FobiaSociale.com

FobiaSociale.com (https://fobiasociale.com/)
-   SocioFobia Forum Generale (https://fobiasociale.com/sociofobia-forum-generale/)
-   -   comunicazione verbale (https://fobiasociale.com/comunicazione-verbale-49852/)

iturbe89 01-07-2015 17:13

comunicazione verbale
 
Credo che questa forma di comunicazione non faccia per me. Non so interagire verbalmente con le persone, non so ragionare, penso alle cose ma non le so esporre verbalmente..o cmq non con facilità. Mi sento immaturo, di non aver maturato in maniera sufficiente. Dove gli altri arrivano in un secondo, io c' arrivo magari in 10 minuti, per dire...
Penso che la forma di comunicazione che più si addica al mio essere è la telepatia. Peccato che siamo sulla terra, magari altre forme di vita hanno la fortuna di interagire in questa modalità.
E niente...

Ninfee 01-07-2015 18:27

Re: comunicazione verbale
 
Io mi esprimo veramente male a voce, faccio giri di parole assurdi per spiegare magari qualcosa di semplicissimo, e sul momento non riesco mai a trovare le parole giuste per dire esattamente quello che ho in mente... :miodio:

Inosservato 01-07-2015 18:31

Re: comunicazione verbale
 
almeno la dialettica la so usare il minimo per confondere le acque
sono del genere chiacchiere e distintivo :interrogativo:

Still Ill 01-07-2015 20:06

Re: comunicazione verbale
 
Quote:

Originariamente inviata da Ninfee (Messaggio 1548279)
Io mi esprimo veramente male a voce, faccio giri di parole assurdi per spiegare magari qualcosa di semplicissimo, e sul momento non riesco mai a trovare le parole giuste per dire esattamente quello che ho in mente... :miodio:

Tale e quale.

iturbe89 01-07-2015 20:38

Re: comunicazione verbale
 
Tale e quale pure io!

@Inosservato... beato te!!! :bene:

lauretum 01-07-2015 21:12

Re: comunicazione verbale
 
Consiglio di trovarsi una persona del forum con cui fare pratica al telefono o in Skype

Potreste usare questo topic o aprirne uno

Cmq, questo è un problema che pian piano ho migliorato

Primo, realizzare che tutti dicono cavolate e banalità, ascoltateli, perché proprio voi dovete essere intellettuali. e dire cose epocali?

Secondo, usare frasi corte, elementari, la gente apprezza, perché la gente vuole parlare non ascoltare

Terzo, quando siete a vostro agio con le frasi elementari, aumentate pian piano la loro complessità, sia come concetto che come costruzione

Quarto, forse ho detto un mare di cavolate, ma come fanno tutti, è questo lo spirito

GravePhoenix 01-07-2015 21:28

Re: comunicazione verbale
 
Quote:

Originariamente inviata da Ninfee (Messaggio 1548279)
Io mi esprimo veramente male a voce, faccio giri di parole assurdi per spiegare magari qualcosa di semplicissimo, e sul momento non riesco mai a trovare le parole giuste per dire esattamente quello che ho in mente... :miodio:

Stessa cosa per me

sceicco 01-07-2015 21:43

Re: comunicazione verbale
 
Quote:

Originariamente inviata da iturbe89 (Messaggio 1548187)
Mi sento immaturo, di non aver maturato in maniera sufficiente. Dove gli altri arrivano in un secondo, io c' arrivo magari in 10 minuti, per dire...

Mi capita una cosa per alcuni aspetti simile.
In alcune circostanze ho la sensazione di non avere i "tempi" della comunicazione, come se tardassi sempre un secondo di troppo a dire la mia e venissi anticipato dagli altri.
Come se esistesse anche una forma di "allenamento" nella comunicazione e fossi rimasto indietro rispetto a chi si allena continuamente.
Non è tanto un problema di sapersi spiegare,ma di spiegarsi nel tempo medio necessario per una conversazione.

Blue Sky 01-07-2015 22:03

Re: comunicazione verbale
 
Io credo di riuscire a spiegarmi bene quando prendo la parola.
Il problema semmai è proprio che faccio fatica a prendere la parola, a trovare il tempismo e la presenza giusti per intervenire quando altri parlano. A quel punto ho anche paura di iniziare a parlare ma essere ignorato e dover mollare la frase a metà, una cosa un pò umiliante e imbarazzante.
L'unica soluzione che riesco ad adottare è usare il massimo della sintesi, per poter dire quello che voglio dire velocemente, così non devo fare troppi sforzi per mantenere l'attenzione degli altri, e se vengo ignorato almeno non devo lasciare la frase incompiuta.

Invece, per passare a un altro problema della comunicazione verbale, io faccio fatica a stare dietro a tutte quelle moine che si fanno sul galateo, del tipo non chiedere l'età a una signora, non accennare mai nemmeno indirettamente alla sua età, non dire cose che possono sembrare sminuenti per un interlocutore... queste cose qui, non le ho mai colte al volo, con conseguente frustrazione.

sceicco 01-07-2015 22:23

Re: comunicazione verbale
 
Quote:

Originariamente inviata da Blue Sky (Messaggio 1548482)
Io credo di riuscire a spiegarmi bene quando prendo la parola.
Il problema semmai è proprio che faccio fatica a prendere la parola, a trovare il tempismo e la presenza giusti per intervenire quando altri parlano. A quel punto ho anche paura di iniziare a parlare ma essere ignorato e dover mollare la frase a metà, una cosa un pò umiliante e imbarazzante.
L'unica soluzione che riesco ad adottare è usare il massimo della sintesi, per poter dire quello che voglio dire velocemente, così non devo fare troppi sforzi per mantenere l'attenzione degli altri, e se vengo ignorato almeno non devo lasciare la frase incompiuta.

Esattamente quello che capita a me.

Keith 02-07-2015 07:54

Re: comunicazione verbale
 
Quote:

Originariamente inviata da lauretum (Messaggio 1548433)
perché la gente vuole parlare non ascoltare

lo vedi che il problema sono loro, non noi :ridacchiare: il fatto è che loro sono la maggioranza

Stasüdedòs 02-07-2015 10:22

Re: comunicazione verbale
 
Quote:

Originariamente inviata da sceicco (Messaggio 1548464)
Mi capita una cosa per alcuni aspetti simile.
In alcune circostanze ho la sensazione di non avere i "tempi" della comunicazione, come se tardassi sempre un secondo di troppo a dire la mia e venissi anticipato dagli altri.
Come se esistesse anche una forma di "allenamento" nella comunicazione e fossi rimasto indietro rispetto a chi si allena continuamente.
Non è tanto un problema di sapersi spiegare,ma di spiegarsi nel tempo medio necessario per una conversazione.

Esattamente... e a furia di non allenarsi, i "muscoli" della comunicazione verbale si atrofizzano, e si perde via via capacità, prontezza e spontaneità nel dialogo, cioè tre elementi indispensabili, fondamentali .... e questa purtroppo è la mia situazione da anni, con atrofizzazione avanzata e grave delle capacità comunicative orali (si salva solo quella scritta, che invece è allineata alla media, creando così una differenza netta tra scritto e orale, tale da poter sembrare un'altra persona completamente diversa nei due contesti).

Balto 02-07-2015 10:28

Re: comunicazione verbale
 
Quote:

Originariamente inviata da Ninfee (Messaggio 1548279)
Io mi esprimo veramente male a voce, faccio giri di parole assurdi per spiegare magari qualcosa di semplicissimo, e sul momento non riesco mai a trovare le parole giuste per dire esattamente quello che ho in mente... :miodio:

Se sentissi me credo cambieresti la tua opinione su di te :sarcastico:

Melodia 02-07-2015 10:54

Re: comunicazione verbale
 
Ammetto di non riuscire ad esprimermi verbalmente con l'utilizzo della voce e ciò mi causa non pochi problemi...

iturbe89 02-07-2015 12:32

Re: comunicazione verbale
 
Quote:

Originariamente inviata da lauretum (Messaggio 1548433)

Primo, realizzare che tutti dicono cavolate e banalità, ascoltateli, perché proprio voi dovete essere intellettuali. e dire cose epocali?

Io a volte vorrei proprio essere banale e dire cavolate simili a quelle che sento...soprattutto vorrei "saperle" dire... ma purtroppo le sole cavolate nella vita non bastano. Le persone a cui sento dire cose banali in genere sanno "mischiare" le due cose. Io invece a livello "intellettivo" riscontro dei limiti

[/QUOTE]
Secondo, usare frasi corte, elementari, la gente apprezza, perché la gente vuole parlare non ascoltare [/QUOTE]

Si, ma cmq le relazioni non possono andare a "senso unico"... :/
Dopo poco la relazione è destinata a cessare

Ninfee 02-07-2015 22:02

Re: comunicazione verbale
 
Quote:

Originariamente inviata da lauretum (Messaggio 1548433)
Consiglio di trovarsi una persona del forum con cui fare pratica al telefono o in Skype

Sono un caso disperato mi sa. Odio parlare al telefono e mi mette ansia, infatti su skype uso solo la chat. :mannaggia:

Quote:

Originariamente inviata da Zetta89 (Messaggio 1548737)
Se sentissi me credo cambieresti la tua opinione su di te :sarcastico:

Si, come no. Dici così perché non mi hai mai sentito parlare! :sarcastico: Quando mi sento a disagio mi mangio le parole, e ho addirittura voci diverse in base alle situazioni... cioè, se devo parlare con persone che non conosco e con cui non ho mai parlato prima mi si secca la gola e mi esce una voce orrenda. XD

Supermanes 02-07-2015 22:26

Re: comunicazione verbale
 
Io mi esprimo male anche nello scritto, vedi tu come sono messo. :miodio:

lauretum 02-07-2015 23:39

Re: comunicazione verbale
 
Quote:

Originariamente inviata da Ninfee (Messaggio 1549144)
Sono un caso disperato mi sa. Odio parlare al telefono e mi mette ansia, infatti su skype uso solo la chat. :mannaggia:



Si, come no. Dici così perché non mi hai mai sentito parlare! :sarcastico: Quando mi sento a disagio mi mangio le parole, e ho addirittura voci diverse in base alle situazioni... cioè, se devo parlare con persone che non conosco e con cui non ho mai parlato prima mi si secca la gola e mi esce una voce orrenda. XD

Io ribadisco che è questione di allenamento, come quello fisico

Ci sono passato..

Weltschmerz 03-07-2015 08:54

Re: comunicazione verbale
 
Succede anche a me per l'agitazione.

iturbe89 03-07-2015 12:28

Re: comunicazione verbale
 
Può darsi che sia dovuto al fatto che cerchiamo troppo la perfezione nel linguaggio? :interrogativo:


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 15:08.

Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.