FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Amore e Amicizia
Rispondi
 
Vecchio 11-06-2021, 19:46   #41
Esperto
L'avatar di enemyofthesun
 

Quote:
Originariamente inviata da Elle_ Visualizza il messaggio
Apro questa discussione perché sarei curiosa di sapere se in questo forum ci sono persone che non hanno nessuno. Con nessuno intendo proprio nessuno oltre la famiglia. La volontà di aprire questa discussione nasce dal fatto che leggo spesso di gente che viene invitata qua e là, ha amicizie, fidanzati ecc e vorrei sapere se c'è gente come me che, invece, non ha proprio nessuno e come vive la situazione.
Rispondo anche se non sono esattamente nella situazione in cui descrivi, in generale.
Lo sono però di fatto in estate, e in qualche circoscritto periodo dell'anno, più limitato. Questo coincide con il periodo in cui la mia fidanzata vive dalla sua famiglia, molto lontano.
Per quel che riguarda qui dove sto, avevo amici, o forse conoscenti, ma non proprio nei paraggi. Attualmente non vedo nessuno da anni. Ammetto di non aver fatto molto per riavvicinarmi e di aver fatto poco anche per trovare nuove persone, ma anche comunque ho trovato nuove persone non valide nel virtuale con cui non è andata avanti la conoscenza.

Non sempre ho voglia di uscire e vedere gente. Anche quando sono da solo, nel senso senza fidanzata.
Ogni tanto magari mi andrebbe, ma quando non hai costruito nulla nel corso dell'anno non puoi aspettarti di far miracoli sociali in poche settimane.
Finisce che di solito, anche per via delle mie abitudini ed esigenze che poco trovano riscontro in tanti altri, mi accontento o di uscire solo (molto raramente), o di non uscire proprio. Poi d'estate, il caldo, le zanzare...

Mi servirebbero persone tranquille nelle immediate vicinanze, no viaggi, no locali, no serate. Passeggiate brevi. Qualcosa così. Devo cercare di capire come trovare qualcuno di simile, nelle immediate vicinanze. Il verde qui c'è ma di gente con questi interessi forse molta meno. E trovarla è difficile. Impossibile?
Invece di compagnia generica, per fare quelle cose che non mi vanno di fare...che me ne faccio?
Vecchio 11-06-2021, 21:37   #42
Esperto
L'avatar di Varano
 

Avere la famiglia è fondamentale, alle amicizie non ho mai creduto fino in fondo e anche le persone comuni non è che quando si accasano portano avanti chissà quali amicizie.
Detto questo, non sottovaluto nemmeno i pochi amici che ho e che frequento per inerzia e per sballarmi.
Non ho avuto fortuna con le ragazze, invece. Questa mancanza mi pesa, ma cerco di non ingigantire il problema.
Serve tutto per stare bene: famiglia, amici, lavoro, relazione e neanche così è scontato stare a posto.
Vecchio 12-06-2021, 08:53   #43
Esperto
L'avatar di DeadSoul
 

Diciamo che io sono semi-isolata: ho un gruppetto di amici composto da ristrettissime persone, altrettanto isolate come me. Pensa che, l'ultima volta che ci eravamo visti, è stato quattro mesi fa ed, inoltre, quelle volte che ci sentiamo al telefono sono quelle rarissime volte che decidiamo di uscire, quindi è come se fossi in tutto e per tutto isolata.
Capisco che, quest'anno prenderanno la laurea triennale e quindi sono meno disponibili ad uscire rispetto a prima; e non è che prima fosse stato meglio: ci vedevamo, se tutto andava bene, una volta al mese.
Poi non pretendo di fare cose chissà quali estroverse: questi non vogliono, nemmeno, venire a prendere un po' di sole in spiaggia! Ma ci rendiamo conto!! Ed abito in una stazione balneare.
È dura, molto dura, stare chiusa in casa a vedere, su Instagram, i conoscenti estroversi che si divertono, soffro molto soprattutto nel fine settimana e tutti i giorni alla sera e, in particolar modo, in estate.
Cambiare amici? Non posso, posso ritenermi fortunata ad avere questi, poi nessuno è disposto ad accogliere nuova gente nei propri gruppi, poi sono asociale ed, irrimediabilmente, fobica: non sarei a mio agio con un gruppo di estroversi.
Però che vita di merda!!!! Le giornate cerco di farle passare così tanto per, facendo attività cercando di distogliermi il pensiero da questa maledettissima situazione come, ad esempio, facendo dei giretti in bici.
Vecchio 12-06-2021, 09:02   #44
Principiante
 

Ho solo i genitori.
Nessuna amico/a, nessun fidanzato, pochissimi parenti che non vedo da anni.
Ho i colleghi di lavoro, i rapporti sono molto distaccati e si limitano a questioni inerenti il lavoro stesso, massimo rispetto ovviamente, ma non ho trovato nessuno che valga la pena di frequentare al di fuori del lavoro.
Le ultime uscite "in compagnia" a scopo divertimento risalgono all'ultimo anno di liceo, quindi ormai 6 anni fa.
Vecchio 12-06-2021, 23:22   #45
Principiante
 

Io ho un paio di amici e mi sta bene cosi non mi interessa averne tanti finti pochi ma veri, ma il problema che sono single da anni quindi questo mi fa male e infatti credo di essere un po depresso x questo.
Vecchio 13-06-2021, 11:27   #46
Esperto
L'avatar di varykino
 

Quote:
Originariamente inviata da Elle_ Visualizza il messaggio
Apro questa discussione perché sarei curiosa di sapere se in questo forum ci sono persone che non hanno nessuno. Con nessuno intendo proprio nessuno oltre la famiglia. La volontà di aprire questa discussione nasce dal fatto che leggo spesso di gente che viene invitata qua e là, ha amicizie, fidanzati ecc e vorrei sapere se c'è gente come me che, invece, non ha proprio nessuno e come vive la situazione.
io non ho nessuno oltre la famiglia , da almeno 15 anni .... come la vivo? bene, diciamo che non mi strappo i capelli .... in passato non ho trovato molta gente per la quale valesse la pena perdere tempo , anzi il più delle volte erano un cazz per il cul . ovviamente come tutti non so contento che le cose vanno cosi , nel senso che a tutti credo piacerebbe avere gente vicina piacevole , ci mancherebbe .... ma se non c è non posso mica inventarmela . C'è molta tossicità nelle dinamiche sociali , secondo me il più delle volte destabilizzano e invece di apportare dei giovamenti non dico che ti rovinano la vita , ma quasi .... almeno cosi la vedo io o per lo meno è quello che mi succede.
Vecchio 13-06-2021, 12:13   #47
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Quote:
Originariamente inviata da varykino Visualizza il messaggio
C'è molta tossicità nelle dinamiche sociali , secondo me il più delle volte destabilizzano e invece di apportare dei giovamenti non dico che ti rovinano la vita , ma quasi .... almeno cosi la vedo io o per lo meno è quello che mi succede.
Si destabilizzano, è vero, a volte è più il danno che il beneficio. Però non ho capito se destabilizzano perché uno è problematico o se destabilizzano sempre e chiunque. mi sa che si sa rapportare meglio con la gente ed è anche più abituato è destabilizzato meno.
Vecchio 13-06-2021, 16:24   #48
Esperto
L'avatar di varykino
 

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
Si destabilizzano, è vero, a volte è più il danno che il beneficio. Però non ho capito se destabilizzano perché uno è problematico o se destabilizzano sempre e chiunque. mi sa che si sa rapportare meglio con la gente ed è anche più abituato è destabilizzato meno.
boh secondo me perchè a certi piacciono certe cose e a certi no , i vari intrallazzi sociali , i vari legami diversi che uno ha con persone diverse ... a certi piace questa rete di collegamenti sociali , li tengono " vivi" , cmq li divertono, gli rendono la vita piu " colorata" , a certi fanno l'effetto opposto , non credo che ci sia un problematico della situazione , ci so solo reazioni differenti .... tipo co le droghe , uno beve una birra sta in coma , un altro si fa una bottiglia di whiskey e sta ancora in piedi ... per dire
Ringraziamenti da
syd_77 (13-06-2021)
Vecchio 15-06-2021, 09:23   #49
Esperto
L'avatar di matriX85
 

Io a parte la mia famiglia non ho proprio nessuno ormai da molti anni, pure i parenti li ho sempre visti pochissimo ma di questo non mi dispiace affatto perchè sono persone superficiali che sanno solo giudicare le apparenze e non hanno mai aiutato ne me ne mio padre e mia madre quando avevano bisogno di aiuto e sostegno anche morale per dei problemi di salute.
Sul versante amicizie anche li piove sul bagnato ho chiuso in passato definitivamente con quelli che avevo perchè mi voltarono le spalle proprio nel momento di maggior difficoltà personale e familiare, e anzi avevano pure piacere nel vedermi star male e in mezzo ai guai.
Poi mi sono chiuso sempre di piu, e aumentava il mio senso di disagio e ansia in mezzo alle persone, anche andare al negozio sotto casa era diventato un'ostacolo insormontabile,soltanto ultimamente negli ultimi quattro o cinque anni, dopo anni di solitudine sociale e con tanto sacrifico e sudore, stava iniziando a cambiare qualcosa mi stavo nuovamente esponendo alle situazioni sociali, frequentando alcuni posti e incontrato persone piacevoli e simpatiche, non ero riuscito a trovare proprio degli amici, ma delle conoscenze anche se in modo sporadico con cui si erano create delle occasioni molto valide per socializzare a fare due chiacchiere ecc.
Putroppo la situazione del covid ha quasi annullato tutto quello che ero riuscito ad ottenere in mesi di duro lavoro anche se non era molto, ma almeno meglio del nulla assoluto precedente pero', ora mi ritrovo nuovamente al punto di partenza forse pure peggio, perchè è stato un brutto colpo per le mie speranze o forse illusioni di rinascità.
Vecchio 15-06-2021, 11:41   #50
Esperto
L'avatar di Black_Hole_Sun
 

Non essendo sociofobico ma una persona depressa, dissoluta, demenziale e senza valore ci ha pensato la pandemia a cancellare i pochi e superficiali rapporti che avevo. Prima nella mia pochezza sguazzavo qua e la con uscite occasionali, poi con le restrizione alla libertà causa pandemia sono rimasti solo i rapporti che contavano, per gli altri ovviamente. Non contavo per nessuno, ero solo una macchietta per fare numero o riempire i momenti vuoti, il risultato è che sono stato sacrificato senza alcun rimorso. Ma è giusto così, se non sei in grado di aggiungere qualcosa di positivo alla vita delle persona ma anzi intossichi devi restare isolato.
Ringraziamenti da
matriX85 (15-06-2021)
Vecchio 15-06-2021, 12:55   #51
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Quote:
Originariamente inviata da Black_Hole_Sun Visualizza il messaggio
Non contavo per nessuno, ero solo una macchietta per fare numero o riempire i momenti vuoti, il risultato è che sono stato sacrificato senza alcun rimorso. Ma è giusto così, se non sei in grado di aggiungere qualcosa di positivo alla vita delle persona ma anzi intossichi devi restare isolato.
come al solito mi ci ritrovo, so che non te ne importerà niente ma non sono d'accordo. Anche se si è cercati più che altro per i momenti vuoti, significa che qualcosa, magari poco, ma qualcosa si riesce a dare, e quindi non è giusto abbandonare le persone al loro destino. Soprattutto se.. e vedrai che succederà, fra non molto si rifaranno vivi.
Vecchio 15-06-2021, 13:07   #52
Esperto
L'avatar di Black_Hole_Sun
 

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
come al solito mi ci ritrovo, so che non te ne importerà niente ma non sono d'accordo. Anche se si è cercati più che altro per i momenti vuoti, significa che qualcosa, magari poco, ma qualcosa si riesce a dare, e quindi non è giusto abbandonare le persone al loro destino. Soprattutto se.. e vedrai che succederà, fra non molto si rifaranno vivi.
Hai ragione che le persone non vanno abbandonate. Ma se ti lamenti di questo poi ti risponderanno che devi farcela con le tue forze, che puoi contare solo su te stesso, che in fondo siamo tutti soli, che nessuno regala niente e bla bla...

Poi queste stesse persone da sole non sono in grado di fare niente, hanno sempre il partner gli amici o i genitori a dar loro manforte per tutto. Alla fine è solo un modo gentile di comunicarti che ti devi levare dalle palle perché non sei gradito.
Ringraziamenti da
Elle_ (15-06-2021), matriX85 (15-06-2021)
Vecchio 15-06-2021, 13:20   #53
Esperto
L'avatar di Trinacria
 

Quote:
Originariamente inviata da Black_Hole_Sun Visualizza il messaggio
Non essendo sociofobico ma una persona depressa, dissoluta, demenziale e senza valore ci ha pensato la pandemia a cancellare i pochi e superficiali rapporti che avevo. Prima nella mia pochezza sguazzavo qua e la con uscite occasionali, poi con le restrizione alla libertà causa pandemia sono rimasti solo i rapporti che contavano, per gli altri ovviamente. Non contavo per nessuno, ero solo una macchietta per fare numero o riempire i momenti vuoti, il risultato è che sono stato sacrificato senza alcun rimorso. Ma è giusto così, se non sei in grado di aggiungere qualcosa di positivo alla vita delle persona ma anzi intossichi devi restare isolato.
Quindi gli altri non ti hanno più cercato e tu? Tu ti sei fatto sentire con loro e non sei stato considerato? Oppure non ci hai neanche provato?
Il mio problema per esempio è che sono io la prima a non cercare nessuno (per una serie di motivi più o meno razionali), di conseguenza non posso pretendere che siano sempre gli altri a farlo. Alla fine quindi mi ritrovo sempre senza amici.
Ringraziamenti da
matriX85 (16-06-2021)
Vecchio 15-06-2021, 13:32   #54
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da Black_Hole_Sun Visualizza il messaggio
Non essendo sociofobico ma una persona depressa, dissoluta, demenziale e senza valore ci ha pensato la pandemia a cancellare i pochi e superficiali rapporti che avevo. Prima nella mia pochezza sguazzavo qua e la con uscite occasionali, poi con le restrizione alla libertà causa pandemia sono rimasti solo i rapporti che contavano, per gli altri ovviamente. Non contavo per nessuno, ero solo una macchietta per fare numero o riempire i momenti vuoti, il risultato è che sono stato sacrificato senza alcun rimorso. Ma è giusto così, se non sei in grado di aggiungere qualcosa di positivo alla vita delle persona ma anzi intossichi devi restare isolato.
quindi non sei sociofobico,allora che intervieni a fare?E dalle risposte che dai si vede
Vecchio 15-06-2021, 13:38   #55
Esperto
L'avatar di Black_Hole_Sun
 

Quote:
Originariamente inviata da Trinacria Visualizza il messaggio
Quindi gli altri non ti hanno più cercato e tu? Tu ti sei fatto sentire con loro e non sei stato considerato? Oppure non ci hai neanche provato?
Il mio problema per esempio è che sono io la prima a non cercare nessuno (per una serie di motivi più o meno razionali), di conseguenza non posso pretendere che siano sempre gli altri a farlo. Alla fine quindi mi ritrovo sempre senza amici.
Si mi sono fatto sentire cercando di tenere i contatti ma avevano sempre altro da fare. Poi mi rompo pure io e non sto a mendicare la compagnia degli altri, anche perché non voglio essere invadente.
Ringraziamenti da
matriX85 (15-06-2021), syd_77 (15-06-2021), Trinacria (15-06-2021)
Vecchio 15-06-2021, 14:10   #56
Esperto
L'avatar di Trinacria
 

Quote:
Originariamente inviata da Black_Hole_Sun Visualizza il messaggio
Si mi sono fatto sentire cercando di tenere i contatti ma avevano sempre altro da fare. Poi mi rompo pure io e non sto a mendicare la compagnia degli altri, anche perché non voglio essere invadente.
Se è così, capisco il dispiacere, ma lasciali perdere. Sono d'accrodo a questo punto sul non mendicare la loro compagnia ma non tanto per l'invadenza piuttosto perchè evidentemente non sono interessati quindi è inutile perderci tempo.
L'unica cosa che ti posso dire è che ti assicuro che non dipende da te, queste persone si comportano così con tutti. Sono quel genere di persone opportuniste che si muovono a seconda di come soffia il vento.
Vecchio 15-06-2021, 17:07   #57
Esperto
L'avatar di Warlordmaniac
 

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
Qualcuno conosco ma fondamentalmente non ho amici. E' quasi 1 anno che non esco in compagnia. Che non vado a mangiare fuori saranno almeno 2 anni.

Potrei uscire con qualcuno per una corsetta o accettare l'invito al mare con qualcun altro, ma sono persone relegate a quegli ambiti e basta, che le vedi 1-2 volte e poi stanno 1 anno senza farsi vivi. Questo è. Un po' di briciole.
Di che regione sei?
Vecchio 16-06-2021, 21:35   #58
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Black_Hole_Sun Visualizza il messaggio
Si mi sono fatto sentire cercando di tenere i contatti ma avevano sempre altro da fare. Poi mi rompo pure io e non sto a mendicare la compagnia degli altri, anche perché non voglio essere invadente.
Comunque non mi sembri una persona assolutamente demenziale da come scrivi, anzi sai spiegare molto bene le tue ragioni sulla società e sulla tua vita.
Ringraziamenti da
matriX85 (17-06-2021)
Vecchio 17-06-2021, 11:17   #59
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Elle_ Visualizza il messaggio
Apro questa discussione perché sarei curiosa di sapere se in questo forum ci sono persone che non hanno nessuno. Con nessuno intendo proprio nessuno oltre la famiglia. La volontà di aprire questa discussione nasce dal fatto che leggo spesso di gente che viene invitata qua e là, ha amicizie, fidanzati ecc e vorrei sapere se c'è gente come me che, invece, non ha proprio nessuno e come vive la situazione.
io non ho nessuno
Vecchio 18-06-2021, 07:29   #60
Esperto
L'avatar di DeadSoul
 

Poi, vedere le storie di Instagram dei miei conoscenti che hanno vita sociale, mi fa stare malissimo.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Fobici isolati vs Fobici accompagnati
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
se 2 fobici........... tino Amore e Amicizia 27 26-02-2013 21:01
I fobici gay cuccano di più dei fobici etero! Ginta Forum Sessualità (solo adulti) 19 16-04-2012 20:47
geneticamente fobici, socialmente fobici calimero SocioFobia Forum Generale 18 28-07-2009 22:06
Amici Fobici & Amici non Fobici...come fare? Change Amore e Amicizia 6 16-05-2009 00:26



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 08:04.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2