per paura di tornare ad ingrossare il viso, cosa che mi ha torturato l'anima... peso 85kg e sembro un'altra persona, mia nonna mi dice "che ti è successo" mi viene da piangere a pensare a cosa sono adesso, sento di aver deluso chi mi vuole bene e di aver fatto un cambiamento così drastico solo per darla vinta a certi stronzi che mi hanno rovinato l'esistenza, il mio obiettivo è arrivare al normopeso ma in modo sano da qua in poi, cosa difficile perchè ormai mangio davvero poco, faccio camminate lunghissime e sento meno forza quando paradossalmente da sovrappeso avevo più forze...
Mi sento intrappolato sul volere il cambiament ad ogni costo e il farlo in modo sano, ma poi guardo i ragazzi in forma e mi sento enorme, cosi penso "ora smetto di mangiare per 3 giorni". Non ne ho parlato con la psicologa a pieno ma anche lei ha notato un dimagrimento eccessivo in poco tempo e ha iniziato a farmi domande, non so se sia un disturbo alimentare ma questa è la mia esperienza.

Ortica 19-10-2021 19:43

Re: Obesità
 
È un disturbo alimentare con dismorfofobia annessa.
Sei seguito da un dietologo? Ci sono anche gruppi per il disturbo alimentare, può aiutare.
Non trascurare la cosa, cerca di aprirti con chi ti ha in cura e può aiutarti.
Un abbraccio.

edward00767 19-10-2021 20:00

Re: Obesità
 
Quote:

Originariamente inviata da Ortica (Messaggio 2650496)
È un disturbo alimentare con dismorfofobia annessa.
Sei seguito da un dietologo? Ci sono anche gruppi per il disturbo alimentare, può aiutare.
Non trascurare la cosa, cerca di aprirti con chi ti ha in cura e può aiutarti.
Un abbraccio.

Non sono seguito da dietologi, comunque si ho la dismorfofobia diagnosticata con dep e depressione a settembre quando mi son deciso a farmi seguire dal csm, grazie del consiglio ne parlerò con la psicologa per capire meglio, quanto meno me ne sono reso conto va :mrgreen:

Ortica 19-10-2021 20:03

Re: Obesità
 
E hai pure volontà a cambiare, altra cosa per nulla scontata. Hai già fatto due enormi passi in avanti.


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 07:05.

Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.