FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale
Rispondi
 
Vecchio 03-12-2017, 14:27   #1
Esperto
L'avatar di M.me Adelaide
 

Ovviamente mi rimetto alle decisioni della moderazione, ma secondo me se seguiamo qualche semplice regola si evitano i flame e rimane un giochino simpatico.

Regole:
1. Solo chi autorizza espressamente gli altri può ricevere una diagnosi (quindi se uno scrive una diagnosi non significa che desidera riceverla)
2. Chi dà consenso accetta le possibili diagnosi, quindi prima di partecipare rifletta bene sul proprio grado di sopportazione di eventuali pareri "scomodi"
3. Non si replica all'infinito alla diagnosi: un solo commento per diagnosi senza possibilità di replica da parte del diagnosticatore, a meno che non ci sia una domanda diretta (e per diretta intendo dal punto di vista grammaticale). Un secondo commento del diagnosticato, invece, non è possibile neanche se c'è domanda diretta.
4. Per ogni diagnosi quotate il consenso, così da essere sicuri che lo abbia dato.
5. Chi vuole ritirare il consenso basta che lo dica e che cancelli il post di consenso. Cancellato il post nessuno può più quotarlo quindi diagnosticarlo.


Suggerimenti:
Si eviti di insultare sotto forma di diagnosi, ma ho fiducia che ciò non accada.
Ovviamente risulterà più facile diagnosticare i più postanti, per il semplice fatto che esprimono maggiormente se stessi dunque è più facile farsi un'idea. Quindi cercate di non offendervi se vi affibiano pochi disturbi
Non siate troppo seri
Vecchio 03-12-2017, 14:28   #2
Esperto
L'avatar di M.me Adelaide
 

Ovviamente do il consenso.


Aspetto gli altri consensi
Vecchio 03-12-2017, 14:37   #3
Esperto
L'avatar di S.Marco91
 

Autorizzo gli altri utenti ad elaborare diagnosi relative alla mia situazione.
Vecchio 03-12-2017, 14:51   #4
Intermedio
L'avatar di Harakiri
 

Autorizzo anche io e accetto critiche/consigli di ogni tipo
Vecchio 03-12-2017, 15:10   #5
Esperto
L'avatar di M.me Adelaide
 

Quote:
Originariamente inviata da S.Marco91 Visualizza il messaggio
Autorizzo gli altri utenti ad elaborare diagnosi relative alla mia situazione.
Vedo un'autostima altalenante: da una parte pensi di avere delle doti (forse anche sopra la media) dall'altra invece ti colpevolizzi per non averle sfruttate e quindi Yi abbatti e ti dai per vinto quando invece ancora hai il tempo di impostare la tua vita in un modo migliore.
Fondamentalmente penso che ti farebbe bene occupare il tempo e dare un ordine maggiore, un qualche obiettivo per cui lavorare. Senza mi sembra che tu sia un po' perso.
Inoltre sei chiaramente un grafomane



Quote:
Originariamente inviata da Harakiri Visualizza il messaggio
Autorizzo anche io e accetto critiche/consigli di ogni tipo
Difficile farsi un'idea precisa perché hai scritto poco.
Da quel che leggo sicuramente depressione dovuta a un'autostima bassissima, di quelle per cui senti di non meritare nulla, soprattutto l'accettazione da parte delle persone.
Anche a te penso aiuterebbe occupare il tempo e avere qualcosa su cui lavorare.
Vecchio 03-12-2017, 15:15   #6
Esperto
L'avatar di Suttree
 

Accetto anche io diagnosi, consigli e critiche (costruttive).
Vecchio 03-12-2017, 15:16   #7
Esperto
L'avatar di no-body
 

Autorizzo la mia diagnosi. Cosi' mi risparmio di andare dallo psicologo;
ecco avete gia' capito che sono tirchio

Ultima modifica di no-body; 03-12-2017 a 15:21.
Vecchio 03-12-2017, 15:16   #8
Intermedio
 

accetto pure io
Vecchio 03-12-2017, 15:20   #9
Esperto
 

Autorizzo anche io la mia diagnosi.
Vecchio 03-12-2017, 15:20   #10
Esperto
L'avatar di MeStessa93
 

Autorizzo la mia diagnosi. Sono sempre curiosa, e forse timorosa, di sapere come appaio all'esterno. Prometto che cercherò di non essere permalosa verso eventuali critiche (purché ovviamente non sfocino in insulti gratuiti)
Vecchio 03-12-2017, 15:24   #11
Esperto
L'avatar di Dominic
 

Accetto anche io sopratutto perché voglio sapere a chi "non vado a genio".

Mi sa che l'unica a farle sara Adelaide però. Io potrei farla a Sverso se accetta.
Vecchio 03-12-2017, 15:29   #12
Esperto
L'avatar di MeStessa93
 

Quote:
Originariamente inviata da MeStessa93 Visualizza il messaggio
Prometto che cercherò di non essere permalosa verso eventuali critiche (purché ovviamente non sfocino in insulti gratuiti)
Mi sa che questa frase farà scappare chiunque avrebbe voluto rispondermi qualcosa. Allora mi faccio un'autodiagnosi (si può?): talvolta sto troppo sulla difensiva
Vecchio 03-12-2017, 15:32   #13
Esperto
L'avatar di Harold Finch
 

Voglio essere "autopsizzato" dalla testa ai piedi
Vecchio 03-12-2017, 15:35   #14
Esperto
L'avatar di M.me Adelaide
 

Quote:
Originariamente inviata da Suttree Visualizza il messaggio
Accetto anche io diagnosi, consigli e critiche (costruttive).
Beh mi sa che concordo con la tua psicologa Assolutamente distimia e sì, standard è aspettative troppo alte. Anche forse errore nel valutare gli altri, magari li sopravvaluti. Vedi sempre il bicchiere mezzo vuoto, forse potrebbe aiutarti scrivere i progressi e i successi che ottieni, perché ho l'impressione che tu tenga a mente solo gli aspetti negativi. Magari quando fai il bilancio di un'esperienza ci pensi pure alle cose positive, ma poi emotivamente ti rimangono solo quelle negative. Ovvero i successi che ottieni concorrono poco al tuo umore e anche alla tua capacità di resistenza, quindi finisci per limitare i tuoi progressi, nonostante tu abbia superato tantissimi ostacoli e abbia fatto/faccia tante cose che molti (anche non timidi) non riescono a fare.
Fidati di più dei riscontri positivi



Quote:
Originariamente inviata da no-body Visualizza il messaggio
Autorizzo la mia diagnosi. Cosi' mi risparmio di andare dallo psicologo.
Non so quanto ti convenga
Allora, hai troppa rabbia secondo me che ti crea una visione distorta, e fatta di "guerra", della realtà. Vivi i rapporti in maniera troppo conflittuale, come se gli altri avessero l'unico obiettivo di guadagnarci qualcosa e quindi te devi sempre difenderti. Hai un'autostima di te molto alta ma chissà se è una corazza per difenderti da questi attacchi che pensi sempre di subire. Un modo anche per sentire un maggior distacco dal mondo esterno, come se ti volessi rimanere da parte, essere percepito anche come qualcosa di diverso.
Il mio consiglio rimane quello di cercare di abbandonare gli stereotipi e di vivere i rapporti in maniera meno conflittuale.



Quote:
Originariamente inviata da SpaceBoy Visualizza il messaggio
accetto pure io
Pure te sei qui da poco, e per lo più mi ricordo la vicenda con la tua amica. Quel che posso percepire è che anche te pari depresso, con bassa autostima. L'idea che nessuno tenga a te e nessuno possa accettarti per come sei, tanto da rimanere legato all'unica persona che ti sembra averlo fatto. Ho l'impressione che tu non sappia bene cosa vuoi e quindi neanche come muoverti. E che hai troppa poca fiducia negli altri, nella loro capacità di capire e di accettarti. Penso pure che questa insicurezza si riveli anche nelle tue attuali amicizie, quando sottolinei che non tengono a te. Probabilmente hai quindi bisogno di continue conferme da parte degli altri. Ti aiuterebbe secondo me essere più chiaro nelle tue esigenze quando hai a che fare con le persone con cui hai dei legami.
Vecchio 03-12-2017, 15:37   #15
Esperto
L'avatar di M.me Adelaide
 

Quote:
Originariamente inviata da Dominic Visualizza il messaggio
Accetto anche io sopratutto perché voglio sapere a chi "non vado a genio".

Mi sa che l'unica a farle sara Adelaide però. Io potrei farla a Sverso se accetta.
Ho l'impressione pure io che dovrei cambiare il titolo del thread
Mi prendo una pausa e dopo continuo
Vecchio 03-12-2017, 15:39   #16
Esperto
L'avatar di Gp6991
 

Accetto ben volentieri anche io pareri costruttivi riguardo la mia situazione.
Vecchio 03-12-2017, 15:46   #17
Esperto
L'avatar di Suttree
 

Quote:
Originariamente inviata da M.me Adelaide Visualizza il messaggio
Beh mi sa che concordo con la tua psicologa Assolutamente distimia e sì, standard è aspettative troppo alte. Anche forse errore nel valutare gli altri, magari li sopravvaluti. Vedi sempre il bicchiere mezzo vuoto, forse potrebbe aiutarti scrivere i progressi e i successi che ottieni, perché ho l'impressione che tu tenga a mente solo gli aspetti negativi. Magari quando fai il bilancio di un'esperienza ci pensi pure alle cose positive, ma poi emotivamente ti rimangono solo quelle negative. Ovvero i successi che ottieni concorrono poco al tuo umore e anche alla tua capacità di resistenza, quindi finisci per limitare i tuoi progressi, nonostante tu abbia superato tantissimi ostacoli e abbia fatto/faccia tante cose che molti (anche non timidi) non riescono a fare.
Fidati di più dei riscontri positivi
Sono d'accordo.
Non ritengo però di sopravvalutare gli altri se non dal punto di vista comunicativo/relazionale. Li invidio perché viviamo in un mondo in cui le capacità comunicative (di sapersi vendere, intrattenere ecc.) valgono più di qualsiasi altra cosa.
In genere mi sembra che le persone sovrastimino di brutto le loro capacità (colpa di standard irrealistici anche questo, probabilmente).
Vecchio 03-12-2017, 15:50   #18
Esperto
L'avatar di no-body
 

Quote:
Originariamente inviata da M.me Adelaide Visualizza il messaggio
...

Non so quanto ti convenga
Allora, hai troppa rabbia secondo me che ti crea una visione distorta, e fatta di "guerra", della realtà. Vivi i rapporti in maniera troppo conflittuale, come se gli altri avessero l'unico obiettivo di guadagnarci qualcosa e quindi te devi sempre difenderti. Hai un'autostima di te molto alta ma chissà se è una corazza per difenderti da questi attacchi che pensi sempre di subire. Un modo anche per sentire un maggior distacco dal mondo esterno, come se ti volessi rimanere da parte, essere percepito anche come qualcosa di diverso.
Il mio consiglio rimane quello di cercare di abbandonare gli stereotipi e di vivere i rapporti in maniera meno conflittuale.

Brava; concordo. Il rapporto conflittuale credo derivi dal rifiuto dell'altro in toto. Partendo dall'assunto che si sono state e ci sono persone che mi hanno fatto del male, e che sono stato per mia colpa incapace di difendermi; temo che tutti se volessero in qualsiasi momento possono farmi del male e io non riesca a difendermi.
Vecchio 03-12-2017, 16:10   #19
Esperto
L'avatar di zoe666
 

autorizzo
Vecchio 03-12-2017, 16:43   #20
Esperto
L'avatar di M.me Adelaide
 

Quote:
Originariamente inviata da marco1 Visualizza il messaggio
Autorizzo anche io la mia diagnosi.
Anche tu alla fine non scrivi tantissimo quindi credo di avere una visione molto parziale di te. Quel che mi sembra è che tu rimanga in uno stato basso di umore ed entusiasmo, nel senso che non mi sembri depresso ma perennemente giù. Vedo molta sfiducia negli altri e un approccio spesso stereotipato alla realtà. Diciamo simile a no-body per certi versi (come approccio alla realtà), ma meno "netto", un po' più sfumato. Però non hai anche la sua alta autostima, anche se non credo tu ce l'abbia sotto i piedi come altri qui dentro. Magari ti butti giù ma senza essere così catastrofista.
Ho l'impressione poi che manifesti una fame di socialità che fa sentire gli altri non come scelti per determinati motivi ma solo perché a disposizione. Mi sembra che tu sia poco selettivo, tutti vanno bene, il che significa pure che nessuno ti piace realmente.



Quote:
Originariamente inviata da MeStessa93 Visualizza il messaggio
Autorizzo la mia diagnosi. Sono sempre curiosa, e forse timorosa, di sapere come appaio all'esterno. Prometto che cercherò di non essere permalosa verso eventuali critiche (purché ovviamente non sfocino in insulti gratuiti)
A parte che avere Akane Tendo come avatar denota sicuramente un certo buon gusto...
Cmq, devo dire che non ho inquadrato bene i tuoi disturbi, perché spesso intervieni per esporre le tue idee più che per parlare dei tuoi problemi. Per cui mi baso solo su cose superficiali, che ho letto qua e là e sempre che io ricordi bene. Se non erro anche tu hai una difficoltà a trovarti a tuo agio con le persone, ma ho l'impressione che questo possa anche derivare da una certa rigidità mentale e da una difficoltà a capire il punto di vista altrui, a metterti nei suoi panni. Questo potrebbe creare delle incomprensioni e quindi portarti a essere rigida anche nei rapporti.



Quote:
Originariamente inviata da Dominic Visualizza il messaggio
Accetto anche io sopratutto perché voglio sapere a chi "non vado a genio".
Tanto, come dici, le faccio solo io le diagnosi invece la cosa divertente sarebbe che le facessero un po' tutti i partecipanti. Ma vabbé, progetto al momento miseramente fallito rimarrai coi tuoi dubbi su chi ti odia.
Che dire...a me pare che ultimamente tu sia una presenza positiva, che nonostante le difficoltà riesca cmq a vedere il buono e, soprattutto, a trasmettere positività. A volte mi pari un po' impulsivo e poco diplomatico, un po' troppa foga magari, per cui risulta che tu possa essere "dannoso" per gli altri, che tu possa farli rimanere male.
Certo bisogna poi vedere quanto questa positività sia reale o piuttosto un modo per spingerti a tenerti lontano da una caduta, magari proprio perché sai cosa significa stare giù. Chissà poi anche se concentrarti sugli altri non sia un modo per sfuggire da te, se aiutare gli altri non ti serva a dare un senso.
Ringraziamenti da
MeStessa93 (03-12-2017)
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Diamo una diagnosi ai sociofobici
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Diamo una gif ai sociofobici Sognatore_S Off Topic Generale 315 28-11-2017 18:47



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 00:20.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2