FobiaSociale.com

FobiaSociale.com (https://fobiasociale.com/)
-   Off Topic Generale (https://fobiasociale.com/off-topic-generale/)
-   -   Vizio del gioco (https://fobiasociale.com/vizio-del-gioco-4770/)

Pride3 09-02-2008 20:24

Vizio del gioco
 
Qualcuno ce l'ha?

Pride 31-01-2009 03:07

Rilancio la domanda.

Pride 31-01-2009 03:25

Il vizio del gioco è terribile.Peggio del fumo.

Pride_variabile 31-01-2009 03:28

Quote:

Originariamente inviata da Viridian
Tu ne sei/sei stato vittima, Proud?

Io no,ma il RU ci è dentro fino al collo.

FobicJoe 22-03-2010 20:36

Re: Vizio del gioco
 
Quote:

Originariamente inviata da Pride (Messaggio 143838)
Rilancio la domanda.

ma allora è proprio un vizio, passo :D

Winston_Smith 23-03-2010 00:20

Re: Vizio del gioco
 
Sono un po' spendofobico (cit.)

Nick 23-03-2010 00:41

Re: Vizio del gioco
 
una volta ho azzecato un pronostico vincente campionato, per l'enorme cifra di 40 euri.
Non ho più giocato. Non volevo togliermi la soddisfazione di ritirarmi in attivo.

Antonio90 23-03-2010 01:09

Re: Vizio del gioco
 
Mah, credo proprio di no. Fino a qualche tempo fa avevo la fissa dei casinò, ci sono andato 3 volte in vita mia e ho vinto e perso. Sono stato un coglione, avevo vinto qualcosa come 450 euro le prime due volte e la terza volta ho perso 380 euro circa a quello di venezia, che per giunta mi ha fa anche schifo come casinò :|

Poi dopo quelle 3 volte non ci sono più tornato, la fissa di colpa è sparita completamente dopo la batosta dei 380 (per ovvi motivi :P)

Magari per qualcuno qui, se è davvero dipendente sono cifre ridicole, io però me la sono presa a morte dopo l'ultima perdita alla roulette.

Il bello è che erano usciti 10 numeri neri di fila al tavolo, io ovviamente inutile dire che come tutti gli altri poveri dementi ho puntato tutto sul rosso. Ed è uscito nero per l'undicesima volta di fila.

Un tipo di fianco a me ha perso 1000 euro in quel giro lì, anche lui puntato sul rosso insieme agli altri. Si è messo addirittura a piangere.

Dopo scene di disperazione come queste, ti passa la voglia di tornare. Non è proprio un ambiente bello il casinò, nonostante avevo la fissa dopo 3 volte l'ho capito anche io...

Per il resto gioco a poker: texas holdem e ognitanto horse solo su fulltilt.com... niente poker dal vivo, costa troppo al mio bankroll. Il poker mi piace assai, ma non la considero una dipendenza, più che altro è parte della mia vita, una mia grandissima passione. Vinco e perdo... ma da ormai 8 mesi che gioco lì su fulltilt vado avanti con i 20 euro di deposito che ho fatto 8 mesi fa, non devo depositarne altri perchè cmq se si gioca con un pò di testa e calma non perdi tutto tutto. e 8 mesi sono tantini considerando che gioco tutti i giorni almeno mezz'ora.

A dire il vero non considero il poker un gioco da azzardo, ma sarebbe troppo lungo spiegare i motivi che mi fanno pensare a questo.

Del resto odio gratta e vinci, lotto, win4life e puttanate varie inventate dallo stato dove conta esclusivamente la fortuna, nonchè il resto dei vizi come fumo o alcool. Di problemi ne ho già fin troppi per conto mio.

Quindi dopo questa lunghissima questione la risposta è: No, non credo di essere dipendende al gioco da azzardo. :D

Antonio90 23-03-2010 01:10

Re: Vizio del gioco
 
Mah, credo proprio di no. Fino a qualche tempo fa avevo la fissa dei casinò, ci sono andato 3 volte in vita mia e ho vinto e perso. Sono stato un coglione, avevo vinto qualcosa come 450 euro le prime due volte e la terza volta ho perso 380 euro circa a quello di venezia, che per giunta mi ha fa anche schifo come casinò :|

Poi dopo quelle 3 volte non ci sono più tornato, la fissa di colpa è sparita completamente dopo la batosta dei 380 (per ovvi motivi :P)

Magari per qualcuno qui, se è davvero dipendente sono cifre ridicole, io però me la sono presa a morte dopo l'ultima perdita alla roulette.

Il bello è che erano usciti 10 numeri neri di fila al tavolo, io ovviamente inutile dire che come tutti gli altri poveri dementi ho puntato tutto sul rosso. Ed è uscito nero per l'undicesima volta di fila.

Un tipo di fianco a me ha perso 1000 euro in quel giro lì, anche lui puntato sul rosso insieme agli altri. Si è messo addirittura a piangere.

Dopo scene di disperazione come queste, ti passa la voglia di tornare. Non è proprio un ambiente bello il casinò, nonostante avevo la fissa dopo 3 volte l'ho capito anche io...

Per il resto gioco a poker: texas holdem e ognitanto horse solo su fulltilt.com... niente poker dal vivo, costa troppo al mio bankroll. Il poker mi piace assai, ma non la considero una dipendenza, più che altro è parte della mia vita, una mia grandissima passione. Vinco e perdo... ma da ormai 8 mesi che gioco lì su fulltilt vado avanti con i 20 euro di deposito che ho fatto 8 mesi fa, non devo depositarne altri perchè cmq se si gioca con un pò di testa e calma non perdi tutto tutto. e 8 mesi sono tantini considerando che gioco tutti i giorni almeno mezz'ora.

A dire il vero non considero il poker un gioco da azzardo, ma sarebbe troppo lungo spiegare i motivi che mi fanno pensare a questo.

Del resto odio gratta e vinci, lotto, win4life e puttanate varie inventate dallo stato dove conta esclusivamente la fortuna, nonchè il resto dei vizi come fumo o alcool. Di problemi ne ho già fin troppi per conto mio.

Quindi dopo questa lunghissima questione la risposta è: No, non credo di essere dipendende al gioco da azzardo. :D


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 11:34.

Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.