FobiaSociale.com

FobiaSociale.com (https://fobiasociale.com/)
-   Forum Libri (https://fobiasociale.com/forum-libri/)
-   -   quale libro dovrei leggere? (https://fobiasociale.com/quale-libro-dovrei-leggere-28864/)

Odradek 10-09-2012 03:51

Re: quale libro dovrei leggere?
 
Da ubriaco scrivo...

Ada o Ardore - Nabokov
Rayuela- Cortazar
Il grande Gatsby - Fitzgerald
Bouvard e Pecuchet - Flaubert
Alla ricerca del tempo perduto - Proust
Finzioni e L'Aleph- Borges
Cattedrale - Carver
La cognizione del dolore e Accoppiamenti giudiziosi - Gadda
La pietra lunare - Landolfi
I canti di Maldoror - Lautréamont
La divina commedia - Alighieri
Trilogia del Nord - Céline

SoloUnaDonna 10-09-2012 08:03

Re: quale libro dovrei leggere?
 
Quote:

Originariamente inviata da stewee (Messaggio 853073)
Secondo voi quali sono i libri cardine che tutti dovrebbero leggere?

Secondo me ognuno dovrebbe leggere quello che gli pare e non quello che gli dicono gli altri.

Winston_Smith 10-09-2012 08:07

Re: quale libro dovrei leggere?
 
Quote:

Originariamente inviata da Rick Blaine (Messaggio 853849)
:o
Si, ma mettere Eco e Kundera in questa lista è un delitto! :D

Il nome della rosa è un capolavoro :occhiali:

Winston_Smith 10-09-2012 08:08

Re: quale libro dovrei leggere?
 
Quote:

Originariamente inviata da Odradek (Messaggio 853868)
Da ubriaco scrivo...

Ada o Ardore - Nabokov
Rayuela- Cortazar
Il grande Gatsby - Fitzgerald
Bouvard e Pecuchet - Flaubert
Alla ricerca del tempo perduto - Proust
Finzioni e L'Aleph- Borges
Cattedrale - Carver
La cognizione del dolore e Accoppiamenti giudiziosi - Gadda
La pietra lunare - Landolfi
I canti di Maldoror - Lautréamont
La divina commedia - Alighieri
Trilogia del Nord - Céline

Complimenti :occhiali:

stewee 10-09-2012 09:14

Re: quale libro dovrei leggere?
 
scusate è ma nn mi ci vedo proprio a leggere la divina commedia!
Cioè nn è un libro come gli altri da leggere, è un libro che ti devi proprio studiare!
ti devi mettere li a "tradurre" verso per verso pagina per pagina.

Arthurie 10-09-2012 09:32

Re: quale libro dovrei leggere?
 
Io ti proporrei qualcosa di Italo Calvino,tipo "Il cavaliere inesistente"(più che la trama prova a leggerti qualche pagina e vedi se lo stile ti cattura),di Shakespeare "Sogno di una notte di mezza estate",i "Buddenbrooks" di Thomas Mann,"Madame Bovay" di Flaubert...

Winston_Smith 10-09-2012 10:56

Re: quale libro dovrei leggere?
 
Quote:

Originariamente inviata da stewee (Messaggio 853925)
scusate è ma nn mi ci vedo proprio a leggere la divina commedia!
Cioè nn è un libro come gli altri da leggere, è un libro che ti devi proprio studiare!
ti devi mettere li a "tradurre" verso per verso pagina per pagina.

A parte che non è del tutto vero, ci si può fermare, in prima battuta, anche al senso più letterale (il Sommo ha pensato a più livelli, nella sua genialità :occhiali: ), comunque scusa ma se mi fai questa domanda:

Quote:

Originariamente inviata da stewee (Messaggio 853073)
Secondo voi quali sono i libri cardine che tutti dovrebbero leggere?

beh, allora non mi pare che tu stia cercando un libro da leggere sotto l'ombrellone, no?
La DC non è un libro cardine, è IL libro cardine dell'intera storia dell'umanità. Null'altro è stato scritto che non fosse già contenuto in essa.

Ma probabilmente non sei ancora pronto per immergerti in essa. Tranquillo, quando sarà il momento Lei verrà da te :occhiali:

Wasted Life 10-09-2012 12:20

Re: quale libro dovrei leggere?
 
Oltre ai vari libri che sono già stati citati ti consiglio Addio alle armi e Per chi suona la campana di Hemingway,due capolavori (pure di semplice e gradevole lettura grazie allo stile essenziale ed asciutto dello scrittore), Padri e figli di Turgenev (autore elegantissimo,spesso ingiustamente trascurato), Lolita di Nabokov e Cime Tempestose di Emily Brontë.

onironauta 10-09-2012 12:32

Re: quale libro dovrei leggere?
 
"Tao: il libro della via e della virtù" di Laozi

stewee 10-09-2012 13:20

Re: quale libro dovrei leggere?
 
grazie ragazzi, me ne avete consigliati veramente tanti!!:D:)
Ma se vi chiedessi anche di consigliarmi dei libri più didattici? Faccio un esempio io "cosi parlano le stelle. Il cosmo spiegato ai ragazzi" di Margherita Hack.

Libri che una volta finiti invece che lasciarti una consapevolezza a livello interiore ti lasciano conoscenze di un argomento, nel caso del mio esempio del cosmo.

P.S. Non consigliatemi libri sulle religioni :ridacchiare:

Marco Russo 10-09-2012 13:47

Re: quale libro dovrei leggere?
 
leggiti robe belle, la vita è troppo breve per rompersi i coglioni.


Ti suggerisco di farti suggerire il titolo di un libro "classico" sulla base di quanto è piaciuto ad un tuo amico del quale condividi i gusti (o del quale vuoi capire i gusti). In questo thread è pieno di libri stupendi ma onestamente per dedicarsi alla lettura di tutti bisognerebbe immolare la propria vita alla lettura, cosa che ti sconsiglio (leggiti Narciso e Boccadoro di Hesse e forse capirai perché :D ).

ah e ti aggiungo di non leggere la divina commedia, perché è una cagata medievale che va contestualizzata nel pensiero medievale e se non ti interessa studiare la mentalità medievale non val la pena di calcolarsela.
Senza nulla togliere al suo innegabile valore in termini storici.

Myway 10-09-2012 13:50

Re: quale libro dovrei leggere?
 
Quote:

Originariamente inviata da stewee (Messaggio 854060)
grazie ragazzi, me ne avete consigliati veramente tanti!!:D:)
Ma se vi chiedessi anche di consigliarmi dei libri più didattici? Faccio un esempio io "cosi parlano le stelle. Il cosmo spiegato ai ragazzi" di Margherita Hack.

Libri che una volta finiti invece che lasciarti una consapevolezza a livello interiore ti lasciano conoscenze di un argomento, nel caso del mio esempio del cosmo.

P.S. Non consigliatemi libri sulle religioni :ridacchiare:

Bè dipende quello che ti interessa, di libri didattici ce ne sono tanti, per imparare l'astronomia, il taglio e cucito, gli origami ,la boxe....devi essere più specifico allora

jupiterskid 10-09-2012 14:17

Re: quale libro dovrei leggere?
 
ti consiglio:
la famiglia winshaw, la casa del sonno, la banda dei brocchi, circolo chiuso (ma direi anche tutto il resto ;) di Jonathan Coe
Cattedrale e "da dove sto chiamando" di Raymond Carver (scrittore che devo riprendere tra l'altro, perché ho notato che è stata editata molta altra sua roba)

Winston_Smith 10-09-2012 14:19

Re: quale libro dovrei leggere?
 
Quote:

Originariamente inviata da Marco Russo (Messaggio 854075)
ah e ti aggiungo di non leggere la divina commedia, perché è una cagata medievale che va contestualizzata nel pensiero medievale e se non ti interessa studiare la mentalità medievale non val la pena di calcolarsela.
Senza nulla togliere al suo innegabile valore in termini storici.

L'hai letta? O parli tanto per?

Myway 10-09-2012 14:21

Re: quale libro dovrei leggere?
 
Quote:

Originariamente inviata da Marco Russo (Messaggio 854075)

ah e ti aggiungo di non leggere la divina commedia, perché è una cagata medievale che va contestualizzata nel pensiero medievale e se non ti interessa studiare la mentalità medievale non val la pena di calcolarsela.
Senza nulla togliere al suo innegabile valore in termini storici.

Padre perdona loro perchè non sanno quello che fanno (o dicono) ...(Cit) :ridacchiare:

Marco Russo 10-09-2012 14:21

Re: quale libro dovrei leggere?
 
Quote:

Originariamente inviata da Winston_Smith (Messaggio 854119)
L'hai letta? O parli tanto per?

Parlo tanto per.

rainy 10-09-2012 14:22

Re: quale libro dovrei leggere?
 
Quote:

Originariamente inviata da Rick Blaine (Messaggio 853849)
:o
Si, ma mettere Eco e Kundera in questa lista è un delitto! :D

Sono dei libri stupendi, e poi Eco ha uno stile impeccabile. Se riesci a leggere Eco non avrai mai più problemi di grammatica :D
Il libro di Kundera è un capolavoro

Quote:

Originariamente inviata da Odradek (Messaggio 853868)
Da ubriaco scrivo...

Ada o Ardore - Nabokov
Rayuela- Cortazar
Il grande Gatsby - Fitzgerald
Bouvard e Pecuchet - Flaubert
Alla ricerca del tempo perduto - Proust
Finzioni e L'Aleph- Borges
Cattedrale - Carver
La cognizione del dolore e Accoppiamenti giudiziosi - Gadda
La pietra lunare - Landolfi
I canti di Maldoror - Lautréamont
La divina commedia - Alighieri
Trilogia del Nord - Céline

Beh, se da ubriaco citi questi libri sei più sobrio di quanto pensi :mrgreen:

rainy 10-09-2012 14:26

Re: quale libro dovrei leggere?
 
Quote:

Originariamente inviata da Marco Russo (Messaggio 854075)
ah e ti aggiungo di non leggere la divina commedia, perché è una cagata medievale che va contestualizzata nel pensiero medievale e se non ti interessa studiare la mentalità medievale non val la pena di calcolarsela.
Senza nulla togliere al suo innegabile valore in termini storici.

"Ed elli avea del cervel fatto trombetta" :sisi:

La Divina Commedia è un qualcosa di imponente, inarrivabile, indescrivibile. Per carità, alla lunga può stancare e lo stile di Dante può apparire fin troppo ostentato, ma nella Commedia non c'è solo questo.
C'è storia, fede, filosofia, poesia, arte, scienza, religione... è un'opera universale, la pietra miliare del genio umano

Winston_Smith 10-09-2012 14:27

Re: quale libro dovrei leggere?
 
Quote:

Originariamente inviata da Marco Russo (Messaggio 854124)
Parlo tanto per.

Non avevo dubbi :occhiali:

Quote:

Originariamente inviata da rainy (Messaggio 854134)
"Ed elli avea del cervel fatto trombetta" :sisi:

La Divina Commedia è un qualcosa di imponente, inarrivabile, indescrivibile. Per carità, alla lunga può stancare e lo stile di Dante può apparire fin troppo ostentato, ma nella Commedia non c'è solo questo.
C'è storia, fede, filosofia, poesia, arte, scienza, religione... è un'opera universale, la pietra miliare del genio umano

Sono commosso, ho le gambe che mi fanno giacomo giacomo :applauso:

L'Opera Universale dell'Umanità è in grado di descrivere tutto quello che può provare un uomo, dalle bassezze più perverse all'estasi più ineffabile. Cosa volere di più dalla vita? (cit.)

Marco Russo 10-09-2012 14:35

Re: quale libro dovrei leggere?
 
Sicuramente un'opera di spessore ma che ha più interesse storico che letterario, a meno di non voler diventarte studiosi.
Se uno si è scelto il liceo se la studia lì e ha il suo significato, altrimenti ci sono investimenti più produttivi in termini di rapporto tempo/utilità.

Curioso tra l'altro che Rainy abbia parafrasato un passo noto per la sua omofobia, caratteristica che contestualizzata al medioevo è chiaramente perdonabile ma che dimostra l'inadeguatezza dell'opera se rapportata ai canoni letterali odierni, e la sua utilità in chiave squisitamente storica e contestualizzata.


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 07:27.

Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.