FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Ansia e Stress Forum
Rispondi
 
Vecchio 13-03-2018, 14:47   #41
Banned
 

Personalmente non ho mai consigliato a nessuno di fare nulla perché sapere cosa è meglio per qualcuno implica l'onniscenza, far presente la possibilità che ci sia la possibilità di fare qualcosa invece implica una conoscenza parziale.
Sono i livelli di sfiducia negli altri di XL e Adelaide con i conseguenti postulati e interpretazioni che li portano a interpretare diversamente (cioè ad avere certezze, cioè parziale onniscenza). Queste interpretazioni poi in genere vengono considerate corrette dagli altri perché la maggior parte delle persone postula negli altri un modo di funzionare non troppo diverso dalla media, con il risultato di rafforzare la convinzione in queste interpretazioni e creando un circolo vizioso.

Nel caso di questo topic insistere sarebbe significato consigliare qualcosa dopo che è stato esplicitato un non interessamento (non lo ha fatto nessuno), non ipotizzare l'eventualità che qualcosa che non è ritenuto adatto possa essere adattato.
La solita reazione ingiustamente aggressiva di Adelaide (e XL) diventa giusta solo se si postula la responsabilità degli altri di leggere la sua mente (cosa fra l'altro molto difficile vista la sua contraddittorietà, per esempio non si può mai prevedere a priori quali concetti psicologici include nella "psicoanalisi" e quali no) e la sua capacità di leggere nella mente degli altri quindi di addurre significati alle loro parole.
Vecchio 13-03-2018, 15:51   #42
Esperto
L'avatar di M.me Adelaide
 

Quote:
Originariamente inviata da Joseph Visualizza il messaggio
Personalmente non ho mai consigliato a nessuno di fare nulla perché sapere cosa è meglio per qualcuno implica l'onniscenza, far presente la possibilità che ci sia la possibilità di fare qualcosa invece implica una conoscenza parziale.
Sono i livelli di sfiducia negli altri di XL e Adelaide con i conseguenti postulati e interpretazioni che li portano a interpretare diversamente (cioè ad avere certezze, cioè parziale onniscenza). Queste interpretazioni poi in genere vengono considerate corrette dagli altri perché la maggior parte delle persone postula negli altri un modo di funzionare non troppo diverso dalla media, con il risultato di rafforzare la convinzione in queste interpretazioni e creando un circolo vizioso.

Nel caso di questo topic insistere sarebbe significato consigliare qualcosa dopo che è stato esplicitato un non interessamento (non lo ha fatto nessuno), non ipotizzare l'eventualità che qualcosa che non è ritenuto adatto possa essere adattato.
La solita reazione ingiustamente aggressiva di Adelaide (e XL) diventa giusta solo se si postula la responsabilità degli altri di leggere la sua mente (cosa fra l'altro molto difficile vista la sua contraddittorietà, per esempio non si può mai prevedere a priori quali concetti psicologici include nella "psicoanalisi" e quali no) e la sua capacità di leggere nella mente degli altri quindi di addurre significati alle loro parole.
Veramente ho detto dal principio che la mindfulness a me non porta nulla e anzi mi innervosisce. Sei andato avanti svariati post ripetendo le tue idee, a cui io ho risposto che la mia esperienza è stata solo di inutilità e danno. Alla fine è intervenuto XL. Dire che è stato aggressivo è assurdo. Ma vabbé, siamo noi quelli che diciamo onniscenti dicendo che con noi non funziona, non te che continui sempre a ribattere che sicuramente serve
Per altro in altre discussioni già ti ho detto che il tuo approccio non mi interessa, eppure ogni volta me lo ripresenti. E io tutte le volte ti ripeto le stesse cose. Certo che ti annoi più di me te
Detto ciò, se vuoi puoi continuare a dire che la via è la meditazione e la mindfulness. E io ti ripeterò che non mi serve a nulla, anzi mi innervosisce. E forse forse mi conosco più io e i vari professionisti che mi seguono. Forse eh

Ultima modifica di M.me Adelaide; 13-03-2018 a 15:54.
Vecchio 13-03-2018, 18:07   #43
Esperto
L'avatar di M.me Adelaide
 

Quote:
Originariamente inviata da Weltschmerz Visualizza il messaggio
Mi sembra inutile insistere sulla mindfulness se uno non vuole farlo, mica è obbligatorio. Poi se non si ha fiducia in un certo metodo, novanta su cento non funziona.

Provate a mettervi nei panni dell'altro, se vi consigliassero chessò una medicina omeopatica o di leggere la bibbia per guarire, ci avete provato e vi fa stare peggio, vi rimettereste a farlo?
Potreste ribattere che ci sono studi a sostenerne la validità, ma lei non ha partecipato a questi studi e bisogna tenere conto delle sue idee al riguardo, la statistica non va applicata ciecamente all'individuo.
Per altro mi avvicinai alla mindfulness piena di speranze. È stata una grandissima delusione. Ma se una cosa non è adatta c'è poco da fare. Tocca accettarlo.
Vecchio 13-03-2018, 18:10   #44
Banned
 

ma invece qualche altro manuale (non di mindfulness) per gestire l'ansia? che ti aiuti a razionalizzarla, magari con degli esempi, degli esercizi, dei consigli?
lo so che sto descrivendo praticamente qualsiasi libro sull'ansia esistente, ma magari ce n'è qualcuno di valido.

io vorrei leggere anche il libro "Trattamento cognitivo dei disturbi d'ansia" di Adrian Wells, anche se non so se può servire a qualcosa una lettura accademica estrapolata da un percorso generale.
Vecchio 13-03-2018, 18:14   #45
Esperto
L'avatar di M.me Adelaide
 

Quote:
Originariamente inviata da honey honey Visualizza il messaggio
ma invece qualche altro manuale (non di mindfulness) per gestire l'ansia? che ti aiuti a razionalizzarla, magari con degli esempi, degli esercizi, dei consigli?
lo so che sto descrivendo praticamente qualsiasi libro sull'ansia esistente, ma magari ce n'è qualcuno di valido.

io vorrei leggere anche il libro "Trattamento cognitivo dei disturbi d'ansia" di Adrian Wells, anche se non so se può servire a qualcosa una lettura accademica estrapolata da un percorso generale.
Bisognerebbe provare. Però sinceramente non saprei quale scegliere, ce n'è mille
Di libri volevo provare a leggere quello su autismo e depressione, chissà se dice qualcosa che non so e se c'è qualche suggerimento/strategia che non ho ancora provato.
Il punto tragico è quando hai già provato tutto alla fine difficile trovare nuove strategie...
Vecchio 13-03-2018, 19:46   #46
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da honey honey Visualizza il messaggio
anche se non so se può servire a qualcosa una lettura accademica estrapolata da un percorso generale.
Come per qualsiasi materia se uno ha le basi può trarre qualcosa anche da testi molto avanzati, altrimenti no.
Ovvero, se uno sa che le auto hanno 4 ruote, lo sterzo, ecc. può trarre qualcosa anche da un testo di ingegneria avanzata (per la maggior parte degli psicologi la struttura base della macchina-mente ha settordici ruote, nessuno sterzo, due frullatori, ecc.).
Vecchio 13-03-2018, 21:04   #47
~~~
Esperto
 

Ma cosa è questa mainfulness?
Vecchio 13-03-2018, 21:16   #48
Esperto
L'avatar di M.me Adelaide
 

Quote:
Originariamente inviata da ~~~ Visualizza il messaggio
Ma cosa è questa mainfulness?
Da wiki.
Fondamentalmente una pratica in cui ti concentri sull'ascolto di te stessa.
Vecchio 13-03-2018, 23:14   #49
Esperto
L'avatar di Ogard
 

Quote:
Originariamente inviata da Joseph Visualizza il messaggio
Le tecniche possono essere le più varie, e alcune sono deleterie di per sé stesse. Tu comunque tendi più della media a tenere a distanza le tue questioni, quindi qualsiasi cosa ti metta più a contatto con te stesso ti mette per prima cosa in contatto con loro.
Non riesco a stare fermo e concetrarmi su un qualcosa, mi devo comunque muovere e distrarmi. Per esempio fare sport funziona come rilassante.
Vecchio 13-03-2018, 23:57   #50
Esperto
L'avatar di Pablo's way
 

In questo periodo sento un forte bisogno di silenzio e solitudine, oggi per dire me ne sono stato alcune ore in completo silenzio, steso in poltrona, cercando di svuotare la mente.

E' il modo migliore che ho per calmarmi attualmente, ne ho proprio bisogno, anche se è abbastanza avvilente trascorrere le giornate così.
Vecchio 14-03-2018, 00:07   #51
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Ogard Visualizza il messaggio
Non riesco a stare fermo e concetrarmi su un qualcosa, mi devo comunque muovere e distrarmi. Per esempio fare sport funziona come rilassante.
Ma il punto dovrebbe essere cosa funziona a lungo termine.
Comunque una sensazione non necessariamente indica cosa è avvenuto, la sensazione di rilassamento può essere causata dal distacco da una parte di sé o un suo irrigidimento.
Vecchio 14-03-2018, 06:00   #52
Esperto
L'avatar di M.me Adelaide
 

Quote:
Originariamente inviata da Pablo's way Visualizza il messaggio
In questo periodo sento un forte bisogno di silenzio e solitudine, oggi per dire me ne sono stato alcune ore in completo silenzio, steso in poltrona, cercando di svuotare la mente.

E' il modo migliore che ho per calmarmi attualmente, ne ho proprio bisogno, anche se è abbastanza avvilente trascorrere le giornate così.
Beh, quello per me è la norma. Vivendo la sola ogni giorno, grazie a dio, passo molte ore da sola e in silenzio


Quote:
Originariamente inviata da Joseph Visualizza il messaggio
Ma il punto dovrebbe essere cosa funziona a lungo termine.
Comunque una sensazione non necessariamente indica cosa è avvenuto, la sensazione di rilassamento può essere causata dal distacco da una parte di sé o un suo irrigidimento.
Oppure il rilassamento è dato dal fatto che lo sport, come gli studi dimostrano, aiuta contro depressione ansia e simili.

Quote:
Originariamente inviata da Ogard Visualizza il messaggio
Non riesco a stare fermo e concetrarmi su un qualcosa, mi devo comunque muovere e distrarmi. Per esempio fare sport funziona come rilassante.
Anche con me. Però a differenza di prendere una pillola ci vuole un po' di volontà iniziale. Diciamo che il tutto sta nell'uscire. Ci vuole quella spinta seppur minima ad iniziare, e poi davvero dopo si riesce a stare più tranquilli, più rilassati

Ultima modifica di M.me Adelaide; 14-03-2018 a 06:03.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Come abbassare l'ansia e recuperare energie?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Recuperare un rapporto Taker Amore e Amicizia 20 01-06-2015 23:46
Così tante energie da non dormire nikolas Insonnia Forum 2 23-06-2014 19:16
recuperare vecchi link di fs Marco Russo Supporto Web 4 15-11-2012 17:31
abbassare la testa EdgarAllanPoe SocioFobia Forum Generale 2 28-06-2012 11:39
si può recuperare? lizbon Timidezza Forum 14 03-04-2011 19:43



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 18:42.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2