FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale
Rispondi
 
Vecchio 07-12-2017, 02:03   #1
Avanzato
 

Foto di pagina a caso che ho trovato casualmente su google mentre cercavo tutt'altro. Mi sembrava interessante, voi cosa ne dite?


Ultima modifica di Ehi tu, coso...; 07-12-2017 a 02:06.
Ringraziamenti da
jab_24 (08-12-2017), mirko.bianchi (07-12-2017), Vale90 (07-12-2017)
Vecchio 07-12-2017, 02:09   #2
Banned
 

è esattamente quello che stanno provocando i pro tutto (eccetto la disuguaglianza ovviamente)
Vecchio 07-12-2017, 02:45   #3
Esperto
L'avatar di S.Marco91
 

Il passo da te riportato sarà da me letto, riletto, ricordato, citato e "rivenduto" in altre conversazioni con terzi soggetti.
Ha ragione, complimenti no lo conoscevo.
Ringraziamenti da
Ehi tu, coso... (07-12-2017)
Vecchio 07-12-2017, 03:13   #4
Esperto
L'avatar di Marco.Russo
 

Nulla di nuovo.

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Anaciclosi
Vecchio 07-12-2017, 09:11   #5
Esperto
L'avatar di Marceline
 

Quote:
Originariamente inviata da Marco.Russo Visualizza il messaggio
C'è pure da dire che se fuori dalla via Lattea c'è nulla a parte asteroidi, che devono fare 'sti poveri umani?
Oltre al metterci la scopa in c.lo da soli, non riusciamo ad andare
Ringraziamenti da
SamueleMitomane (07-12-2017)
Vecchio 07-12-2017, 15:42   #6
Esperto
L'avatar di Marco.Russo
 

Quote:
Originariamente inviata da Marceline Visualizza il messaggio
C'è pure da dire che se fuori dalla via Lattea c'è nulla a parte asteroidi, che devono fare 'sti poveri umani?
Oltre al metterci la scopa in c.lo da soli, non riusciamo ad andare
Ho l'impressione che spesso commettiamo l'errore di presumerci tanto avanzati da ritenere le civiltà precedenti a quella contemporanea un popolo di rozzi primitivi.

Il ché in certi casi è pure vero, ma in altri proprio no.

Io ad esempio in passato commettevo quest'errore. Fantasticando di tornare indietro nel tempo, e come in "l'armata delle tenebre", oppure in "Thermae Romae", far scoprire a quei primitivi le meraviglie della scienza.


Poi mi son messo, non dico a studiare, ma almeno ad ascoltare i documentari e ragionarci su in maniera meno superficiale e naive.

Parliamo di civiltà millenarie come quella egizia, o di imperi, come quello romano, che superavano in vastità le nazioni attuali. Il tutto organizzato in maniera certosina, senza internet, senza tv né radio, senza neanche il telegrafo, il motore a scoppio, i conservanti.

E sono sprofondato in un deliquio di ammirazione e senso di piccolezza.

________________________________

In tutte queste considerazioni, la costante fondamentale che desta stupore e meraviglia è la capacità organizzativa di alcuni. Poi guardo la mia capacità organizzativa, che ancora dopo 4 mesi devo togliere gli scatoloni del trasloco fuori dalle balle.

Eppure campo. Eppure non me la passo male. Eppure nel mio piccolo e con le mie capacità e i miei limiti, il mio contributo l'ho dato. Foss'anche prendere le bottiglie di birra e buttarle nel cestino (dando il buon esempio agli amici miei che stavano per lasciarle sul muretto).

Quindi non sono così pessimista. Certo, siam bravi a metterci la scopa in cxlo. Ma siamo altrettanto bravi a togliercela.
Forse la morale di tutto ciò è che non dobbiamo dar per scontato che questo possa avvenire da solo, in automatico. Ciascuno deve fare la sua parte.

Drink from the well, replenish the well.
Vecchio 07-12-2017, 15:58   #7
Esperto
L'avatar di Marco.Russo
 

tre link interessanti

http://www.bbc.com/future/story/2017...could-collapse

https://www.huffingtonpost.com/richa...b_5080695.html

https://www.quora.com/When-will-civilization-collapse
Vecchio 07-12-2017, 16:01   #8
Esperto
 

Stava commentando i fatti di Parigi se non ricordo male.
Vecchio 07-12-2017, 16:04   #9
Esperto
L'avatar di zucchina
 

io per reazione emotiva non ne voglio sapere di considerare eventuali pregi delle civiltà passate, perché la prima cosa che mi viene in mente è che le donne in quanto tali fossero trattate troppo male.
Vecchio 07-12-2017, 16:23   #10
Avanzato
L'avatar di Headache94
 

Non sono nessuno per considerarmi ''superiore alla massa'' e quindi concordare con questo qui (chi cazz è?)

Aggiungo che la società e il mondo sono di gran lunga migliori oggi rispetto all'epoca in cui questo ''celebre'' scrittore scriveva,credo che la vera cosa da ''plebei'' sia considerarsi superiori alla massa senza meriti tangibili e visibili

Ultima modifica di Headache94; 07-12-2017 a 16:31.
Vecchio 07-12-2017, 16:28   #11
Esperto
L'avatar di Marco.Russo
 

Quote:
Originariamente inviata da Dedalus Visualizza il messaggio
Tutto quel che è stato edificato, coltivato, instradato, arricchito, tutto ciò che nella storia è apparso di qualitativamente nuovo, specialmente negli ultimi due secoli in cui il processo si è reso vieppiù visibile, lo è stato dalla massa umana; la più grande forza inventiva del pianeta Terra, la vera creatrice di qualsiasi differenza sorta al mondo.
La diseguaglianza di valore di questi reazionarî i cui lettori nascono già vecchi, al di là di qualche sguarrata di diarrea mentale sul limpido pannolone della pagina bianca, senza che cambiasse di una sola virgola nel tono dall'Ottocento ad oggi, non è andata.
Perdonami Dedalus, ma non è come dire che è l'acqua di una diga a far la corrente?
Senza la diga l'acqua si limita a fluire. E così le masse. Imhhhhhho.
Vecchio 07-12-2017, 16:32   #12
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

Non capisco bene però cosa c'entri l'uguaglianza di valore col supporre tutti egualmente competenti e intercambiabili nel far tutto.
Sono due cose diverse per me.
Ad esempio se un'auto avesse lo stesso valore di mercato di un certo gioiello, questo significherebbe che si potrebbe usare un gioiello al posto dell'auto per viaggiare?
Dire che due cose hanno lo stesso valore non equivale mica a dire che così come puoi usare la prima, puoi usare la seconda.
Uguaglianza di valore significa che tu, scienziato stratosferico, vali quanto il più ignorante ed umile degli esseri umani e non che il più ignorante degli esseri umani ha la stessa conoscenza che possiedi tu o che siete identici.
Legislativamente penso che sia una cosa positiva questa del ritenere le persone uguali in valore, ovviamente si tende a far questo, è un ideale che non è stato mai davvero raggiunto.

Ultima modifica di XL; 07-12-2017 a 16:48.
Ringraziamenti da
Angus (07-12-2017), M.me Adelaide (07-12-2017), SamueleMitomane (07-12-2017)
Vecchio 07-12-2017, 16:47   #13
Esperto
L'avatar di M.me Adelaide
 

Quote:
Originariamente inviata da XL Visualizza il messaggio
Non capisco bene però cosa c'entri l'uguaglianza di valore col supporre tutti egualmente competenti e intercambiabili nel far tutto.
Sono due cose diverse per me.
Ad esempio se un'auto avesse lo stesso valore di mercato di un certo gioiello, questo significherebbe che si potrebbe usare un gioiello al posto dell'auto per viaggiare?
Dire che due cose hanno lo stesso valore non equivale mica a dire che così come puoi usare la prima, puoi usare la seconda.
Uguaglianza di valore significa che tu, scienziato stratosferico, vali quanto il più ignorante ed umile degli esseri umani e non che il più ignorante degli esseri umani ha la stessa conoscenza che possiedi tu o che siete identici.
Lo stavo per scrivere io. Nel senso che come valore le persone di equivalgono, la diversità però rimane. Anzi, il punto è proprio capire che la diversità non genera disuguaglianza. Mi pare un concetto molto difficile da accettare.
Ringraziamenti da
Vale90 (07-12-2017), XL (09-12-2017)
Vecchio 07-12-2017, 20:21   #14
Intermedio
L'avatar di FLeo
 

Quote:
Originariamente inviata da XL Visualizza il messaggio
Non capisco bene però cosa c'entri l'uguaglianza di valore col supporre tutti egualmente competenti e intercambiabili nel far tutto.
Sono due cose diverse per me.
Ad esempio se un'auto avesse lo stesso valore di mercato di un certo gioiello, questo significherebbe che si potrebbe usare un gioiello al posto dell'auto per viaggiare?
Dire che due cose hanno lo stesso valore non equivale mica a dire che così come puoi usare la prima, puoi usare la seconda.
Uguaglianza di valore significa che tu, scienziato stratosferico, vali quanto il più ignorante ed umile degli esseri umani e non che il più ignorante degli esseri umani ha la stessa conoscenza che possiedi tu o che siete identici.
Legislativamente penso che sia una cosa positiva questa del ritenere le persone uguali in valore, ovviamente si tende a far questo, è un ideale che non è stato mai davvero raggiunto.
IMHO il più delle volte la disuguaglianza di merito/valore/ecc (ammesso e non concesso che ci sia) viene usata per fini squisitamente materiali, per separare i bramini dai paria.
Vecchio 07-12-2017, 21:32   #15
~~~
Esperto
L'avatar di ~~~
 

Non ho capito, c'è il live action di Thermae Romae? :O
Vecchio 07-12-2017, 22:02   #16
Esperto
L'avatar di Angus
 

Mi sembra che non abbia tutti i torti, ma che imposti il discorso mostrando un bias di segno opposto rispetto a quello che critica.

Il diritto fondato sull'uguaglianza ha come oggetto un numero limitato di diritti, e non nega in sé la necessità di costruire individualmente la propria felicità (tanto più che tali diritti sono principalmente "di fare" e "di essere", e non "di ricevere").

La sua critica sarebbe più centrata se si focalizzasse sul modo in cui il concetto di uguaglianza viene a volte usato, più che sul concetto in sé.
Vecchio 07-12-2017, 22:59   #17
Esperto
L'avatar di Franz86
 

Quote:
Originariamente inviata da Dedalus Visualizza il messaggio
la gente
Dedalus gentista!!!!!111
Vecchio 08-12-2017, 14:59   #18
Esperto
 

Ho visto anche della feccia felice
Vecchio 08-12-2017, 16:27   #19
Esperto
L'avatar di SamueleMitomane
 

Ma è chiaro che gli estremi vanno sempre a creare disagio, ora è inutile profetizzare la distruzione della società per mezzo della democrazia così a caso, che poi non mi sembra nemmeno vero che non ci sia disuguaglianza di valore, come può non esserci?
Vecchio 08-12-2017, 17:36   #20
Esperto
L'avatar di Marco.Russo
 

Quote:
Originariamente inviata da Dedalus Visualizza il messaggio
Mi spiace per il tuo bonapartismo imprenditorialista, ma la massa non è l'acqua; bensì è l'acqua e la diga in uno.
Me lo devi spiegar meglio, così continuo a non capirlo, e a veder la massa come un'entità liquida, priva di forma se priva di contenitore. Sarà colpa di Manzoni e di chi ce lo fece studiare, non so.
Ringraziamenti da
SamueleMitomane (08-12-2017)
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a La disuguaglianza di valore
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Che valore ha l'autodisciplina? Darby Crash Off Topic Generale 16 12-09-2017 16:45
Il valore dell'amicizia.. cancellato17738 Amore e Amicizia 6 28-12-2016 20:52
Il valore di una persona alessietto Automiglioramento 29 04-02-2014 21:13
Il valore di una persona Tabula Rasa SocioFobia Forum Generale 22 31-03-2013 17:28
La normalità è un valore? Who_by_fire SocioFobia Forum Generale 34 15-06-2010 16:35



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 00:32.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2