FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Depressione Forum
Rispondi
 
Vecchio 15-04-2018, 19:53   #1
Esperto
L'avatar di hermit94
 

Si dice che i farmaci nei caso gravi funzionino, io mi ritengo uno di essi in base ai sintomi.
Ne prendo uno, il più leggero,da tre settimane e ho iniziato da poco un ssri, quanto devo aspettare per sentire qualcosa? Qualcuno che era nella mia situazione mi può dire? Perché qua la situazione sembra peggiorare
Vecchio 15-04-2018, 19:57   #2
Esperto
L'avatar di NatoMorto
 

Quote:
Originariamente inviata da lifeisnow Visualizza il messaggio
Si dice che i farmaci nei caso gravi funzionino, io mi ritengo uno di essi in base ai sintomi.
Ne prendo uno, il più leggero,da tre settimane e ho iniziato da poco un ssri, quanto devo aspettare per sentire qualcosa? Qualcuno che era nella mia situazione mi può dire? Perché qua la situazione sembra peggiorare
io che sono grave dopo 1 mese sentìì la differenza...ma nn te ne accorgi perché è graduale...per accorgertene devi metterti alla prova...io me ne accorsi sul lavoro ....diventi + lucido perché cala l'ansia...di conseguenza sei + in forma
Vecchio 15-04-2018, 20:02   #3
Esperto
L'avatar di hermit94
 

Quote:
Originariamente inviata da NatoMorto Visualizza il messaggio
io che sono grave dopo 1 mese sentìì la differenza...ma nn te ne accorgi perché è graduale...per accorgertene devi metterti alla prova...io me ne accorsi sul lavoro ....diventi + lucido perché cala l'ansia...di conseguenza sei + in forma
E in sintomi quali anedonia, apatia, perdita di speranza ecc non agisce? Dando un po' di forza, energia, che ne so... io attualmente non so se riuscirei a lavorare
Vecchio 15-04-2018, 20:28   #4
Esperto
L'avatar di hermit94
 

Ho capito non servono a un cazzo, mai nessuno che se ne esce fuori dicendo che l'hanno aiutato sul serio
Vecchio 15-04-2018, 20:39   #5
Esperto
 

Io ho conosciuto un paio di persone (donne) in ospedale che dicevano che eran infine arrivate alla conclusione che dovevan prendere i farmaci per stare bene , che (loro parole) evidentemente ne avevan bisogno, che prima invece piangevano tutto il tempo ecc.
Eran li' perché avevan cercato di smetterli ed eran precipitate di nuovo nella depressione forte e ora riassumendoli si stavan riprendendo.

Ultima modifica di ila82; 15-04-2018 a 20:50.
Vecchio 15-04-2018, 20:44   #6
Esperto
L'avatar di hermit94
 

Quote:
Originariamente inviata da ila82 Visualizza il messaggio
Io ho conosciuto un paio di persone (donne) in ospedale che dicevano che eran infine arrivate alla conclusione che dovevan prendere i farmaci per stare bene , che prima piangevano tutto il tempo ecc.
Eran li' perché avevan cercato di smetterli ed eran precipitate di nuovo nella depressione forte e ora si stavan riprendendo.
,forse sono troppo frettoloso io, ma è anche plausibile data la situazione, per ora non ho nessun effetto, aspetterò..
Vecchio 15-04-2018, 21:32   #7
Esperto
L'avatar di Marco.Russo
 

Quote:
Originariamente inviata da lifeisnow Visualizza il messaggio
Si dice che i farmaci nei caso gravi funzionino, io mi ritengo uno di essi in base ai sintomi.
Ne prendo uno, il più leggero,da tre settimane e ho iniziato da poco un ssri, quanto devo aspettare per sentire qualcosa? Qualcuno che era nella mia situazione mi può dire? Perché qua la situazione sembra peggiorare
2 settimane minimo, 4 effetto completo. All'inizio la sensazione di peggioramento è normale e parte degli effetti collaterali transitori.
Vai tra e abbi pazienza.
Ringraziamenti da
hermit94 (15-04-2018)
Vecchio 15-04-2018, 22:20   #8
Esperto
L'avatar di Silent Bob
 

Non sempre si becca quello giusto al primo tentativo.
Dico questo per esperienza, non per demoralizzare.
Vecchio 16-04-2018, 01:30   #9
Banned
 

boh, io è un mese, mi sento leggermente più forte e vigile..ma apatia è rimasta. Mancanza di speranza nel futuro è rimasta.

E' un po' diminuita l'ansia per le telefonate e le piccole cose. Riesco un po' di più a guardare negli occhi la gente, ma per le cose più impegnative è rimasta.
Aspettiamo ancora.. i farmaci devono fare il loro lavoro creando nuovi circuiti neuronali..ci vuole tempo, dicono..
Vecchio 16-04-2018, 03:53   #10
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
boh, io è un mese, mi sento leggermente più forte e vigile..ma apatia è rimasta. Mancanza di speranza nel futuro è rimasta.

E' un po' diminuita l'ansia per le telefonate e le piccole cose. Riesco un po' di più a guardare negli occhi la gente, ma per le cose più impegnative è rimasta.
Aspettiamo ancora.. i farmaci devono fare il loro lavoro creando nuovi circuiti neuronali..ci vuole tempo, dicono..
Io chiedo da persona "inesperta" in sto campo..
Ma i farmaci funzionano davvero nei nostri problemi?
Io ho sempre pensato fosse un problema solo a livello psicologico che appunto andando dallo psicologo si sarebbe risolto o comunque affievolito..

Inviato dal mio XT1068 utilizzando Tapatalk
Vecchio 16-04-2018, 09:15   #11
Esperto
L'avatar di hermit94
 

Quote:
Originariamente inviata da Irene Visualizza il messaggio
Io chiedo da persona "inesperta" in sto campo..
Ma i farmaci funzionano davvero nei nostri problemi?
Io ho sempre pensato fosse un problema solo a livello psicologico che appunto andando dallo psicologo si sarebbe risolto o comunque affievolito..

Inviato dal mio XT1068 utilizzando Tapatalk
Infatti è così in linea di massima,si prova prima con i colloqui psicologici, se uno riesce ad attingere alla sua chimica felice senza farmaci è meglio.
I farmaci nelle situazioni medio lievi possono anche peggiorare la situazione per via dello scoraggiamento per i possibili effetti collaterali.
Io ci sono arrivato dopo anni di psicoterapia che non mi aiutava più
Vecchio 16-04-2018, 09:24   #12
Esperto
L'avatar di NatoMorto
 

Quote:
Originariamente inviata da lifeisnow Visualizza il messaggio
E in sintomi quali anedonia, apatia, perdita di speranza ecc non agisce? Dando un po' di forza, energia, che ne so... io attualmente non so se riuscirei a lavorare
è tutto conseguenziale...trattenendo la serotonina nel corpo più a lungo starai meglio su tutti i fronti...è come liberare l'aorta da un trombo...una volta che la via è liberata il sangue compie il suo giro...però attenzione : come dico sempre anch'io starai meglio (per esempio io andai subito a lavorare ...ok era il 92 e il lavoro c'era...però passare dall'essere sdraiati su un letto in stato semivegetativo a lavorare nn è male)ma nn "guarirai" se la tua è una cosa "endogena" o almeno IO nn sono guarito però va MOLTO meglio
Ringraziamenti da
hermit94 (16-04-2018)
Vecchio 16-04-2018, 09:24   #13
Esperto
L'avatar di Milo
 

Quote:
Originariamente inviata da Irene Visualizza il messaggio
Io chiedo da persona "inesperta" in sto campo..
Ma i farmaci funzionano davvero nei nostri problemi?
Io ho sempre pensato fosse un problema solo a livello psicologico che appunto andando dallo psicologo si sarebbe risolto o comunque affievolito..

Inviato dal mio XT1068 utilizzando Tapatalk
Bè la depressione può essere endogena o esogena,se hai quella endogena cioè non causata da particolari avvenimenti di solito è dovuta a predisposizione genetica o squilibri di alcune sostanze nel cervello,per me in questi casi i farmaci sono la vera terapia e la psicologia un pagliativo.
Ringraziamenti da
NatoMorto (16-04-2018)
Vecchio 16-04-2018, 09:35   #14
Esperto
L'avatar di hermit94
 

Quote:
Originariamente inviata da NatoMorto Visualizza il messaggio
è tutto conseguenziale...trattenendo la serotonina nel corpo più a lungo starai meglio su tutti i fronti...è come liberare l'aorta da un trombo...una volta che la via è liberata il sangue compie il suo giro...però attenzione : come dico sempre anch'io starai meglio (per esempio io andai subito a lavorare ...ok era il 92 e il lavoro c'era...però passare dall'essere sdraiati su un letto in stato semivegetativo a lavorare nn è male)ma nn "guarirai" se la tua è una cosa "endogena" o almeno IO nn sono guarito però va MOLTO meglio
Ok, spero di sentire la differenza quando inizieranno a fare effetto, il mio caso è reattivo comunque, dovuto tutto,o quasi, a cause esterne traumi ecc..nemmeno io punto alla guarigione completa, sempre che esista, ma magari tornare ad essere un po' più normale
Vecchio 16-04-2018, 09:46   #15
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Irene Visualizza il messaggio
Io chiedo da persona "inesperta" in sto campo..
Ma i farmaci funzionano davvero nei nostri problemi?
Io ho sempre pensato fosse un problema solo a livello psicologico che appunto andando dallo psicologo si sarebbe risolto o comunque affievolito..

Inviato dal mio XT1068 utilizzando Tapatalk
Servono entrambi, farmacoterapia e psicoterapia. Anche secondo gli esperti il miglior approccio è quello combinato.
Vecchio 16-04-2018, 11:00   #16
Esperto
L'avatar di NatoMorto
 

Quote:
Originariamente inviata da lifeisnow Visualizza il messaggio
Ok, spero di sentire la differenza quando inizieranno a fare effetto, il mio caso è reattivo comunque, dovuto tutto,o quasi, a cause esterne traumi ecc..nemmeno io punto alla guarigione completa, sempre che esista, ma magari tornare ad essere un po' più normale
ah bene...se è reattiva sei già a metà strada...in teoria una volta riattivato dopo un po di mesi dovresti tornare "normale"...nn metterti in testa pensieri strani e nn farti prendere dall'ansia...ascolta il tuo corpo e la tua mente nel tuo miglioramento e fai le cose "giuste" x te....per me ce la fai
Vecchio 16-04-2018, 13:59   #17
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da Milo Visualizza il messaggio
Bè la depressione può essere endogena o esogena,se hai quella endogena cioè non causata da particolari avvenimenti di solito è dovuta a predisposizione genetica o squilibri di alcune sostanze nel cervello,per me in questi casi i farmaci sono la vera terapia e la psicologia un pagliativo.
Per ora non ho nessun tipo di depressione.. Comunque grazie per i chiarimenti

Inviato dal mio XT1068 utilizzando Tapatalk
Vecchio 16-04-2018, 18:58   #18
Esperto
L'avatar di hermit94
 

Quote:
Originariamente inviata da NatoMorto Visualizza il messaggio
ah bene...se è reattiva sei già a metà strada...in teoria una volta riattivato dopo un po di mesi dovresti tornare "normale"...nn metterti in testa pensieri strani e nn farti prendere dall'ansia...ascolta il tuo corpo e la tua mente nel tuo miglioramento e fai le cose "giuste" x te....per me ce la fai
Ti ringrazio,stiamo a vedere
Vecchio 16-04-2018, 18:59   #19
Esperto
L'avatar di hermit94
 

Quote:
Originariamente inviata da Irene Visualizza il messaggio
Per ora non ho nessun tipo di depressione.. Comunque grazie per i chiarimenti

Inviato dal mio XT1068 utilizzando Tapatalk
In casi del genere una psicoterapia potrebbe aiutare ad aumentare la qualità della vita, l'autostima, cioè, è uno dei modi, ce ne sono tanti
Ringraziamenti da
Irene (16-04-2018)
Vecchio 16-04-2018, 19:28   #20
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da lifeisnow Visualizza il messaggio
In casi del genere una psicoterapia potrebbe aiutare ad aumentare la qualità della vita, l'autostima, cioè, è uno dei modi, ce ne sono tanti
Con Altri modi cosa intendi scusa?

Inviato dal mio XT1068 utilizzando Tapatalk
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Antidepressivi: quanto devo aspettare?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Aspettare le richieste di amicizia su Facebook Jupiter Amore e Amicizia 34 27-04-2017 21:05
Aspettare / non aspettare a scriverle? Heisenberg Amore e Amicizia 57 02-11-2016 22:06
Contattare o aspettare di essere contattati? Purple Rose Amore e Amicizia 72 27-07-2015 22:30
Accontentarsi o aspettare (più o meno attivamente) ? Franz86 Amore e Amicizia 19 26-01-2014 18:58
Inaugurazioni, aspettare in fila Martello Timidezza Forum 12 16-05-2011 22:39



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 20:09.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2