FobiaSociale.com

FobiaSociale.com (https://fobiasociale.com/)
-   SocioFobia Forum Generale (https://fobiasociale.com/sociofobia-forum-generale/)
-   -   Cose strane quando non si è osservati (https://fobiasociale.com/cose-strane-quando-non-si-e-osservati-24737/)

Gianni 05-02-2012 20:18

Cose strane quando non si è osservati
 
Il titolo dice tutto spesso quando nessuno mi guarda inizio a parlare da solo in inglese o cavolate del genere giusto per divertirmi. ahha non è normlae

clanghetto 05-02-2012 20:25

Re: Cose strane quando non si è osservati
 
Altero la mia voce oppure mi parlo. O magari mi metto a zompettare per la casa come un idiota.

Che vergogna...'ste cose mi facevano sentire "diverso" :D

Inosservato 05-02-2012 20:29

Re: Cose strane quando non si è osservati
 
vabbè io sono più sul classico, mi accontento delle smorfie allo specchio :ridacchiare:

Ravanello 05-02-2012 20:34

Re: Cose strane quando non si è osservati
 
Io ballo :ridacchiare:

MeglioPochi 05-02-2012 20:37

Re: Cose strane quando non si è osservati
 
Il server che ospita questo forum non ha spazio sufficiente sui suoi hard disk per ospitare una spiegazione esaustiva delle cose strane che faccio quando nessuno mi guarda.

maury25 05-02-2012 20:57

Re: Cose strane quando non si è osservati
 
Io fingo di suonare la batteria.:ridacchiare: Oppure prendo un qualcosa che abbia una vaga forma tonda o rettangolare e faccio finta di guidare, ahah! :D
A volte per rendere più realistica la simulazione mi servo della mia bottiglietta d'acqua per cambiare le marce... :occhiali::mrgreen:

Ethereal 05-02-2012 21:19

Re: Cose strane quando non si è osservati
 
Io leggo libri ad alta voce simulando accenti e toni di voce particolari.. Interpretandoli in un certo modo congeniale al mio stato d'animo..
E a volte parlo in inglese facendo discorsi complicatissimi o commentando sarcasticamente tutto quel che mi accade (tipo voce fuori campo).. :mrgreen:

Maweeney 05-02-2012 22:34

Re: Cose strane quando non si è osservati
 
Dunque, faccio di tutto. Faccio degli esperimenti con la voce, dalle imitazioni, alle esagerazioni, veramente di tutto. Non so, faccio un paio di esempi: dico una frase francese con un accento inglese, imito una news speaker norvegese, canto una canzone traducendola in un altra lingua mentre canto (per ottenere l'effetto kitsch), o canticchio un pezzo di rap mettendo "nigger" ovunque cercando di mantenere il ritmo, o esagero totalmente le pronuncie per esempio del nome Gérard, o mi diletto esagerando la melodia di "c'est une pute" o del detestabile "ah quand même!" di una politica francese (Bachelot), "quand il faut y aller, il faut y aller", faccio delle sequenze interminabili di "bon bein, bon bein bon bah bein, ba bon bon bein" come fanno i francesi con tanto di crescendo e accellerazione per poi culminare in un espressione di odio totale verso questi manierismi. Recito qualche poesia o frase. Piccoli sketch: Faccio una sequenza di occhiolini, iniziando con il fare il figo per finire con i movimenti spastici del epilettico. Il "voglio dire" di Galliani, "è inevitabile" di Conte. Imito Reich-Ranicki, Heidegger, Larry David, Mussolini, Hitler, Jim Lahey, Machoman Randy Savage e amici etc, imito mio padre o mia madre parlo del jibberish costantemente, giochi di parole idiote nel patois giamaicano.
Anch'io leggo con accenti diversi, dialogo con me stesso o faccio discorsi su tematiche diverse
Sono le prime cose che mi son venute in mente potrei andare avanti per ore.
Non sono un fuori di testa eh, sto anche in silenzio :)

clanghetto 05-02-2012 22:40

Re: Cose strane quando non si è osservati
 
Quote:

Originariamente inviata da Maweeney (Messaggio 688213)
Dunque, faccio di tutto. Faccio degli esperimenti con la voce, dalle imitazioni, alle esagerazioni, veramente di tutto. Non so, faccio un paio di esempi: dico una frase francese con un accento inglese, imito una news speaker norvegese, canto una canzone traducendola in un altra lingua mentre canto (per ottenere l'effetto kitsch), o canticchio un pezzo di rap mettendo "nigger" ovunque cercando di mantenere il ritmo, o esagero totalmente le pronuncie per esempio del nome Gérard, o mi diletto esagerando la melodia di "c'est une pute" o del detestabile "ah quand même!" di una politica francese (Bachelot), "quand il faut y aller, il faut y aller", faccio delle sequenze interminabili di "bon bein, bon bein bon bah bein, ba bon bon bein" come fanno i francesi con tanto di crescendo e accellerazione per poi culminare in un espressione di odio totale verso questi manierismi. Recito qualche poesia o frase. Piccoli sketch: Faccio una sequenza di occhiolini, iniziando con il fare il figo per finire con i movimenti spastici del epilettico. Il "voglio dire" di Galliani, "è inevitabile" di Conte. Imito Reich-Ranicki, Heidegger, Larry David, Mussolini, Hitler, Jim Lahey, Machoman Randy Savage e amici etc, imito mio padre o mia madre parlo del jibberish costantemente, giochi di parole idiote nel patois giamaicano.
Anch'io leggo con accenti diversi, dialogo con me stesso o faccio discorsi su tematiche diverse
Sono le prime cose che mi son venute in mente potrei andare avanti per ore.
Non sono un fuori di testa eh, sto anche in silenzio :)

Praticamente sei fobico perché ti basti da solo LOL

Cmq alcune delle cose che fai..le faccio ancheio XD anche se non lo scrivo

paccello 05-02-2012 22:41

Re: Cose strane quando non si è osservati
 
Havoglia se ne faccio. Ultimamente ho preso a farle anche fuori casa: se non ho nessuno attorno (almeno spero), dico a mezza bocca tormentoni comici, cose sentite alla radio, cavolate così.

Allocco 05-02-2012 23:18

Re: Cose strane quando non si è osservati
 
Uhm... rispondere a questo topic si sta rivelando più imbarazzante di quanto pensassi...

Farò un'accurata selezione... un... una top 3 tra i comportamenti più adatti all'occasione..
Le 3 cose più strane (ma scrivibili senza vergogna su un forum) che faccio quando non sono osservato:
3) praticare senza successo telecinesi e telepatia
2) rumorizzare i movimenti
1) cantare canzoni sulla fisiologia del mio cane (a volte svariando nell'anedottica)

:ridacchiare:

Gianni 05-02-2012 23:57

Re: Cose strane quando non si è osservati
 
Allora facciamo anche io una lista delle cose strane che faccio
1) saltello tipo uno scoppiato in stile cerbiatto
2) parlo in inglese sottovoce
3) mi immedesimo in un film d'azione e corro per casa.

Boyyy82 06-02-2012 00:12

Re: Cose strane quando non si è osservati
 
Quote:

Originariamente inviata da Angus (Messaggio 688224)
ehm... ok, lo dico.
A volte rifletto da solo ad alta voce :miodio:

:D succede anche a me a volte! mi ritrovo a parlare da solo e a fare un monologo con me stesso!:)

Aliena90 06-02-2012 00:14

Re: Cose strane quando non si è osservati
 
ahahah che bella questa discussione!!!!Mi sto sentendo meno strana!!:)
A parte parlare col mio cane o con le fotografie(discorsi ad alto tasso filosofico ahah)...ballo enfatizzando i movimenti,canto a squarciagola(soprattutto sotto la doccia,ma anche in macchina),mi ripeto discussioni avvenute magari modificando alcune battute,faccio le boccacce allo specchio..

g.v.f 06-02-2012 00:19

Re: Cose strane quando non si è osservati
 
- Tiro pugni al vuoto e mi fingo un pugile.
- Metto il capuccio e faccio il rapper.
- Mi offendo da solo ad alta voce.
- Alzo l'ampli al massimo e improvviso un concerto rock in camera mia.

:D

Aliena90 06-02-2012 00:26

Re: Cose strane quando non si è osservati
 
Quote:

Originariamente inviata da Allocco (Messaggio 688246)
Uhm... rispondere a questo topic si sta rivelando più imbarazzante di quanto pensassi...

Farò un'accurata selezione... un... una top 3 tra i comportamenti più adatti all'occasione..
Le 3 cose più strane (ma scrivibili senza vergogna su un forum) che faccio quando non sono osservato:
3) praticare senza successo telecinesi e telepatia
2) rumorizzare i movimenti
1) cantare canzoni sulla fisiologia del mio cane (a volte svariando nell'anedottica)

:ridacchiare:


ahahahaha

Odradek 06-02-2012 00:36

Re: Cose strane quando non si è osservati
 
Anch'io, lo ammetto, quando so di essere inosservato (anche in auto) a volte parlo da solo in Inglese... pensavo di essere l'unico, ora sto meglio:).

FabioLeonardo 06-02-2012 00:45

Re: Cose strane quando non si è osservati
 
Anch'io pensavo di essere l'unico o almeno pensavo più ai bambini, ma visto che qui non c'è da vergognarsene:
-fare imitazioni di personaggi di cartoni o telefilm inventando delle trame che a mio parere sono talvolta anche sensate ed interessanti :P
-provare a manifestare un qualche tipo di potere, si ci ho provato!
-riflessioni su me stesso e sulla mia condizione, e qui intendo proprio dei dialoghi con un altro me stesso, quello che io definisco il mio lato oscuro per intenderci, ovvero quello introverso, cattivo, violento e quant'altro...

FabioLeonardo 06-02-2012 00:46

Re: Cose strane quando non si è osservati
 
Quote:

Originariamente inviata da Aliena90 (Messaggio 688291)

Adoro questa scena e non potevi trovarne una più azzeccata :applauso:

Isma'il 06-02-2012 09:35

Re: Cose strane quando non si è osservati
 
ahahaha che bello sto topic!

Io quando son da solo facciò ben più rumore di quando sono in compagnia!

1) Ogni cosa che faccio o dico viene commentata e condivisa con il mio alter-ego malefico o con quello moralista/bacchettone.
2) Canto come un deficiente ogni tipo di canzone, storpiando le parole, inserendo volgarità random, cambiando accenti, voce e pronuncia
3) Inveisco contro ogni cosa esistente e chiedo conferma alla gigantografia di Nietzsche appesa alla parete
4) Tengo comizi che cominciano con i discorsi del Duce e finiscono con le invettive del Sergente Maggiore Hartman (vostro capo istruttore) senza soluzione di continuità
5) quando avevo i capelli lunghi facevo headbanging fino a farmi venire la cervicale

ecc. :bene:


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 18:23.

Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.